Menu rapido







Te Wei Collection

Immagine

Ultimi sottotitoli rilasciati



Archivio
 
The Visitor in the EyeHitomi no naka no houmonsha

Subber: MarcoMx
Anno: 1977
Regia: Obayashi Nobuhiko
Nazione: Giappone
Genere: Drammatico - Sci-Fi - Romantico
EmotionEmotion

Subber: MarcoMx
Anno: 1966
Regia: Obayashi Nobuhiko
Nazione: Giappone
Genere: Fantasy - - Corto
Chronicle of the After-School WarsHokago senki

Subber: J-okel
Anno: 2018
Regia: Tsuchida Junpei
Nazione: Giappone
Genere: Horror - - Drammatico
Woman Who Ran, TheDomangchin yeoja

Subber: JulesJT
Anno: 2020
Regia: Hong Sang-soo
Nazione: Corea del Sud
Genere: - Drammatico -
Our Time Will ComeMing yue ji shi you

Subber: ggrfortitudo
Anno: 2017
Regia: Ann Hui
Nazione: Cina
Genere: Drammatico - - Guerra
Green, Green Grass of Home, TheZai na he pan qing cao qing

Subber: fabiojappo
Anno: 1982
Regia: Hou Hsiao-hsien
Nazione: Taiwan
Genere: - Drammatico -
Send Me to the CloudsSong wo shang qing yun

Subber: J-ok'el
Anno: 2019
Regia: Teng Congcong
Nazione: Cina
Genere: - Drammatico -
So Long, My SonDi jiu tian chang

Subber: SulFiloDeiRicordi
Anno: 2019
Regia: Wang Xiaoshuai
Nazione: Cina
Genere: - Drammatico -
New King of Comedy, TheNew King of Comedy, The

Subber: virtiz
Anno: 2019
Regia: Stephen Chow
Nazione: Cina
Genere: - Commedia -
Memories of TomorrowAshita no kioku

Subber: J-ok'el
Anno: 2006
Regia: Tsutsumi Yukihiko
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -
Fable, TheZa Faburu

Subber: neodago
Anno: 2019
Regia: Eguchi Kan
Nazione: Giappone
Genere: Azione - Commedia - Thriller
Battle of Jangsari, TheJangsa-ri 9.15

Subber: Diddychan
Anno: 2019
Regia: Kwak Kyung-taek
Nazione: Corea del Sud
Genere: Azione - Guerra - Drammatico
She, a ChineseShe, a Chinese

Subber: MarcoMx
Anno: 2009
Regia: Xiaolu Guo
Nazione: Cina
Genere: - Drammatico -
Monkey King, The: Uproar in Heaven Da nao tian gong

Subber: ggrfortitudo
Anno: 1963
Regia: Wan Laiming, Tang Cheng
Nazione: Cina
Genere: Animazione - - Avventura
Dwelling in the Fuchun MountainsChun Jiang Shui Nuan

Subber: JulesJT
Anno: 2019
Regia: Xiaogang Gu
Nazione: Cina
Genere: Drammatico - -
After My Deathjoi manh-eun so-nyeo

Subber: creep
Anno: 2017
Regia: Kim Ui-seok
Nazione: Corea del Sud
Genere: - Drammatico -
Hut, ThePimag

Subber: creep
Anno: 1981
Regia: Lee Doo-yong
Nazione:
Genere: Drammatico - Thriller - Noir
Getting HomeLuo ye gui gen

Subber: ggrfortitudo
Anno: 2007
Regia: Zhang Yang
Nazione: Hong Kong
Genere: Commedia - - Drammatico
Unbroken, TheShizumanu Taiyo

Subber: J-okel
Anno: 2009
Regia: Wakamatsu Setsuro
Nazione: Giappone
Genere: - Drammatico -
Microhabitatso-gong-nyeo

Subber: creep
Anno: 2017
Regia: Jeon Go-woon
Nazione:
Genere: - Drammatico -

Twilight Samurai

Immagine

Lavori in corso


Don Quixote 99%
12 Suicidal Teens 99%
School in the Crosshairs 99%
Take Me Away! 99%
One Million Yen Girl aka One Million Yen and the Bitter-Bug-Woman 90%
Petal Dance 90%
The Day After 50%
Three Women of the North 20%
Vision 20%
By the time it gets dark 10%
Last Sunrise 10%
Evil Spirits of Japan 10%
Daughter of Darkness 10%
Chasuke's Journey 5%
Maniac Hero 5%
The Kodai Family 5%
Unforgiven 1%
Woman in Witness Protection 1%
A Long Goodbye 1%
Taipei Exchange 1%
Okayos Preparedness 0%
Emergency Declaration 0%
God of Gamblers III 0%
Chizuko Younger Sister 0%
Hip Daddy 0%

Lista completa
 

Scarlet Letter, The

Immagine

Secret Reunion

Immagine

Lover

Immagine

Dearest (Japan, 2012)

Immagine
Archivio sottotitoli

Girl Hell 1999


Titolo originale: Shjo jigoku ichi ky ky ky
Anno: 1999
Regia: Yamanouchi Daisuke
Nazione: Giappone - -
Genere: - Horror -
Cast: Harada Natsumi, Kimura Yuusuke, Murai Toshimaru, Nagamori Sheena, Okuno Tsuyoshi, Sakeyama Salmon, Sakurai Kana, Sano Kazuhiro, Satomi Yko
Subber: Kankrna

Connettiti o Registrati per scaricare i sottotitoli
Recensione
Ordina il DVD

Sinossi:
Probabilmente il film pi poetico del regista. Ma fermi tutti, per quelli arrivati tardi ricordiamo che Daisuke Yamanouchi uno dei registi pi estremi del cinema giapponese, degno esponente del v-cinema e dei pinku, zone oscure ma non certo ridotte e minori del cinema locale. Gli intenti del regista erano palesi, "Per quel film (Girl Hell 1999) la sceneggiatura passa in secondo piano, lo scopo principale quello di shockare la gente, di renderla malata. Volevo far vivere allo spettatore un'esperienza drammatica, spingerlo verso i propri limiti estremi al punto che non potesse pi sopportare la visione". Nonostante tutto, quello che ne esce fuori si un film altamente disturbante, ma al contempo malinconico, intervallato da inquadrature di tramonti, raggi di sole che penetrano come lame attraverso le nuvole, placidi scorci marini. E fin dall'inizio vediamo la liceale Mizuki, in riva al mare, il viso imbrattato di sangue, la malinconia solcare il suo viso, cercare qualcuno di questi raggi di luce che mai le hanno illuminato e scaldato la vita. E' lei il catalizzatore di tutti i mali del mondo, una virginea liceale, timida, altruista, carente e in cerca di affetti, passiva, totalmente inerme e priva di reazione di fronte alle numerose violenze fisiche e morali che si trova suo malgrado a subire. Il mondo non la vuole, subisce aggressioni sessuali, furti, conflitti morbosi familiari, soffre di autolesionismo e divide la sua amicizia tra una giovane liceale prostituta e la madre barbona annegata nella follia. Nell'unico momento in cui decider di reagire lo far praticamente nel modo pi sbagliato, in un gesto di totale climax moralmente autolesionista. La dichiarazione del regista forse non corrisponde del tutto a verit, visto che il film probabilmente non il pi estremo della propria filmografia, quello che fa la differenza che del tutto assente una venatura pop mentre glacialit formale permea il tutto, avvicinandolo alle atmosfere di Muzan-E, diretto per in una chiara forma cinematografica. E' infatti questo uno dei film pi cinematografici del regista e nonostante la realizzazione sia in digitale e la fotografia non si faccia notare per qualit, la regia pi solida e funzionale del solito. Eliminate le visioni pop da haiku di Iridella care al regista (e che raggiungono la deriva nei due Android Girl) rimane tutto il freddo e la disperazione, che fluiscono come un gracile ruscello lungo le periferie, localit asettiche, sporche e impersonali, tra complessi industriali, foreste di erbacce, casette fatiscenti, ponti. Il sangue sgorga copioso ma solo leggermente oltre i limiti della credibilit, il sesso e gli abusi sessuali come al solito sono routine, andando dai classici estremi surreali cari al regista fino a tenere sequenze disperate che possono ricordare, fatti i debiti paragoni, la dolcezza del Visitor Q di Takashi Miike.


Voto medio: 6.17

Cerca ancora Altri film di Yamanouchi Daisuke




Voti utente

moonblood 7.0 Con meno amatorialità, poteva venire fuori anche meglio.
Code 4109 7.5 Spiazzante pseudo trash che vede la povera Mizuki vittima del degrado pi totale.niente male...Chiaramente snobbato.
Itenfisc 9.5 Spiazzante... il film e' un concentrato misogino di violenza da far accapponare la pelle, ricoperto da un (leggerissimo) velo di poesia che da' al film una marcia in piu'. Il migliore di Yamanouchi.
andreapulp 7.5 Per gli amanti della cultura giapponese un film irrinunciabile!
BadGuy 3.0 Vieterei l'uso degli aggettivi 'disturbante', 'poetico' e 'malinconico' per 'sta roba qui...
Cignoman 7.0 A me piaciuto...
paolone_fr 3.5 cacca secca.
Shimamura 6.0 Cos cos...
Dr. Fiemost 2.5 Storiella drammatica tirata fuori da una vecchia fiaba + perversioni voyeuristiche + qualit amatoriale. Grottesco.
Tsui Hark 4.0 Mah? Contro: Un inno misogino, imbarazzante Pro: dura poco e c' di peggio
Absurda 8.5
Belpha 5.0 Un'ora di violenza gratuita e stupri, poca caratterizzazione dei personaggi, trama rasente lo zero. Peccato poteva essere molto di pi le carte buone le aveva.
Guro Sanzo 7.0 Guai a non finire, ma come empatizzare con la protagonista, quando non altri che la versione femminile di D-Fens?
Kankrna 8.5
creep 2.0 Piano con la mano ragazzi.
scagnetti 7.5 Inquietante e poetico e trash tutto in un film buona regia
battleroyale 9.0 Yamanouchi trova il giusto equilibrio tra trashata immane e sublime film d'autore. Ne esce un gioiello incomprensibile, dolente e, a suo modo, affascinante.

 


Acquista DVD italiani

Logo Dvd.it

Ashura - La Regina dei Demoni
 
Immagine

Acquista DVD import



Days of Wrath
 
Immagine

Partners











My Wife Got Married

Immagine
Visitatori on line:
©AW Portal by o3fro | Script execution time: 0.1134 sec.
Visite: