Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] The 8-Year Engagement


5 risposte a questa discussione

#1 neodago

    Microfonista

  • Membro
  • 190 Messaggi:
  • Location:Udine
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 October 2019 - 10:54 AM

The 8-Year Engagement



Immagine inserita


PROFILO:

Film: The 8-Year Engagement
Titolo originale: 8 Nen Goshi no Hanayome (8年越しの花嫁)
Regista: Zeze Takahisa
Scrittori: Nakahara Hisashi (romanzo autobiografico), Nakahara Mai (romanzo autobiografico), Okada Yoshikazu
Produttori: Fukushima Daisuke, Watanabe Shinya
Distributore: Saito Koichi
Data di rilascio: 16 Dicembre 2017
Durata: 119 minuti
Genere: Dramma / Romantico / Storia vera
Lingua: Giapponese
Paese: Giappone



Immagine inserita


SINOSSI (di neodago):


Hisashi (Satoh Takeru) e Mai (Tsuchiya Tao) hanno deciso la data delle loro nozze, ma tre mesi prima dell'evento Mai cade in coma a causa di una malattia rara. Hisashi rimane al suo fianco in attesa del suo risveglio, ma quando Mai finalmente riapre gli occhi non si ricorda più del suo promesso sposo e la riabilitazione sembra molto lunga e problematica.



Immagine inserita


COMMENTO (di neodago):


Diciamolo subito, questo film è stato scritto, diretto ed interpretato con l'evidente scopo di far piangere lo spettatore. È il classico melodramma che utilizza l'espediente della malattia di uno dei protagonisti per generare situazioni atte a far sgorgare litri di lacrime. Il fatto che sia basato su una storia vera non fa che creare maggior empatia tra lo spettatore e i protagonisti. Tutto ovviamente cercato, voluto, calcolato e sfruttato.
Data questa premessa, il pubblico tendenzialmente si divide in due fazioni diametralmente opposte verso questo tipo di storie: c'è chi le adora e chi le odia; difficilmente ci potranno essere vie di mezzo. In asia questo genere di film ha solitamente un buon ritorno di pubblico, quindi presumo che il primo gruppo sia quello più numeroso.
I "sostenitori" troveranno una storia che parla di un amore incondizionato, puro e duraturo, uno di quelli in grado di donare la forza necessaria per non demordere mai, anche nelle situazioni più disperate. Un amore che vince su tutte le avversità, bisogna solo crederci fino in fondo e avere fede. Un bel messaggio positivo.
I "detrattori" invece troveranno una storia lineare, piatta e poco originale piena di espedienti e deus ex machina al limite del consentito, troppo melensa e a tratti inverosimile, stucchevole e prolissa.
A prescindere dalla corrente di pensiero e dai gusti personali, il dato oggettivo è il buon livello di recitazione dei due protagonisti, veramente bravi nel veicolare il messaggio che il film promuove. Satoh Takeru ha ben interpretato il ruolo del ragazzo combattuto dai sui stessi sentimenti che tiene duro nonostante i momenti di scoraggiamento e che cerca di sorridere sempre (cosa che gli riesce decisamente bene). Ottima prova anche per Tsuchiya Tao, davvero meritevole la sua interpretazione durante le scene di riabilitazione, veramente convincenti.
Un film dunque che ha uno scopo preciso e che, piaccia o meno, raggiunge l'obbiettivo che si era prefissato. Poi ognuno ha i propri gusti, ma uomo avvisato...



Immagine inserita


NOTE:


- Basato sul romanzo autobiografico “8 Nen Goshi no Hanayome Kimi no Me ga Sametanara” di Nakahara Hisashi e Nakahara Mai (pubblicato il 1 luglio 2015 da SHUFUNOTOMO Co.,Ltd.).
- Le riprese sono iniziate l'8 gennaio 2017 e sono terminale il 14 febbraio 2017.
- Film presente alla ventesima edizione del Far East Film Festival di Udine (2017)



Immagine inserita


CAST:

Satoh Takeru - Hisashi
Tsuchiya Tao - Mai
Yakushimaru Hiroko - Nakahara Hatsumi
Sugimoto Tetta - Nakahara Koji
Kitamura Kazuki - Shibata
Hamano Kenta - Murota Kosuke
Nakamura Yuri - Shimao Mamiko
Horibe Keisuke - Dottor Wada
Furutachi Kanji - Proprietario della Somen Factory




SOTTOTITOLI


Traduzione: neodago

Revisione: Kiny0



TRAILER:



Immagine inserita


Messaggio modificato da Kiny0 il 15 October 2019 - 11:49 AM


#2 sasalkatrazz

    PortaCaffé

  • Membro
  • 8 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 October 2019 - 07:24 PM

Grazie mille davvero per questa perla, non mi aspettavo di piangere così tanto.. stupendo fino alla fine ^.^

#3 neodago

    Microfonista

  • Membro
  • 190 Messaggi:
  • Location:Udine
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 October 2019 - 07:41 PM

Visualizza Messaggiosasalkatrazz, il 15 October 2019 - 07:24 PM, ha scritto:

Grazie mille davvero per questa perla, non mi aspettavo di piangere così tanto.. stupendo fino alla fine ^.^
Mi fa piacere che ti sia piaciuto. Missione "lacrime" compiuta, quindi ��
Dagli un bel voto, mi raccomando ��

#4 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4690 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 October 2019 - 11:30 AM

Citazione

il pubblico tendenzialmente si divide in due fazioni diametralmente opposte verso questo tipo di storie: c'è chi le adora e chi le odia

Mi sa che appartengo alla seconda categoria :em89:

Grazie, comunque, della proposta.

Messaggio modificato da fabiojappo il 16 October 2019 - 11:35 AM


#5 neodago

    Microfonista

  • Membro
  • 190 Messaggi:
  • Location:Udine
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 October 2019 - 12:49 PM

Visualizza Messaggiofabiojappo, il 16 October 2019 - 11:30 AM, ha scritto:

Mi sa che appartengo alla seconda categoria :em89:

Grazie, comunque, della proposta.
Lo immaginavo. È proprio per questo motivo che ho preferito farlo revisionare a Kiny0 (povero lui :em12: ).
Dai, il prossimo film dovrebbe essere più nelle tue corde :em10:

#6 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4809 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 22 October 2019 - 11:45 PM

Grazie.

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing, Dwelling in the Fuchun Mountains, The Woman Who Ran,


L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire, Ravens, The Trouble with Being Born, Without,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi