Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

* * * - - 1 Voti

[RECE][SUB] Dov'è la casa del mio amico?

Traduzione di Kunihiko

6 risposte a questa discussione

#1 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9211 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 16 February 2008 - 06:54 PM

Immagine inserita


DOV'È LA CASA DEL MIO AMICO

Titolo originale: Khane-ye doust kodjast?
Titolo internazionale: Where Is the Friend's Home?
Anno:1987
Regia: Abbas Kiarostami
Nazione: Iran
Genere: commedia
Durata: 87'
Cast: Babek Ahmed Poor,Kheda Barech Defai, Iran Outari,Ait Ansari,
Sadika Taohidi, Biman Mouafi, Ali Djamali, Aziz Babai,
Nader Ghoulami, Akbar Mouradi, Teba Slimani,
Mohammad Reza Parvaneh, Farahanka Brothers, Maria Chdjari



SINOSSI

Ahmad è un bambino di otto anni, che frequenta la scuola elementare del suo villaggio, Koker. Si distingue per essere uno scolaro modello, mentre il suo compagno di banco, Mohammad Reza Nematzadeh rischia di essere espulso, se non farà il compito sul quaderno. Quando Ahmad, giunto a casa si accorge di avere preso per errore il quaderno dell'amico, parte per una "piccola odissea" tra i paesini limitrofi alla sua ricerca, per impedire che questi venga espulso l'indomani

RECENSIONE

L'ho definita una commedia, seppur, l'occhio occidentale è abituato a ben altri modelli di riferimento. Commedia perché lieve e delicata, nel raccontare un medioevo moderno nell'Iran del 1987, dove tuttora nulla è cambiato, dove i bambini, tentano di studiare, sotto la ferrea disciplina iraniana, dove ancora la famiglia è patriarcale, dove gli stessi bambini, si dividono tra il tempo per l'istruzione poco, il tempo per il lavoro, molto, e il poco spazio per gli sparuti svaghi, il gioco.
Un contorno povero e avaro, ma intensamente umano, un Kiarostami, che fugge dallo stereotipo del cinema politico e polemico di altri registi arabi per dare una visione dell'infanzia iraniana che non condanna ma nemmeno assolve la sua società, dove i bambini e i vecchi, vagano, gli uni alla ricerca del futuro (in questo caso molto lontano ma anche molto vicino) e gli altri in cerca del passato, cui si aggrappano malinconicamente tramite oggetti di manifattura.
Un film rurale, sulla spaccatura del mondo legato ai villaggi e una città che non si vede, ma si percepisce nelle parole dei "grandi" come qualcosa da anelare. Eppure, tutto ciò non tocca Ahmad il giovane protagonista un corpo estraneo, un piccolo Odisseo, in cerca della sua Itaca, l'inarrivabile casa dell'amico Mohamed, che egli in un moto di profonda generosità infantile, cerca di salvare da un destino ignoto. Il gesto simbolico del piccolo Ahmad, riconcilia con la speranza di un epoca legato alle leggi dell'amicizia e della solidarietà, l'unico scopo di vita di Ahmad in una qualsiasi giornata nel "medioevo" iraniano è quello di salvare il futuro del compagno di banco. Tutto ciò si svolge nel deserto di strade senza nome, dove casupole di pietra si stagliano nel paesaggio, immortalato da una fotografia, che narra da sola l'ignoto universo di un paese, di cui sappiamo veramente poco.





SOTTOTITOLI
Allega file  Kiarostami___Khaneyeh_Doust_Kojast__Dov____La_Casa_Del_Mio_Amico_ITA.rar   18.91K   376 Numero di downloads


Messaggio modificato da JulesJT il 20 December 2014 - 07:26 PM
Riordino RECE


#2 Nausicaa

    Cameraman

  • Membro
  • 671 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 19 February 2008 - 10:55 AM

kunihikuccio traduce imperterrito :em10:

Messaggio modificato da Nausicaa il 19 February 2008 - 10:56 AM


#3 elgrembiulon

    maledetto punk

  • Membro storico
  • 5736 Messaggi:
  • Location:Å, Norge
  • Sesso:

Inviato 20 February 2008 - 07:44 PM

cacchio, m'ero dimenticato di ringraziare!

grazie kuni! :em28:
Subs Asian: Takeshis' (rece by polpa and subs no longer available, maledizione!!), Aparajito (L'Invitto), 4:30, The Scent Of Green Papaya

Subs Altro Cinema: Ariel (subs no longer available),Kaldaljós, Children of Nature (Börn náttúrunnar), Øyenstikker (TlwtN1),Den brysomme mannen (The bothersome man)(TlwtN2), Voksne Mennesker, La libertad, Vinterkyss (TlwtN3), Valehtelija (The Liar) (RS1), Rosso (RS2), Fantasma, Bleeder, The Man From London (A londoni férfi), Bronson

in work: Mýrin (Jar City) (3%)

Suntoryzzato ufficialmente in data 27/01/2007



Nessuna commedia coreana tradotta dal 24/07/2005.

La natura e le sue leggi erano nascoste nelle tenebre. Poi Dio disse: "Sia fatto Tesla", e tutto fu luce. (B.A. Behrend)

#4 koroshiya 1

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1817 Messaggi:
  • Location:qui
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 20 February 2008 - 10:33 PM

Bellissimo film! Grande professò ^^
suntoryzzato dal reverendo siwo il 24\9\2007 e Ufficializzato™ il 10\12\2007
sniapa™ addicted n°4
n°1 fan of agitator - the best miike ever

...quando vivi nella paura arrivi al punto che vorresti essere morto...

#5 inspected

    PortaCaffé

  • Membro
  • 1 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 23 October 2012 - 07:27 PM

Ciao a tutti. Cerco abbastanza disperatamente questo film in versione completa ed in lingua italiana. Vorrei fare un regalo alla mia ragazza che dovrà tenere la sua prima conferenza davanti a un centinaio di persone. Questo film è la metafora esatta di quello che è il suo progetto. Se impazzendo per poter aiutarla a sua insaputa, e vorrei tanto farla felice. Qualcuno sa come aiutarmi? Esiste un sito dove scaricarlo a pagamento oppure un sito dove acquistare il dvd? Da solo non trovo nulla. Vi ringrazio in anticipo.
Nicola.

#6 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3553 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 24 October 2012 - 08:16 AM

Mi dispiace inspected, ma in realtà il semplice fatto che il film sia presente qui in traduzione ti conferma che non esiste una versione italiana dello stesso... Se cerchi il DVD, pertanto, devi per forza puntare al mercato Inglese, francese o americano.

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#7 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4211 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 24 April 2013 - 06:36 PM

Recuperato! 'sto film profuma di masterpiece..... grazie per la proposta! ;)

Messaggio modificato da JulesJT il 24 April 2013 - 06:37 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster,

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi