Menu rapido







When Romance Meets Destiny

Immagine

Ultimi sottotitoli rilasciati



Archivio
 
Japanese Tragedy, ANihon no higeki

Subber: Grace de Kerouc
Anno: 1953
Regia: Kinoshita Keisuke
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -
Spirits HomecomingGwihyang

Subber: Diddychan
Anno: 2016
Regia: Cho Jung-rae
Nazione: Corea del Sud
Genere: - Drammatico -
Kid with the Golden Arm, TheJin bei tong

Subber: ggrfortitudo
Anno: 1979
Regia: Chang Cheh
Nazione: Hong Kong
Genere: - Arti Marziali -
Maestro!Maesutoro!

Subber: virtiz
Anno: 2015
Regia: Kobayashi Shotaro
Nazione: Giappone
Genere: Commedia - - Drammatico
RV: Resurrected VictimsHeesaengboohwalja

Subber: Diddychan
Anno: 2017
Regia: Kwak Kyung-taek
Nazione: Corea del Sud
Genere: Drammatico - Thriller - Fantasy
Yellow Handkerchief, TheShiawase no kiiroi hankachi

Subber: Grace de Kerouc
Anno: 1977
Regia: Yamada Yoji
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -
Warriors Two Zan xian sheng yu zhao qian Hua

Subber: ggrfortitudo
Anno: 1978
Regia: Sammo Hung
Nazione: Hong Kong
Genere: Arti Marziali - - Commedia
CreepyKuripi: Itsuwari no rinjin

Subber: virtiz
Anno: 2016
Regia: Kurosawa Kiyoshi
Nazione: Giappone
Genere: - Thriller -
Truth Beneath, The Bimileun eobda

Subber: Diddychan
Anno: 2016
Regia: Lee Kyoung-mi
Nazione: Corea del Sud
Genere: - Thriller -
Older Brother, Younger SisterAni imouto

Subber: Meiko Kaji
Anno: 1953
Regia: Naruse Mikio
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -
Song Lantern, The Uta andon

Subber: Meiko Kaji
Anno: 1943
Regia: Naruse Mikio
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -
Woman Sorrows, ANyonin aishu

Subber: Meiko Kaji
Anno: 1937
Regia: Naruse Mikio
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -
Morning Tree-Lined Street Ashita no namikimichi

Subber: Meiko Kaji
Anno: 1936
Regia: Naruse Mikio
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -
Wife! Be Like a Rose! Tsuma yo bara no yo ni

Subber: Meiko Kaji
Anno: 1935
Regia: Naruse Mikio
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -
Girl in the Rumour, TheUwasa no musume

Subber: Meiko Kaji
Anno: 1935
Regia: Naruse Mikio
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -
Five Men in the CircusSakasu gonin-gumi

Subber: Meiko Kaji
Anno: 1935
Regia: Naruse Mikio
Nazione: Giappone
Genere: Commedia - - Drammatico
Three Sisters with Maiden HeartsOtome-gokoro sannin shimai

Subber: Meiko Kaji
Anno: 1935
Regia: Naruse Mikio
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -
New TrialJaesim

Subber: Diddychan
Anno: 2017
Regia: Kim Tae Yoon
Nazione: Corea del Sud
Genere: - Drammatico -
Flirting ScholarTang Bohu dian Qiuxiang

Subber: ggrfortitudo
Anno: 1993
Regia: Lee Lik-chi
Nazione: Hong Kong
Genere: - Commedia -
Cuban LoverKyuba no koibito

Subber: fabiojappo
Anno: 1969
Regia: Kuroki Kazuo
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -

Guilty of Romance

Immagine

Lavori in corso


Flying Colors 100%
Tokyo Family 100%
Journey to the West: The Demons Strike Back 99%
Bakuman 85%
Rurouni Kenshin: Kyoto Inferno 75%
Rurouni Kenshin: The Legend Ends 75%
Black Board 50%
Epitome 50%
If A Cat Disappears From The World 50%
Heart 50%
Ditch 50%
Goodbye CP 45%
The Long Excuse 10%
The Makioka Sisters 10%
Evil Spirits of Japan 10%
Chasuke's Journey 5%
Mon Mon Mon Monsters 5%
Hand of Death 5%
The Man Who Stole the Sun 5%
Approach of Autumn 5%
Woman in Witness Protection 1%
Tange Sazen and the Pot Worth a Million Ryo 1%
Wife Heart 1%
M/Other 1%
The Travels of Kinuyo Tanaka 1%

Lista completa
 

Whispering Corridors

Immagine

Why Me?

Immagine

Gate of Flesh

Immagine

Spiral, The

Immagine
Archivio sottotitoli

Juliet In Love


Titolo originale: Jue lai yip yue leung saan ang
Anno: 2000
Regia: Wilson Yip
Nazione: Hong Kong - -
Genere: - Drammatico -
Cast: Francis Ng, Sandra Ng, Simon Yam, Eric Kot, Lau Yee Tat, Angela Tong
Subber: Magse

Connettiti o Registrati per scaricare i sottotitoli
Recensione
Ordina il DVD

Sinossi:
Terre di confine. Le emozioni traslucide dell'innamoramento che sorvolano i confini di genere per trasbordare nella vita-vissuta di tutti i giorni. Difficile inscatolare un film come Juliet in Love. E, d'altra parte, per fortuna, non ce n' nemmeno bisogno. Dal margine sopra l'abisso, ecco infatti uno sguardo quanto mai poetico ma concreto alle strade che i sentimenti intraprendono nel far incontrare le persone. Tanto basta.
L'opera della consacrazione autoriale per Wilson Yip e ad oggi il suo film pi riuscito e pi sentito (segue infatti un adrenalinico e registicamente perfetto, ma ciononostante deludente, Skyline Cruisers) si trasforma cos in un apologo delicato e soffuso dei sentimenti. Sentimenti, si badi bene, scevri da qualsiasi melensaggine o caricatura ad effetto, proprio perch l'aspetto pi interessante della pellicola il precipitare lo spettatore in un contesto conosciuto ma mai prima d'ora trattato cos limpidamente e caratterizzato in modo cos disarmante e scoperto. Ecco quindi l'onest di un'opera solo apparentemente semplice e facile. E nonostante siamo da sempre abituati, generalmente dal cinema sentimentale di stampo hollywoodiano, a una banalizzazione e stereotipizzazione del sentire in vista di una sua spettacolarizzazione, non difficile percepire l'incolmabile differenza che separa i due modelli. Da un lato rimane il dramma dei sentimenti che trasforma in tragedia sublimante le nostre paure ogni slancio affettivo, dall'altro invece ecco un disincanto gioioso e sregolato che fa da semplice specchio e amplificatore ad ogni nostro sentire, senza nasconderlo o polverizzarlo in una catarsi conciliante.
L'incipit da tipico poliziesco / noir. Jordon un malavitoso di mezza tacca che cerca di aiutare un amico a saldare i propri debiti. In questo modo si scontra sia con N. T. On, boss locale al quale deve ridare i soldi, che con Judy, cameriera di un ristorante nel quale cerca di entrare infischiandosene della lunga coda in attesa. Dalle complicate geometrie che scaturiscono da queste tre vite si tesse una cristallina ragnatela di destini in grado di fondersi in un unico, splendido arabesco. Jordon si ritrover cos a dover curare il figlioccio appena nato di On assieme a Judy, e questa sar l'occasione per l'incontro reale delle loro solitudini. Le loro tragedie si uniscono e percorrono abbracciate, ma senza mai trovare la forza di ammetterlo a loro stessi, la strada in discesa verso l'inevitabile fine. Nel mezzo una serie ininterrotta di scelte in larga parte perfette o quasi di tempi, ritmi e situazioni - senza dimenticarsi del montaggio e della fotografia, altri cardini in grado di fagocitare senza appello anche lo spettatore pi distratto.
E' persino imbarazzante cercare di trascrivere in parole un evento cos intimo come la visione di un film del genere. Uno di quei rari cas in cui le parole servono davvero a poco e alla prova dei fatti si dimostrano solo un'aggiunta fuori luogo, un orpello quasi-inutile, un affannosa ricerca di un qualcosa di gi implicito nella visione. E allora c' davvero poco da fare. Juliet in Love un film che va visto, e possibilmente rivisto. Senza stancarsi mai. Perch ad ogni nuovo approcio gli sguardi, le situazioni e le piccole tragedie che ognuno si porta dietro acquistano significati impensati fino alla visione precedente. E cos all'infinito, si spera, perch di questo ci nutriamo senza accorgercene, per tirare avanti


Voto medio: 8.00

Cerca ancora Altri film di Wilson Yip




Voti utente

Arms 10.0
Code 4109 8.0 Tutto il meglio che pu offrire hong kong su questo genere commerciale...Francis Ng commosso come non mai e un finale degno..consigliato.
Tsui Hark 6.5
anna 90 9.5
can tak 8.5
Nosferatu 9.0 Penso proprio sia il capolavoro di Wilson Yip. Originale, mai scontato, commovente ma senza scadere negli eccessi tipici del mel. Francis Ng immenso.
scagnetti 4.0 Ehmm...non sono riustito a vederlo tutto...potrebbe migliorare nel finale..mah!!
Cirlov 7.5
Sodomy_and_wine 7.5
franzozu 9.0
Iloveasia 9.0 Toccante ma senza fronzoli. Di gran lunga il miglior film di W.Yip.
Unai 8.5 Bellissimo!
susone80 8.5 Bellissimo film con due attori strepitosi
kunihiko 9.0 L'eccesso della semplicit, Yip si avvale di un terzetto d'attori di primo ordine per dare luce ad una chicca cinematografica girato con 2 soldi, ma dal valore unico. Un film da vedere e rivedere senza stancarsi mai. Fancis Ng su tutti.
Franois Truffaut 6.0 Film piuttosto dignitoso, girato senza fronzoli e valorizzato dalle interpretazioni dei due bravissimi protagonisti. Ha il merito di non essere il classico drammone strappalacrime furbo e ruffiano. Non poco.
Akira 8.0 D'accordo sulla colonna sonora. Gli ultimi 15-20 minuti valgono tutto il film
_Benares_ 6.0 Coraggioso nell'evitare le stucchevolezze solite nel genere, e questo positivo. Per il resto un dramma duro e realistico. Orribili fotografia e colonna sonora.
suiseki 8.0
elgrembiulon 7.5
polpa 7.0 Bello. Quoto Creep.
partagas 9.0
Ilikeasia 9.0
creep 6.5 Dramma semplice e onesto che si regge sulle capacit espressive dei due protagonisti nei momenti in cui si trovano insieme.
Paolopaoli 7.5 Da vedere
gianpy 9.0 un piccolo miracolo targato HK

 


Acquista DVD italiani

Logo Dvd.it

Combatti, Zatoichi, Combatti!
 
Immagine

Acquista DVD import



2 Lines
 
Immagine

Last Witness (1980)

Immagine

AsianWorld Chat

Work In Progress

Partners











Incoherence

Immagine
Visitatori on line:
©AW Portal by o3fro | Script execution time: 0.3783 sec.
Visite: