Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Green Mind, Metal Bats


4 risposte a questa discussione

#1 Kiny0

    Direttore della fotografia

  • Moderatore
  • 1475 Messaggi:
  • Location:Alghero (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 March 2012 - 06:34 PM

Green Mind, Metal Bats

Immagine inserita

Titolo originale: Seishun kinzoku batto (青春金属バット)
Produzione: Giappone 2006
Genere: Commedia
Durata: 96'
Regia: Kazuyoshi Kumakiri
Soggetto (manga): Tomohiro Koizumi
Sceneggiatura: Takashi Ujita
Colonna sonora: AKAINU
Canzone di coda: "Naraba Tomoyo"
Fotografo di scena: Itaru Hirama
Direttore della fotografia: Kiyoaki Hashimoto.

Versione: 699
Traduzione: Tyto
Revisione: fabiojappo
Recensione: Tyto


imdb: http://www.imdb.com/title/tt0893549/



Immagine inserita



Trama
Nanba è un ragazzo di ventisette anni, timido, squattrinato e senza una ragazza. È un tipo strano, quasi un ritardato mentale. A fatica riesce a sostenere un semplice lavoro di commesso in un piccolo supermarket e tutto quello che gli interessa è il baseball. Passa ore e ore ad allenarsi per perfezionare la propria battuta. Un giorno incontra Eiko, una ragazza sbandata e sempre ubriaca, fanatica della squadra di baseball cittadina. I due iniziano una relazione strampalata e Nanba si trova a commettere delle rapine armato della propria mazza metallica per comperare ad Eiko della birra, o una nuova antenna per la TV. Ishioka, un poliziotto del quartiere, è un vecchio compagno di squadra di Nanba, ma non si preoccupa delle rapine commesse dai due. Anche lui è un po’ deviato: ha dovuto lasciare il baseball per un infortunio al gomito e adesso è poco entusiasta della propria vita. Le avventure di questi tre personaggi animeranno la notte della periferia di Tokorozawa alla ricerca di un riscatto per le proprie vite senza futuro.


Immagine inserita



Cast:
Takehara Pistol (Nanba)
Masanobu Ando (Ishioka)
Maki Sakai (Eiko)
Koji Wakamatsu (Babe Ruth)
Susumu Terajima (Ochiai)



Recensione
Kumakiri è un regista che concede ben pochi riferimenti ai propri affezionati essendo spesso i suoi film di genere molto diverso tra loro: dopo aver presentato “Antena” nel 2003/2004, film drammatico ed angosciante, firma nel 2006 questo “Green Mind, Metal Bats”, opera dai toni sicuramente meno seri, tratta da un manga di Tomohiro Koizumi. è ormai chiaro che a questo regista piace stupire, cercando di realizzare
opere originali e variegate.

Il personaggio principale del film è Nanba, un tipo naif, non proprio un ritardato, piuttosto un ingenuo che si lascia trasportare dagli eventi. Nanba ha però un punto di riferimento chiaro, il baseball. E questo sport, così popolare in Giappone, è il trait d’union di tutto il film, che accomuna i tre personaggi principali e fa quasi da colonna sonora ai momenti salienti attraverso le telecronache delle partite della squadra locale.



Immagine inserita



L’interesse del regista non è però rivolto al baseball in sé, esso ha una valenza puramente allegorica, serve cioè a rappresentare le occasioni della vita, occasioni perse in questo caso. Infatti, come in altre sue opere, Kumakiri dichiara il proprio amore irrefrenabile per i personaggi senza speranza. Sono soggetti sbandati, difettosi, a volte anche meschini. Nanba (il tonto), Eiko (la tettona ubriaca) e Ishioka (il poliziotto fallito) appartengono tutti e tre a questa categoria di persone. In particolare la loro situazione è quella di giovani truffati dalla vita, che attraversano la fase di declino che segue le speranze e l’entusiasmo della prima giovinezza. Ma lungi da noi l’idea di vedere nel film una denuncia sociale, il regista semplicemente si diverte e ci vuol far divertire, mettendo “in campo”, cinicamente, questi tre anti-eroi; non c’è una meta precisa né per loro, né per il regista. Ne scaturisce un film divertente e leggero, in fondo, forse anche ottimista.


Immagine inserita



Da notare la graditissima presenza nel film sia di Susumu Terajima(1), “prezzemolo” del cinema giapponese di qualità, sia del noto regista Koji Wakamatsu(2) nel ruolo di Babe Ruth (vecchia gloria del baseball americano che fece un popolarissimo tour in Giappone nel 1934).


Immagine inserita



Impossibile non sottolineare che Wakamatsu, in un certo senso un maestro per Kumakiri, interpreta nel film un maestro del baseball.



SOTTOTITOLI

Allega file  Green.Mind.Metal.Bats.AsianWorld.rar   15.07K   37 Numero di downloads


[ Nota di Kiny0: la recensione è di Tyto, io ho solo postato e curato l'impaginazione ]


Speciale su Kazuyoshi Kumakiri


Dello stesso regista potete trovare qui su AW:

Kichiku sottotitoli a cura di luceastrale

Hole in the Sky sottotitoli a cura di fabiojappo e battleroyale

Antenna sottotitoli a cura di Bambino delle Stelle

Non-Ko sottotitoli a cura di fabiojappo

The Ravaged House sottotitoli a cura di Kiny0 e fabiojappo

The Volatile Woman sottotitoli a cura di fabiojappo

Freesia: Bullet Over Tears sottotitoli a cura di Kiny0

Sketches of Kaitan City sottotitoli a cura di fabiojappo e Tyto


Buona visione!



Ordina il DVD su


Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 08 June 2014 - 07:08 PM

Immagine inserita


Tradotti per AsianWorld Cinema Asiatico Lost in Beijing (2007), Buddha Mountain (2010: w/ fabiojappo), Dirty Maria (1998), Samurai Rebellion (1967), The Ravaged House (2004: w/ fabiojappo), Freesia: Bullet Over Tears (2007), Cuffs (2002), Tokyo Marigold (2010: w/ fabiojappo), Villon's Wife (2009), Yellow Flower (1998), Going My Home - ep.06 (2012), A Gap in the Skin (2005); Altro Cinema A Time for Drunken Horses (2000), Marooned in Iraq (2002); Retrospettive Kumakiri Kazuyoshi (w/ fabiojappo & Tyto), Asano Tadanobu (w/ calimerina66, fabiojappo & ReikoMorita); Recensioni Il racconto di Watt Poe (1988); Revisioni 1778 Stories of Me and My Wife (2011), Under the Hawthorn Tree (2011), Mekong Hotel (2012), Headshot (2011), BARFI! (2012), Rhino Season (2012), Metéora (2012), The Other Bank (2009), The Good Road (2013), Just the Wind (2012), Daf (2003), AUN (2011), Jin (2013), Day and Night (2004), Nothing's all bad (2010), Saving General Yang (2013), Miss Zombie (2013), Legend of the Wolf (1997), Here comes the Bride (2010), Omar (2013), The Missing Picture (2013), The Legend of the Eight Samurai (1983), A Scoundrel (1965), Hope (2013); Lavori in corso: Cinema Asiatico Snakes and Earrings (35%), Dragons Forever (10%); Altro Cinema: - Mio in the Land of Faraway (99%)

#2 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 March 2012 - 07:59 PM

LOVE IT ! ! !

Immagine inserita


#3 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4078 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 March 2012 - 10:42 PM

Abbiamo un po' faticato a recuperarlo... ma grazie a Tyto ora sbarca su AW.

Breve, ma impagabile presenza di Susumu Terajima !!!

#4 Kiny0

    Direttore della fotografia

  • Moderatore
  • 1475 Messaggi:
  • Location:Alghero (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 March 2012 - 10:49 PM

Uno dei miei Kumakiri preferiti.

Immagine inserita


Tradotti per AsianWorld Cinema Asiatico Lost in Beijing (2007), Buddha Mountain (2010: w/ fabiojappo), Dirty Maria (1998), Samurai Rebellion (1967), The Ravaged House (2004: w/ fabiojappo), Freesia: Bullet Over Tears (2007), Cuffs (2002), Tokyo Marigold (2010: w/ fabiojappo), Villon's Wife (2009), Yellow Flower (1998), Going My Home - ep.06 (2012), A Gap in the Skin (2005); Altro Cinema A Time for Drunken Horses (2000), Marooned in Iraq (2002); Retrospettive Kumakiri Kazuyoshi (w/ fabiojappo & Tyto), Asano Tadanobu (w/ calimerina66, fabiojappo & ReikoMorita); Recensioni Il racconto di Watt Poe (1988); Revisioni 1778 Stories of Me and My Wife (2011), Under the Hawthorn Tree (2011), Mekong Hotel (2012), Headshot (2011), BARFI! (2012), Rhino Season (2012), Metéora (2012), The Other Bank (2009), The Good Road (2013), Just the Wind (2012), Daf (2003), AUN (2011), Jin (2013), Day and Night (2004), Nothing's all bad (2010), Saving General Yang (2013), Miss Zombie (2013), Legend of the Wolf (1997), Here comes the Bride (2010), Omar (2013), The Missing Picture (2013), The Legend of the Eight Samurai (1983), A Scoundrel (1965), Hope (2013); Lavori in corso: Cinema Asiatico Snakes and Earrings (35%), Dragons Forever (10%); Altro Cinema: - Mio in the Land of Faraway (99%)

#5 Tyto

    Microfonista

  • Membro
  • 208 Messaggi:
  • Location:Pistoia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 March 2012 - 04:09 PM

Grazie a Fabiojappo e Kiny0 per il prezioso aiuto.
Buona visione a tutti.
file:///C:/Users/Francesco/Desktop/Francesco/Personale/inkan/Inkan.jpgImmagine inserita





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi