Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Human


11 risposte a questa discussione

#1 calimerina66

    Microfonista

  • Membro
  • 138 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 December 2012 - 12:00 AM

Human (Ningen)


Immagine inserita

  • Titolo internazionale: Human
  • Titolo originale giapponese: Ningen
  • Regia: Shindo Kaneto
  • Soggetto: dal romanzo "Il Nettuno" di Nogami Yaeko
  • Sceneggiatura: Shindo Kaneto
  • Produzione: Kindai Eiga Kyokai
  • Direttore della Fotografia: Kuroda Kiyomi
  • Musiche: Hayashi Hikaru
  • Anno: 1962
  • Durata: 117 min.
  • Genere: Drammatico
  • Lingua: Giapponese
  • Nazionalità: Giappone
  • Cast: Tonoyama Taiji, Sato Kei, Otowa Nobuko, Yamamoto Kei
  • Premi: New York Asian Film Festival: premio del pubblico.
  • Link: IMDB, wikipedia in inglese
Sinossi
Kamegoro (Tonoyama Taiji), con il giovane nipote Sankichi (Yamamoto Kei), parte con il suo piccolo peschereccio, il "Dio del Mare", diretto a un'isola vicina, insieme al suo aiutante Hachizo (Sato Kei) e la pescatrice di conchiglie Gorosuke (Otowa Nobuko). Durante il viaggio però un'improvvisa tempesta conduce l'imbarcazione alla deriva. A bordo comincia a diffondersi la disperazione, ma il capitano Kamegoro confida nell'aiuto di Konpira, dio del mare. Le provviste cominciano a scarseggiare e...


Il film è tratto da un romanzo di Nogami Yaeko, a sua volta ispirato ad un fatto di cronaca (che è spesso presente, insieme all'autobiografismo, nella cinematografia di Shindo). Il film si inserisce appieno nel primo Shindo, quello il cui stile visivo doveva tanto a Mizoguchi, quello la cui cinematografia (come confermato in un'intervista a Joan Mellen) si tinge del rosso dell'ideologia marxista, dove i problemi sociali sono predominanti e dove al centro è posta la continua lotta per la sopravvivenza, come mostrato in Hadaka no shima, nel cui filone si inserisce il film. È uno degli ultimi film di Shindo prima che la matrice erotica prenda il sopravvento. Per approfondimenti, rimando al post di Shimamura81, che ringrazio anche per aver collaborato a questa recensione.

E' un film dai dialoghi scarni, dai lunghi silenzi rotti dalla voce del mare e dal jazz di Hayashi Hikaru che accompagna i deliri dei protagonisti. E' anche un film scioccante, e ancora di più dev'esserlo stato per il pubblico giapponese, data l'importanza che ha il cibo in quella cultura.



- Buona visione -



SOTTOTITOLI

(versione: 1,27)



Allega file  Human.AsianWorld.zip   20.09K   42 Numero di downloads



Retrospettiva Kaneto Shindo




Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 01 October 2017 - 09:33 AM
immagini scomparse

Sottotitoli in italiano di film giapponesi e note storico-culturali

http://calimerina66.livejournal.com/

Immagine inserita


Immagine inserita


#2 Kitano

    Operatore luci

  • Membro
  • 482 Messaggi:
  • Location:Pescara
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 December 2012 - 12:53 AM

Si comincia dunque, grazie!



#3 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4411 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 December 2012 - 08:49 AM

Evviva, si parte !
Questo non l'ho ancora visto, ma rimedierò presto...

#4 Picchi

    Operatore luci

  • Membro
  • 452 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 December 2012 - 11:54 AM

Vai Cali, sei tutti noi! :D

"猿も木から落ちる" (Anche le scimmie cadono dagli alberi)





Immagine inserita


#5 bowman

    Cameraman

  • Membro
  • 738 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 04 December 2012 - 01:38 PM

Da non perdere... grazie mille! :em69:
Sottotitoli per Altro Cinema: Spalovač mrtvol, Golem, Sanatorium Pod Klepsydra, Vtáčkovia, siroty a blázni, Das schloss , Postava k podpírání , PrevraŠčenije, Mucedníci lásky, Posetitel Muzeya, Kinetta, O slavnosti a hostech, Iavnana, Pokój saren, Amerika, Sami, Menschenkörper, Klassenverhältnisse, Woyzeck, De grafbewaker, Muukalainen, Na wylot, Zbehovia a pútnici, Cztery noce z Anna, Kynodontas, Katalin Varga, Gyerekgyilkosságok, Liverpool, Jeanne Dielman, 23 quai du Commerce, 1080 Bruxelles, Höhenfeuer, La Chevelure, La ville des Pirates, Szegénylegények, PVC-1, Die Verwandlung, Adoration, Zamok, Las, Toute une nuit, Ohio Impromptu, Catastrophe, Die Linkshändige frau, Mange, ceci est mon corps , L'evangile du cochon créole, A erva do rato, Le puits et le pendule, Gospodin Oformitel, Traumstadt, Fövenyóra, Le professeur Taranne, L'imitation du cinéma, Büntetőexpedició, Pőrgu, Cuadecuc, vampir, Stićenik, Filme do Desassossego, Tren de sombras, Schakale und Araber, Estorvo, O cerco (traduzione di Polax), Ha'Meshotet, What Where, Rockaby, Come and go, Naufragio, Barăo Olavo, O Horrivél, La influencia, Zirneklis, La femme 100 tętes, Alpeis, Szürkület, V gorakh moyo serdtse, Brillianty. Pokhischenie, Basta, Devyat Sem Sem, Two Gates of Sleep, Saç, You Are Not I, Sevmek zamani, Koniec świata, Poyraz, Mikres eleftheries, Uncut family, Que hay para cenar, querida?, Els Porcs, Ice cream, La invención de la carne, Dafnis y Cloe, Swedenborg, Ombres de foc, A zona, Ja tože choču, Tokyo Giants, Raoul Servais, l'Intégrale des courts métrages, Prostaya smert, Hitparkut

Sottotitoli per AsianWorld: Jao nok krajok, Hagane, Hako



...fredde luci parlano...


#6 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 December 2012 - 08:05 PM

Ci vado a nozze con titoli così... da non perdere!!!

Immagine inserita


#7 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4411 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 December 2012 - 11:03 AM

Visualizza Messaggiofabiojappo, il 04 December 2012 - 08:49 AM, ha scritto:

Questo non l'ho ancora visto, ma rimedierò presto...
Rimediato !

Lotta di sopravvivenza di prigionieri dell'oceano. Tutto su una barca, quattro personaggi, "tiene" bene per tutta la durata. Una Otowa che offre un'interpretazione molto "fisica". Il rollio dell'imbarcazione a ritmo jazz...
Un bel modo di cominciare la retrospettiva (che segue l'ordine cronologico di realizzazione dei film). Coraggio, dateci dentro ! :)

#8 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 December 2012 - 11:56 AM

L'epica del mare, là dove l'uomo talvolta può scendere nei recessi della sua natura ancestrale, si confronta con il limite estremo, là dove inizia la barbarie. Fantastici i giochi di ombre e luci nel tavolato della barca. Ricorda da vicino certe pagine del grandissimo Joseph Conrad, basti pensare a "Tifone" e "Il Negro del Narcissus". Le tematiche riecheggeranno per accenti molto simili l'indimenticabile "Under the Flag of the Rising Sun" di Kinji Fukasaku, di cui Kaneto Shindo fu sceneggiatore. Il cast è assolutamente all'altezza. L'attore Tonoyama Taiji mi fa tornare subito alla mente i primordi delle mie esperienze col cinema asiatico ("L'impero dei sensi" di Nagisa Oshima). Otowa Nobuko, Tonoyama Taiji, Sato Kei, li conosciamo già, in fondo, proprio perché sono presenti neii capolavori del maestro che conosciamo meglio: "Naked Island" (i primi due), "Onibaba", "Kuroneko".

Messaggio modificato da Cignoman il 08 December 2012 - 11:58 AM

Immagine inserita


#9 Umberto D.

    Microfonista

  • Membro
  • 149 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 14 December 2012 - 05:45 PM

grazie mille!! recupero al più presto :)

La maggior parte dei film segue lo stesso schema: azione, cut, azione, cut.

Si limitano a seguire una trama. Ma la storia non è solo nelle azioni umane,

tutto può essere storia. Un uomo che aspetta in un angolo può essere una storia." Béla Tarr






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi