Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Spring In A Small Town

Traduzione di Dan, revisione di Francois Truffaut

15 risposte a questa discussione

#1 Dan

    It’s Suntory Time!

  • Membro
  • 5332 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 August 2007 - 11:06 AM

Spring in a Small Town
(Xiao cheng zhi chun)



Immagine inserita



REGIA: Mu Fei
Sceneggiatura: Tianji Li
Cast: Chaoming Cui, Wei Li, Yu Shi, Wei Wei
Colonna musicale: Yijun Huang
Fotografia: Shengwei Li
Durata: 85
B/N
Anno: 1948




uwen vive col ricco e malato marito, con la di lui sorellina e con il fedele maggiordomo in una fatiscente villa nella Cina del post-seconda guerra mondiale; il marito è una sorta di ipocondriaco, malaticcio e stanco di vivere, consapevole del fatto che la bella moglie non lo ama tanto quanto lui ama lei; Yuwen si trascina stancamente giorno per giorno in una stanca apatia e monotonia indotta dalla condizione del marito, in una sorta di circolo vizioso. Un giorno, come una sorta di napalm ben sistemato, arriva a porre fine a questa situazione di stallo il migliore amico del marito ed ex amante di Yuwen all’insaputa di tutti, un medico impegnato sul sociale che per tutta la guerra ha girato la Cina aiutando chi ne avesse bisogno. Rivedendo la vecchia fiamma il dottorino si accorge di esserne ancora innamorato; idem per Yuwen che si risveglia dal torpore in cui ha vissuto fin da quando fu abbandonata proprio dal dottore; allo stesso modo il marito si risveglia dall’apatia, felice per la visita gradita, e la sorellina di lui piano piano si innamora del dottore. Insomma il nuovo arrivato è la molla che incrina tutti gli addormentati equilibri precedenti, mettendo in moto un catena di azioni e reazioni potenzialmente distruttive.

In questo tetragono amoroso, tutto finirà per restare com’era; ma come succede nelle reazioni chimiche il risultato contiene gli elementi di partenza pur se in forma quasi totalmente diversa. I protagonisti di questa reazione dopo la visita del dottore sono cambiati, più consapevoli, più vitali e forse più felici.

Fei Mu, insieme a Cai Chusheng, è certamente uno dei maestri storici del cinema cinese. Questo film ne è la prova: poetico, profondo quanto semplice, mai banale; descrive questa situazione con fine sensibilità. Una curiosità: nella prima parte del film i personaggi sono apatici, stanchi di vivere; ciò viene riflesso nelle uniche due ambientazioni esterne: le mura in rovina della città e il fatiscente e cadente giardino della villa. Inoltre, sempre nella prima parte della pellicola e durante lo svolgimento del plot gli ambienti chiusi della villa sono asfissianti, sembrano più piccoli ed opprimenti di quanto siano in realtà, riflettendo forse l’asfissia che attanaglia i cuori e le vite dei protagonisti. Piccolezze che ci danno un’idea della grandezza di questo maestro.

Nicola Cupperi


Immagine inserita



Questo dovete vederlo assolutamente tutti.



Sottotitoli





Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 21 December 2014 - 07:30 PM


#2 atalante

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1429 Messaggi:
  • Location:Birdcage inn
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 August 2007 - 11:53 AM

Grazie Dan, bellissima scelta!!!!!!!!!
<div align="center"><a href="http://www.myspace.com/puzzofilm" target="_blank"><img src="http://img513.imageshack.us/img513/6391/bannerbanale2cb0.gif" border="0" alt="" /></a></div>
<img src="http://img301.imageshack.us/img301/38/guilalabannerfp7.jpg" border="0" alt="" />
<img src="http://img237.imageshack.us/img237/1761/resiklobannerip7.jpg" border="0" alt="" />
<a href="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=3999" target="_blank"><img src="http://img519.imageshack.us/img519/170/koalabannerix5.jpg" border="0" alt="" /></a>
<img src="http://img249.imageshack.us/img249/1619/rugcopbannerjk8.jpg" border="0" alt="" />

#3 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 04 August 2007 - 02:31 PM

...questo è un film lieve e delicato, quasi una fiaba dipinta in punta di pennello; una storia di vite ai margini (della guerra, della città, della società), un racconto di smarrimento poetico ed esistenziale fatto con i toni del fratello maggiore, da Fei Mu allo spettatore. A me questa pellicola ha comunicato un senso di familiarità, di consuetudine con i volti dei protagonisti, di sconvolgimenti superficiali e tranquillità profonde, che mi fanno raccomandare davvero a chiunque abbia la pazienza di fare i conti con la qualità video davvero scadente (mannaggia a noi che siamo abituati bene...) la visione di questa piccola pietra angolare del cinema cinese.

...il mio voto è 8,5, ed è tutto per la poesia che si respira in Spring in a Small Town (anhe il titolo inglese mi gusta proprio)...


P.S.: ...come sempre, un grosso grazie a Dan !

#4 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 12981 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 August 2007 - 03:24 PM

Un capo d'opera candido, con una tecnica ed una narrazione modernissime per raccontare il tema dell'amore frustrato.
Fei Mu, abile intagliatore di aperture al passaggio di uno spazio (il continuo alternarsi di esterni ed interni) o di un tempo (dal fuoricampo al campo, e viceversa: il passato che ritorna nel presente per decidere il futuro), realizza un film-cerniera che segna un sommovimento nel cinema cinese (e non solo); un'opera che sembra una lenta dissolvenza; un miracolo di bellezza cinematografica (post)classica che non illumina il visibile, ma capta gli interstizi di una superficie sotto la quale esistono tanti tumulti interiori.
E' il film che ha ispirato Wong Kar Wai per In the Mood for Love (il tratto comune è lo struggimento pudico). E Wei Wei è una delle dive del vecchio cinema cinese amatissime dal regista hongkonghese. (Voto: 9)

Da non perdere. :em07:

Messaggio modificato da François Truffaut il 04 August 2007 - 03:26 PM

Cinema Taiwanese su AsianWorld.it



Immagine inserita

Naomi Kawase: il cinema, i film

Immagine inserita



Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#5 Dan

    It’s Suntory Time!

  • Membro
  • 5332 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 August 2007 - 03:46 PM

Ma... che bei commenti! Grazie della prontezza!



Francois vota in home! :em07:

#6 Magse

    Drunken Master

  • Membro storico
  • 9003 Messaggi:
  • Location:Ospizio dei vecchi utenti di AW.
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 August 2007 - 07:17 PM

eccolo! °Q°

intellettualità e cazzeggio, in complementarietà e non in opposizione, sono il pane delle community

.::Un tempo tradussi per AW i seguenti sottotitoli. Se ora li state cercando, contattatemi e vi saranno dati :) 一.New Blood, 二.Eight Diagram Pole Fighter, 三.A Hero Never Dies (/w Japara), 四.Once Upon a Time in China, 五.Once Upon a Time in China II, 六.New Dragon Gate Inn, 七.Shiri (/w Japara), 八.Ashes of Time (/w Nickmattel), 九.Duel To The Death, 十.The Moon Warriors, 十一.The Tai-chi Master, 十二.Asoka (/w Mizushima76), 十三.Election, 十四.Police Story (/w ZETMAN), 十五.Sha Po Lang, 十六.The Myth (/w Zoephenia), 十七.The Blade (/w Nickmattel), 十八.Fist Of Legend (/w Haran), 十九.Election 2: Harmony Is A Virtue, 二十.Suzhou River (/w Lexes), 二十一.Juliet In Love (/w Kar-Wai), 二十二.Running Out Of Time, 二十三.Dragon Tiger Gate, 二十四.Dog Bite Dog, 二十五.The Lovers, 二十六.Exiled, 二十七.Made In Hong Kong, 二十八.The Longest Summer, 二十九.Little Cheung, 三十.Durian Durian, 三十一.Hollywood Hong Kong, 三十二.The Love Eterne, 三十三.Horrors of Malformed Men (/w Akira), 三十四.I Don't Want To Sleep Alone::.

Fondatore del Comitato per il Ritorno alla Gloria di Asianworld | Fondatore del Veronica Moser Shit Club | Co-fondatore del Comitato contro Cecilia Cheung e Kelly Chen | Suntoryzzato in data 15/07/2006 | Suntory-Sith | Nessuna commedia coreana tradotta dal 06/02/2004 | Censore in capo del Club Anti Siwospam: Basta turbo merdate, basta post mono faccina, basta panda del ca**o, basta suntory, BASTA SPAM! | Dandy Gay Lover | SNIAPA!™ addicted n°1


#7 ZETMAN

    Operatore luci

  • Membro
  • 437 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 05 August 2007 - 08:30 AM

Grazie
Ritorno alle origini. Il vero cinema di Hong Kong.
user posted image

www.scratchmusic.it Visitatelo e non ve ne pentirete ;)

#8 _Benares_

    Soft Black Star

  • Membro storico
  • 4763 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 05 August 2007 - 09:29 AM

Eccolo qui.
Questo è quello che aspettavo di più tra i tre di questa settimana di cinema cinese delle origini. *____*

#9 feder84

    Direttore del montaggio

  • Membro+
  • 2610 Messaggi:
  • Location:Brescia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 June 2008 - 03:01 PM

Bello. Anche se con questo caldo, ho avuto un pò di difficoltà a guardarlo...
In una notte della tarda primavera del quinto anno dell'era Meiwa, finisco di scrivere quest'opera, accanto alla mia finestra, mentre, cessata la pioggia, è apparsa la luna appena velata; perciò, nell'affidarla al tipografo, la intitolo Racconti di pioggia e di luna.


Firmato: Seishi kijin
Sigillo: Shikyo kojin
Yugi Sanmai





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi