Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Hankyu Railways - A 15-minute Miracle


5 risposte a questa discussione

#1 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 13025 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 November 2019 - 07:50 PM

Hankyu Railways - A 15-minute Miracle




Immagine inserita



Traduzione e recensione di virtiz




SINOSSI E COMMENTO
Alcuni personaggi, ciascuno con problemi diversi, utilizzano regolarmente la linea Imazu delle ferrovie Hankyu (una società privata giapponese che gestisce linee che collegano diverse città come Osaka, Kobe e Kyoto). La tratta in questione è in realtà assai breve, appena 8 fermate per un viaggio complessivo di soli 15 minuti, tuttavia le casuali interazioni dei viaggiatori porteranno a drastiche modifiche nelle loro vite…


Immagine inserita



Un film semplice ma toccante, che al di là dello “spot” implicito (ed esplicito) alle ferrovie giapponesi, mostra come siano proprio le relazioni umane che possono modificare in meglio la vita problematica dei singoli individui. Ogni personaggio, interagendo con gli altri, acquista qualcosa e a sua volta offre qualcosa, anche in termini di un semplice supporto morale. “Il mondo non è così male come pensiamo” conclude una delle protagoniste, affermazione più che condivisibile se tutti per questo facessero un piccolo sforzo di “buona volontà”.

Immagine inserita



INFO
Titolo: Hankyu Railways – A 15-minute Miracle (Hankyu densha/阪急電車 片道15分の奇跡)


Regia: Yoshishige Miyake
Sceneggiatura: Hiro Arikawa, Yoshikazu Okada
Genere: Dramma/Commedia
Data di rilascio: 29 Aprile 2011
Durata: 119 min.
Nazione: Giappone

CAST
Miki Nakatani : Shoko Takase
Erika Toda : Misa Morioka
Nobuko Miyamoto : Tokie Hagiwara
Kaho Minami : Yasue Ito
Ryo Katsuji : Keiichi Kosaka
Mitsuki Tanimura : Mio Kentahara
Kasumi Arimura : Etsuko Kadota
Mana Ashida : Ami Hagiwara




SOTTOTITOLI





Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#2 Shirayukihime

    PortaCaffé

  • Membro
  • 11 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 November 2019 - 08:21 PM

Grazie per questo rilascio, sembra carino :)

#3 neodago

    Microfonista

  • Membro
  • 158 Messaggi:
  • Location:Udine
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 22 November 2019 - 08:51 AM

Grazie per la proposta, sembra un film interessante ;-)

#4 sasalkatrazz

    PortaCaffé

  • Membro
  • 8 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 22 November 2019 - 12:29 PM

ciao ragazzi sembra davvero molto carino, per caso i sottotitoli vanno bene per la versione bluray oppure per dvd?

Messaggio modificato da sasalkatrazz il 22 November 2019 - 12:48 PM


#5 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4445 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 22 November 2019 - 01:09 PM

Visualizza Messaggiosasalkatrazz, il 22 November 2019 - 12:29 PM, ha scritto:

ciao ragazzi sembra davvero molto carino, per caso i sottotitoli vanno bene per la versione bluray oppure per dvd?

Versione dvd

#6 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4529 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 November 2019 - 05:57 PM

Grasssie, neh?

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen,Killing

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King





2 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 2 ospiti, 0 utenti anonimi