Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[CINEMA] Bashun

Late Spring (Tarda primavera), di Ozu Yasujiro

11 risposte a questa discussione

#1 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 May 2010 - 04:55 PM

Late Spring
(Tarda primavera)


Titolo originale: Bashun (晩春)
Nazione: Giappone
Anno: 1949
Genere: Drammatico
Durata: 108 '
Regia: Ozu Yasujiro (小津 安二郎)


Immagine inserita



Bashun (晩春).

La transizione da un'epoca ad un'altra, la vita quotidiana ed i suoi spazi. Cinquanta film (di più, a dire il vero) in trentacinque anni di carriera...
La bellezza dei film di Ozu si incarna nella forma stessa delle sue composizioni. Ozu trascende la forma "cinema" per arrivare ai confini della forma "arte".
Eppure nei film di Ozu non succede niente.
Late Spring (1) è il film della svolta per Ozu. Il suo primo grande capolavoro del dopo-guerra. È qui che il dramma familiare prenderà, nella poetica ozuciana, la sua forma definitiva.
Dramma... È strano usare questa parola. In fondo non c'è nulla di così drammatico nei film di Ozu, solo il lento scorrere della vita, talmente lento che talvolta sembra quasi di essere di fronte ad una sorta di meditazione. Qualcuno ha detto che il cinema di Ozu è molto "Zen". Qualcuno che in realtà non aveva la minima idea di quello che diceva, ma tant'è...
La verità è che nei film di Ozu non succede nulla, per tutto il tempo. E basta.


Late Spring è ambientato nel secondo dopoguerra. Siamo negli anni della ricostruzione. C'è rammarico, e c'è speranza. Ci sono gli americani, e c'è la loro cultura, che piace tanto alle nuove generazioni e che cozza terribilmente con la tradizione e con le tradizioni. E c'è il progresso.
La storia è quella che Ozu riprenderà in tantissimi altri film. La giovane Noriko [Hara Setsuko (原節子)], ormai in età da matrimonio, non vuole sposarsi per non lasciare da solo il padre vedovo [Ryu Chishu (笠智衆)]. Quest'ultimo, allora, per permettere alla figlia di abbandonare il tetto paterno, finge di stare per prendere di nuovo moglie. Alla fine la figlia convolerà a nozze, e lui resterà solo. Il bellissimo discorso tra padre e figlia esemplifica tutto il tema del film. Non si può rinunciare a qualcosa per la paura che non rappresenti la strada per la felicità, perché "la felicità è qualcosa che si deve costruire insieme", non scatta automaticamente nel momento del matrimonio, ma bisogna iniziare a vivere per trovarla.
In Late Spring sono presenti tutte le caratteristiche stilistiche dell'Ozu pre-bellico: scene domestiche con la telecamera posta ad altezza di "tatami", ad altezza di cane, diceva il Maestro, e quasi immobile. Esterni caratterizzati da lunghissime carrellate. Ma per la prima volta si nota un cambiamento. Mai come in questo film Ozu insiste nei primi piani. Mentre il padre ha sempre un'espressione divertita ed assente al tempo stesso, mai seriosa né preoccupata, ad eccezione della scena del discorso sopra menzionato, sul volto di Noriko è possibile cogliere interamente lo sviluppo della vicenda ed è lì, sul suo volto, che Ozu si diverte a giocare operando un montaggio quasi ejzenšteniano. Nel lungo prologo, nel quale vediamo Noriko nella sua routine, sempre spontanea sia con la zia e la cugina che con il ricercatore col quale il padre lavora, non può non colpire il suo sorriso, sempre presente quando si muove, quando parla, perfino quando discute o si arrabbia; quando però il padre le parla della propria intenzione di risposarsi, questo sorriso scompare, l'offesa che prova non lascia più spazio all'espressione di cortesia che le era propria, ed ogni sentimento trova finalmente spazio sul suo volto, sempre più protagonista.


Attraverso la semplicità Ozu cattura la profondità e le possibilità di una bellezza infinita e di una tristezza straziante/straniante.
Osserviamo esseri umani incredibilmente ordinari mentre svolgono la loro altrettanto ordinaria routine quotidiana e mentre affrontano i drammi di tutti i giorni e/o la complessità della vita.
Le scene finali sono tra le più struggenti che il cinema di Ozu ci ha mai regalato: un padre, felice per il matrimonio di sua figlia, si accorge dell'imminenza della morte e del fatto che dovrà affrontarla da solo...
Bashun è un film struggente ed un'esperienza toccante. Le immagini e le emozioni che provo nel vedere questo film sono indimenticabili.
Personalmente trovo Late Spring uno dei film più belli che abbia mai visto. È quello di Ozu che ho più amato. Probabilmente è anche uno dei film più perfetti di sempre.

È incredibile come Ozu sia riuscito a dire tanto senza raccontare nulla...


Note (a proposito di Me...).

La prima volta che ho incontrato il cinema giapponese avevo quattordici anni. Circa metà della mia vita. Ora ne ho ventotto.
Un tale conosciuto all'interno di un circolo politico che all'epoca frequentavo si accorse della mia passione per l'oriente, ed un giorno mi chiese se mi andava di aggregarmi ad un gruppetto di loro che, quel pomeriggio, avrebbero visto un film giapponese.
Il film era in VHS, sottotitolato in inglese, che all'epoca conoscevo così. Era Tarda primavera, di Ozu. Fu un colpo di fulmine.
Da allora ho amato Ozu, il suo cinema, e poi sono arrivato al cinema orientale in generale, e ad amare anch'esso. Se non fosse per Late Spring, probabilmente oggi non starei qui a conversare con Voi...


Altre note.

Bashun
è finalmente disponibile sottotitolato in italiano in un'edizione in DVD. Il film è edito da Enjoy Movies ad un prezzo buono. L'edizione priva di extra e in una confezione non proprio indimenticabile e buona. Da non perdere.


Note al film.

1 Il film è tratto da un romanzo di Hirotsu Kazuo (広津和郎).



See ya' soon! :em83:

Messaggio modificato da Shimamura81 il 03 September 2011 - 06:28 PM

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#2 battleroyale

    Kimkidukkiano Bjorkofilo

  • Collaboratore
  • 4424 Messaggi:
  • Location:Lecco
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 May 2010 - 05:17 PM

Rece splendida!
Peccato per la divisione forzata, a causa del tuo problema con i post :em83:
Comunque sia è scritta, come al solito, in modo superbo e con un'analisi attenta :em83:
Questo film lo vedrò! :em83: :em83:
Sweet Like Harmony, Made Into Flesh... You dance by my side, children sublime!


Immagine inserita



Le mie recensioni cinematografiche: http://matteo-bjork-...i.blogspot.com/

Lungometraggi subbati per aw: Lunchbox, Wool 100% , Tomie: Revenge, Sexual Parasite: Killer Pussy, Pray, Violated Angels, Go Go Second Time Virgin (Migliore attrice al XIV AW Award), A Slit-Mouthed Woman, Kuchisake, Teenage Hooker Became Killing Machine In DaeHakRoh, Marronnier, Raigyo, X-Cross, Loft (premio alla miglior regia al XV AW Award), The House, Evil Dead Trap 2 , Id, Female Market, The Coffin, Art Of The Devil 3, Coming Soon, Wife Collector, Nang Nak , Whispering Corridors 5: A Blood Pledge, Grotesque, Gonin, 4bia , Lover, Unborn But Forgotten, Life Is Cool , Serial Rapist, Noisy Requiem, Pig Chicken Suicide, Tamami: The Baby's Curse, Nymph, Blissfully Yours, La Belle, February 29, The Cut, Zinda, Rule Number One, Creepy Hide And Seek, M, Visage, Female, Naked Pursuit, Today And The Other Days, Red To Kill, Embracing, Kaleidoscope, Sky, Wind, Fire, Water, Earth, Letter From A Yellow Cherry Blossom, The Third Eye, 4bia 2, The Whispering Of The Gods, My Ex, The Burning, The Haunted Apartments, Vegetarian, Vanished, Forbidden Siren, Hole In The Sky (fabiojappo feat. battleroyale), Invitation Only, Night And Day, My Daughter, Amphetamine, Soundless Wind Chime, Child's Eye, Poetry, Oki's Movie , Natalie, Acqua Tiepida Sotto Un Ponte Rosso, The Echo, Gelatin Silver, Love, Help, Hazard, Late Bloomer, Routine Holiday, Olgami- The Hole, Caterpillar, The Commitment, Raffles Hotel, Ocean Flame, The Sylvian Experiments, Bloody Beach, The Vanished, Dream Affection, White: The Melody Of The Curse, Eighteen, I Am Keiko, Guilty Of Romance, Muscle, Birthday, Journey To Japan, POV: A Cursed Film, Exhausted, Uniform Virgin: The Prey, Gimme Shelter

Serie tv subbate per aw: Prayer Beads

Cortometraggi subbati per aw: Guinea Pig: Flowers Of Flesh And Blood, Guinea Pig: Mermaid In The Manhole, Guinea Pig: He Never Dies ,4444444444, Katasumi , Tokyo Scanner, Boy Meets Boy , Kyoko Vs. Yuki, Dead Girl Walking, Sinking Into The Moon, Suicidal Variations, House Of Bugs, Tokyo March, Emperor Tomato Ketchup, Birth/Mother, I Graduated, But..., Fighting Friends, Ketika, Lalu dan Akhirnya, South Of South, Incoherence, Imagine

L'altro Cinema: Drawing Restraint 9 , La Concejala Antropofaga, Subjektitüde

Inwork: Rec (60%), Kisses (50%), Serbis (90%)

#3 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 May 2010 - 05:21 PM

battleroyale, il 06 May 2010 - 05:17 PM, ha scritto:

Rece splendida!
Peccato per la divisione forzata, a causa del tuo problema con i post :em83:
Comunque sia è scritta, come al solito, in modo superbo e con un'analisi attenta :em83:
Questo film lo vedrò! :em83: :em83:

Grazie amico mio!! :em83:

È il miglior Ozu che ho visto, o comunque uno dei migliori. Prendi il DVD!

P.S.

Per la rece ho chiesto ad un mod di riunirla..
Speriamo possa farlo. Se no chiedo ad un Administrator...

Messaggio modificato da Shimamura81 il 06 May 2010 - 05:22 PM

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#4 battleroyale

    Kimkidukkiano Bjorkofilo

  • Collaboratore
  • 4424 Messaggi:
  • Location:Lecco
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 May 2010 - 05:26 PM

Shimamura81, il 06 May 2010 - 05:21 PM, ha scritto:

Grazie amico mio!! :em83:

È il miglior Ozu che ho visto, o comunque uno dei migliori. Prendi il DVD!

P.S.

Per la rece ho chiesto ad un mod di riunirla..
Speriamo possa farlo. Se no chiedo ad un Administrator...

Già.
Ma non è un problema di cookies o stronzate varie? :S

Parlando d'altro, è uscito in Italia???
Davverooo? Finalmente ottime scelte, allora, dai nostri distributori! :em83:
Sweet Like Harmony, Made Into Flesh... You dance by my side, children sublime!


Immagine inserita



Le mie recensioni cinematografiche: http://matteo-bjork-...i.blogspot.com/

Lungometraggi subbati per aw: Lunchbox, Wool 100% , Tomie: Revenge, Sexual Parasite: Killer Pussy, Pray, Violated Angels, Go Go Second Time Virgin (Migliore attrice al XIV AW Award), A Slit-Mouthed Woman, Kuchisake, Teenage Hooker Became Killing Machine In DaeHakRoh, Marronnier, Raigyo, X-Cross, Loft (premio alla miglior regia al XV AW Award), The House, Evil Dead Trap 2 , Id, Female Market, The Coffin, Art Of The Devil 3, Coming Soon, Wife Collector, Nang Nak , Whispering Corridors 5: A Blood Pledge, Grotesque, Gonin, 4bia , Lover, Unborn But Forgotten, Life Is Cool , Serial Rapist, Noisy Requiem, Pig Chicken Suicide, Tamami: The Baby's Curse, Nymph, Blissfully Yours, La Belle, February 29, The Cut, Zinda, Rule Number One, Creepy Hide And Seek, M, Visage, Female, Naked Pursuit, Today And The Other Days, Red To Kill, Embracing, Kaleidoscope, Sky, Wind, Fire, Water, Earth, Letter From A Yellow Cherry Blossom, The Third Eye, 4bia 2, The Whispering Of The Gods, My Ex, The Burning, The Haunted Apartments, Vegetarian, Vanished, Forbidden Siren, Hole In The Sky (fabiojappo feat. battleroyale), Invitation Only, Night And Day, My Daughter, Amphetamine, Soundless Wind Chime, Child's Eye, Poetry, Oki's Movie , Natalie, Acqua Tiepida Sotto Un Ponte Rosso, The Echo, Gelatin Silver, Love, Help, Hazard, Late Bloomer, Routine Holiday, Olgami- The Hole, Caterpillar, The Commitment, Raffles Hotel, Ocean Flame, The Sylvian Experiments, Bloody Beach, The Vanished, Dream Affection, White: The Melody Of The Curse, Eighteen, I Am Keiko, Guilty Of Romance, Muscle, Birthday, Journey To Japan, POV: A Cursed Film, Exhausted, Uniform Virgin: The Prey, Gimme Shelter

Serie tv subbate per aw: Prayer Beads

Cortometraggi subbati per aw: Guinea Pig: Flowers Of Flesh And Blood, Guinea Pig: Mermaid In The Manhole, Guinea Pig: He Never Dies ,4444444444, Katasumi , Tokyo Scanner, Boy Meets Boy , Kyoko Vs. Yuki, Dead Girl Walking, Sinking Into The Moon, Suicidal Variations, House Of Bugs, Tokyo March, Emperor Tomato Ketchup, Birth/Mother, I Graduated, But..., Fighting Friends, Ketika, Lalu dan Akhirnya, South Of South, Incoherence, Imagine

L'altro Cinema: Drawing Restraint 9 , La Concejala Antropofaga, Subjektitüde

Inwork: Rec (60%), Kisses (50%), Serbis (90%)

#5 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 May 2010 - 05:31 PM

battleroyale, il 06 May 2010 - 05:26 PM, ha scritto:

Già.
Ma non è un problema di cookies o stronzate varie? :S

Parlando d'altro, è uscito in Italia???
Davverooo? Finalmente ottime scelte, allora, dai nostri distributori! :em83:

No, credo sia di linea..

Il film è edito in Italia da pochi giorni per Enjoy movies, divisione della Eagle Pictures.

Qui puoi vederlo

Era già stato segnalato nel topic apposito :em83:

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#6 battleroyale

    Kimkidukkiano Bjorkofilo

  • Collaboratore
  • 4424 Messaggi:
  • Location:Lecco
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 May 2010 - 06:02 PM

Shimamura81, il 06 May 2010 - 05:31 PM, ha scritto:

No, credo sia di linea..

Il film è edito in Italia da pochi giorni per Enjoy movies, divisione della Eagle Pictures.

Qui puoi vederlo

Era già stato segnalato nel topic apposito :em60:

Figata!! Lo comprerò! :em41:
Riguardo al problema: come mai la linea ti impedisce di scrivere più di 20 righe? O_O
Sweet Like Harmony, Made Into Flesh... You dance by my side, children sublime!


Immagine inserita



Le mie recensioni cinematografiche: http://matteo-bjork-...i.blogspot.com/

Lungometraggi subbati per aw: Lunchbox, Wool 100% , Tomie: Revenge, Sexual Parasite: Killer Pussy, Pray, Violated Angels, Go Go Second Time Virgin (Migliore attrice al XIV AW Award), A Slit-Mouthed Woman, Kuchisake, Teenage Hooker Became Killing Machine In DaeHakRoh, Marronnier, Raigyo, X-Cross, Loft (premio alla miglior regia al XV AW Award), The House, Evil Dead Trap 2 , Id, Female Market, The Coffin, Art Of The Devil 3, Coming Soon, Wife Collector, Nang Nak , Whispering Corridors 5: A Blood Pledge, Grotesque, Gonin, 4bia , Lover, Unborn But Forgotten, Life Is Cool , Serial Rapist, Noisy Requiem, Pig Chicken Suicide, Tamami: The Baby's Curse, Nymph, Blissfully Yours, La Belle, February 29, The Cut, Zinda, Rule Number One, Creepy Hide And Seek, M, Visage, Female, Naked Pursuit, Today And The Other Days, Red To Kill, Embracing, Kaleidoscope, Sky, Wind, Fire, Water, Earth, Letter From A Yellow Cherry Blossom, The Third Eye, 4bia 2, The Whispering Of The Gods, My Ex, The Burning, The Haunted Apartments, Vegetarian, Vanished, Forbidden Siren, Hole In The Sky (fabiojappo feat. battleroyale), Invitation Only, Night And Day, My Daughter, Amphetamine, Soundless Wind Chime, Child's Eye, Poetry, Oki's Movie , Natalie, Acqua Tiepida Sotto Un Ponte Rosso, The Echo, Gelatin Silver, Love, Help, Hazard, Late Bloomer, Routine Holiday, Olgami- The Hole, Caterpillar, The Commitment, Raffles Hotel, Ocean Flame, The Sylvian Experiments, Bloody Beach, The Vanished, Dream Affection, White: The Melody Of The Curse, Eighteen, I Am Keiko, Guilty Of Romance, Muscle, Birthday, Journey To Japan, POV: A Cursed Film, Exhausted, Uniform Virgin: The Prey, Gimme Shelter

Serie tv subbate per aw: Prayer Beads

Cortometraggi subbati per aw: Guinea Pig: Flowers Of Flesh And Blood, Guinea Pig: Mermaid In The Manhole, Guinea Pig: He Never Dies ,4444444444, Katasumi , Tokyo Scanner, Boy Meets Boy , Kyoko Vs. Yuki, Dead Girl Walking, Sinking Into The Moon, Suicidal Variations, House Of Bugs, Tokyo March, Emperor Tomato Ketchup, Birth/Mother, I Graduated, But..., Fighting Friends, Ketika, Lalu dan Akhirnya, South Of South, Incoherence, Imagine

L'altro Cinema: Drawing Restraint 9 , La Concejala Antropofaga, Subjektitüde

Inwork: Rec (60%), Kisses (50%), Serbis (90%)

#7 Oda

    gureggu sama

  • Membro
  • 3377 Messaggi:
  • Location:Tokyo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 May 2010 - 06:36 PM

qualcuno mi ha preceduto. tutto apposto allora!
[/center]

7 days of samsa



Subs per asianworld.itShimokita Glory Days - EP.01,02,03,04, 2006 .::. Aoi Kuruma, A blue automobile - Okuhara Hiroshi, 2004
Aruitemo aruitemo, Even if you walk and walk - Koreeda Hirokazu, 2008 .::. Kamome Shokudo, Kamome Diner - Ogigami Naoko, 2006
Kurai tokoro de machiawase, Waiting in the dark, Daisuke Tengan, 2006 .::. Zenzen Daijobu, Fine totally fine - Fujita Yosuke, 2008
Vacation, Kyuka - Kadoi Hajime, 2008 .::. Portrait of the wind, TagaTameni, Hyugaji Taro, 2005

In work
Happily ever after, Jigyaku no uta - Tsutsumi Yukihito /(30%)
Ai suru Nichiyoubi, Love on sunday, Hiroki Ryuichi

#8 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 May 2010 - 06:39 PM

Oda, il 06 May 2010 - 06:36 PM, ha scritto:

qualcuno mi ha preceduto. tutto apposto allora!

:em41:

Ma grazie lo stesso!! :em60:

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#9 Dr. Fiemost

    Direttore della fotografia

  • Moderatore
  • 1290 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 May 2010 - 08:39 PM

Grazie Shima, purtroppo sono rimasto un po' indietro con Ozu, ma recupererò! :em41:

battleroyale, il 06 May 2010 - 06:02 PM, ha scritto:

Riguardo al problema: come mai la linea ti impedisce di scrivere più di 20 righe? O_O
Se ne parla nell'altro topic :em60:
인내는 쓰다 하지만 그 열매는 달다
La pazienza è amara, ma i suoi frutti sono dolci.
=====================================
Sottotitoli per AW
Rilasciati: 1 Litre Of Tears, Promenade, Running Wild, M, A Light Sleep,
Running 7 Dogs, Girl by Girl, Let the Blue River Run, The Elephant on the Bike,
Lump Sugar, Fantastic Parasuicides, Doggy Poo, On Next Sunday, Daytime Drinking,
Nice Shorts, Inochi (con Îshta), Be My Guest, Art Museum by the Zoo

Immagine inserita







1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi