Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Labyrinth of Dreams

Traduzione di _Benares_

40 risposte a questa discussione

#1 _Benares_

    Soft Black Star

  • Membro storico
  • 4763 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 15 November 2006 - 11:37 PM

Labyrinth of Dreams



Immagine inserita


Tomiko lavora come controllore di bus in una zona rurale del Giappone. Un giorno riceve una lettera dalla sua amica e collega Tsuyako; quest'ultima pensa che il suo fidanzato Niitaka, conducente di bus, stia progettando di ucciderla. Poco dopo l'arrivo della lettera, Tsuyako muore in uno strano incidente stradale. Niitaka, sopravvissuto all'incidente, viene assegnato come conducente sulla stessa linea dove lavora Tomiko, la quale inizia ad indagare su di lui.

Immagine inserita Immagine inserita


Interpreti: Tadanobu Asano, Rena Komine, Kotomi Kyono, Kirika Mano
Montaggio: Kan Suzuki
Fotografia: Norimichi Kasamatsu
Soggetto: Yumenu Kyusaku
1997, b/n, 90'


Immagine inserita Immagine inserita


Il tema della donna intrappolata in un "inferno" da lei stessa creato é tipico dei racconti di Yumenu Kyusaku, scrittore del primo periodo Showa dedito al bizzarro e al fantastico, sulle cui opere é basato Labyrinth of Dreams.
Ma qui Ishii dispone con perizia i suoi personaggi nella sua visione cinematografica dell'inferno. La fotografia del film, un bianco e nero granuloso, incombe minacciosamente come una nuvola nera, immergendo il tutto in una atmosfera ruvida e insensibile.

La routine di un lavoro quotidiano delinea la maggior parte delle azioni, come se i personaggi fossero condannati a ripeterle in serie. Ma col ripetersi degli "omicidi" di Niitaka, questa circolarità si estende al di là del posto di lavoro per diventare, come il viaggio in bus che i due devono fare, una metafora della vita e della morte.
Il centro focale di questa spirale é il punto di vista di una giovane il cui carattere cerca di fare i conti con le proprie esperienze. La soluzione iniziale sembra essere un luogo comune appropriato nelle strategie interpretative dell'omicidio e della vendetta, ma le sue emozioni ben presto la indeboliscono.
Alla fine, l'unico modo che ha per uscire da questo inferno oppressivo, apparentemente é di tagliare il circolo e di arrendersi a queste energie non articolabili.


La recensione è di Aaron Gerow, l'originale si trova qui.


Se avete dubbi sulla versione mandatemi un PM.

Immagine inserita









Sottotitoli


Messaggio modificato da Kiny0 il 06 April 2012 - 04:13 PM


#2 lexes

    Muflone

  • Membro storico
  • 3695 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 November 2006 - 11:49 PM

Gran scelta, Ben :em12:

#3 Kikuyo

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1913 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 November 2006 - 12:00 AM

veramente molto interessante.
Grazie!! :em12:

#4 Franšois Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 12834 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 November 2006 - 12:25 AM

Mi intriga. Grazie :em12:

Cinema Taiwanese su AsianWorld.it



Immagine inserita

Naomi Kawase: il cinema, i film

Immagine inserita



Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#5 _Benares_

    Soft Black Star

  • Membro storico
  • 4763 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 16 November 2006 - 12:28 AM

dimenticavo, scusate per i soli cinque mesi di ritardo per questa rece ma ho avuto quache problemino tecnico col pc ^^;

#6 mikeattacks

    Microfonista

  • Membro
  • 237 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 16 November 2006 - 12:33 AM

Grandissimo film, uno dei migliori di Sogo Ishii.
Datemi del pazzo ma per qualche strano motivo mi ha ricordato un po' le atmosfere di Dead Man di Jarmush, credo che piacerÓ tantissimo a chi (come me) adora quel film.
user posted imageuser posted imageuser posted imageuser posted image

#7 Tanaka

    L'uomo che non ride mai

  • Membro
  • 704 Messaggi:
  • Location:Parma
  • Sesso:

Inviato 16 November 2006 - 12:44 AM

Grazie Ben. Finalmente le immagini che sono al calduccio da tempo parleranno...

#8 mizushima76

    Direttore della fotografia

  • Membro storico
  • 1962 Messaggi:
  • Location:Firenze
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 November 2006 - 12:46 AM

Grandissimo Ben!! :) :) Grazie, grazissime :em12: !!
New Asianworld Release: Like You Know It All (Kr, 2008, Hong Sang-soo), The Customer Is Always Right (Kr, 2006, Oh Ki-hyun), Die Bad (Kr, 2000, Ryoo Seung-wan), Paju (Kr, 2009, Park Chan-ok);

----> Vice-Presidente del Comitato per il Ritorno alla Gloria del Forum di Asianworld <----
----> Co-fondatore del Comitato contro Cecilia Cheung e Kelly Chen <----
----> Vice-presidente orgoglioso e alla pari del "Ken Matsudaira and family fan club" <----
DANDY GAY LOVER
Suntoryzzato il 23/03/2007

Immagine inserita


#9 _Benares_

    Soft Black Star

  • Membro storico
  • 4763 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 16 November 2006 - 10:22 AM

Visualizza Messaggiomikeattacks, il Nov 16 2006, 12:33 AM, ha scritto:

Grandissimo film, uno dei migliori di Sogo Ishii.
Per me Ŕ il capolavoro di Ishii. :em12:





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi