Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

- - - - -

[RECE][SUB] Benny's Video

Traduzione di Foxett1

11 risposte a questa discussione

#1 Akira

    Undertaker

  • Moderatore
  • 3591 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 28 March 2008 - 11:56 PM

Benny's Video

Immagine inserita

Xvid-TT


SOTTOTITOLI
Allega file  Bennys.Video.ITA.rar   16.13K   384 Numero di downloads




Anno: 1992
Genere: drammatico/thriller
Nazione: Austria / Switzerland
Regista: Michael Haneke
Cast: Arno Frisch, Angela Winkler, Ulrich Mühe, Ingrid Stassner

Trama (POSSIBILI SPOILER): Secondo film di quella che viene denominata la "Trilogia della Glaciazione" di Michael Haneke. Per la cronaca gli altri due sono: Il settimo continente (Der Siebente Kontinent), storia di una famiglia che si suicida, e 71 frammenti di una cronologia del caso (71 Fragmente einer Chronologie des Zufalls), altra riflessione sulla violenza dei media. In Benny's Video Haneke sembra porci l'annosa questione: vedere film violenti rende violenti? All'apparenza la risposta è sì, dal momento che il protagonista (un giovane Arno Frisch che avremo la possibilità di vedere da "grande" in Funny Games), compie un sadico omicidio dopo essersi sottoposto a interminabili sessioni di film violenti che spaziano da un demenziale prodotto della Troma, ad un filmatino amatoriale di gusto snuff che vede uno sfortunato maiale come protagonista. Ne segue un assassinio perpetrato con la stessa metodica che si era utilizzata per abbattere il maiale, nonché la glaciale reazione di Benny che pare non capire la gravità di ciò che ha fatto. Soprattutto c'è lo stile algido di Haneke che piazza la mdp innanzi a piccolo schermo che proietta in diretta ciò che sta compiendo il ragazzo (il quale filma l'omicidio): 2 minuti e mezzo di violenza in un piano sequenza, ed ecco come lo spettatore veste i voyeuristici panni di Benny. In apparenza l'annosa questione sembra aver ottenuto risposta. La verità è che l'apatico nichilismo di Benny deriva da una famiglia assente, impacciata, formale che, preso atto dell'omicidio, si interroga paradossalmente sul futuro del loro figlio, nella misura in cui un omicidio sarà di certo di impedimento ad una futura carriera. Al che gli amorevoli genitori organizzano una vacanzina per Benny; mentre il ragazzo si fa il bagno al mare e la madre ha delle crisi di pianto, il padre rimasto a casa si premura di tagliare a pezzi il cadavere della ragazzina, in pezzi così minuti da poter essere scaricati nel water.Ecco il vero orrore, ecco l'Haneke che dirige un film che mostra poco e che suggerisce molto. Il regista non compie uno scavo psicologico dei personaggi con i quali lo spettatore non riesce a empatizzare, e si vive molta più angoscia nei siparietti tristi e gelidi in cui la famiglia prova a colloquiare, piuttosto che nelle scene di palese violenza. Haneke documenta, non racconta; allo spettatore tocca riflettere su ciò che ha visto, compreso un finale che a molti è parso poco chiaro. Benny's Video è un film che ha qualcosa da dire con uno stile non accessibile a tutti, sicuramente molto distante dai prodotti mainstream. Un po' lento, un po' noioso, un po' arty e forse anche un po' troppo lungo rispetto a quello che aveva intenzione di "dire", ma comunque valido, soprattutto per gli appasSionati di roba forte che potranno così constatare se in loro c'è del Benny e quanto.

fonte http://www.exxagon.it/bennysvideo.htm

Messaggio modificato da JulesJT il 16 December 2014 - 09:36 PM
Riordino RECE


#2 icaro

    Microfonista

  • Membro
  • 158 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 March 2008 - 01:03 AM

ehm... ma questo si trova in italiano... o sbaglio? io l'ho visto di sicuro... registrato da raisat cinema...
Sottotitoli per Altro cinema: <a href="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=4380" target="_blank">Naboer (Next door)</a> <a href="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=4397" target="_blank">Innocence</a> <a href="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=4803" target="_blank">Hard Candy</a> <a href="http://www.asianworld.it/forum/index.php?act=ST&f=28&t=4909&st=0#entry97565" target="_blank">Broken</a> <a href="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=7048" target="_blank">Les filles du botaniste</a>

#3 Akira

    Undertaker

  • Moderatore
  • 3591 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 29 March 2008 - 01:13 AM

Guarda, ho fatto una ricerca e ho chiesto in giro ma non mi è risultato che sia mai uscito al cinema o in DVD nel nostro paese, né una versione doppiata in italiota. Unicamente un passaggio su Fuori Orario sottotitolato...

#4 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 12948 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 March 2008 - 01:19 AM

E non dimentichiamo che RaiSat ricicla spesso i film passati su FO.

Cinema Taiwanese su AsianWorld.it



Immagine inserita

Naomi Kawase: il cinema, i film

Immagine inserita



Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#5 elgrembiulon

    maledetto punk

  • Membro storico
  • 5736 Messaggi:
  • Location:Å, Norge
  • Sesso:

Inviato 29 March 2008 - 10:23 AM

azz, bella sorpresa! grazie akira!! :em15:

e poi è il primo Haneke in archivio!! :em88: :em88: :em88:


polpa prottttttt!!! :em66:
Subs Asian: Takeshis' (rece by polpa and subs no longer available, maledizione!!), Aparajito (L'Invitto), 4:30, The Scent Of Green Papaya

Subs Altro Cinema: Ariel (subs no longer available),Kaldaljós, Children of Nature (Börn náttúrunnar), Øyenstikker (TlwtN1),Den brysomme mannen (The bothersome man)(TlwtN2), Voksne Mennesker, La libertad, Vinterkyss (TlwtN3), Valehtelija (The Liar) (RS1), Rosso (RS2), Fantasma, Bleeder, The Man From London (A londoni férfi), Bronson

in work: Mýrin (Jar City) (3%)

Suntoryzzato ufficialmente in data 27/01/2007



Nessuna commedia coreana tradotta dal 24/07/2005.

La natura e le sue leggi erano nascoste nelle tenebre. Poi Dio disse: "Sia fatto Tesla", e tutto fu luce. (B.A. Behrend)

#6 sonoro

    Nippofilo

  • Membro storico
  • 5292 Messaggi:
  • Location:Tokyo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 March 2008 - 05:05 PM

e' la versione da 681 polpette?
NICKMATTEL E' UN NANO SFIGATTO

#7 Akira

    Undertaker

  • Moderatore
  • 3591 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 29 March 2008 - 08:14 PM

Dovrebbe essere quella da 700.02

#8 koroshiya 1

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1817 Messaggi:
  • Location:qui
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 30 March 2008 - 09:28 AM

grazie! anche se giravano già dei sottotitoli in italiano per questo capolavoro
suntoryzzato dal reverendo siwo il 24\9\2007 e Ufficializzato™ il 10\12\2007
sniapa™ addicted n°4
n°1 fan of agitator - the best miike ever

...quando vivi nella paura arrivi al punto che vorresti essere morto...

#9 Angel_Aol_Master

    PortaCaffé

  • Membro
  • 28 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 01 April 2008 - 12:33 PM

Assolutamente devastante...
prepara il campo per l'Haneke dello shock movie.
<b><i>"Ma le ingenue campanule di periferia e i semplici fiorellini di percalle rimanevano impotenti nelle loro rigide camicine bianche e rosa, incapaci di comprendere l'immane tragedia del girasole."</i></b>[I]
Bruno Schulz, "Le botteghe color cannella"





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi