Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

- - - - -

[RECE][SUB] Black River


1 risposta a questa discussione

#1 SulFiloDeiRicordi

    Ciakkista

  • Membro
  • 80 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 26 May 2020 - 09:18 AM

BLACK RIVER

Immagine inserita


SCHEDA

  • Titolo: Black River
  • Regista: Daniel Taplitz
  • Scritto da: Dean Koontz
  • Genere: Mistero, fantascienza
  • Paese: USA
  • Lingua: Inglese
  • Durata: 1h 24m (84 min)
  • Data di uscita: 6 Luglio 2001
  • Interpretato da:
    • Jay Mohr (Bo Aikens)
    • Lisa Edelstein (Laura Crosby)
    • Ann Cusack (Mandy Pruell)
    • Stephen Tobolowsky (Sindaco Tom Thompson)
    • Ron Canada (Capo poliziotto)
    • Bill Dow (Brian Dockett)
  • Traduzione: SulFiloDeiRicordi
  • Revisione: JulesJT

Immagine inserita


TRAMA


Uno scrittore di nome Boyd Aikens (Jay Mohr), da poco disoccupato e divorziato, lascia Los Angeles con la speranza di trovare un posto dove ricominciare. Giunge così in un paesino apparentemente normale di nome Black River, e si ferma a pranzare. e Tuttavia, dopo un incontro spiacevole con uno del paese, cambia idea e decide di andarsene. Poco prima di lasciare Black River il suo telefono squilla e l’anonimo chiamante lo ammonisce per il suo comportamento sgradevole tenuto nei confronti di una dipendente del bar-ristorante in cui si era fermato. Non passa molto perché la polizia lo faccia accostare ed arrestare; apparentemente la sua macchina compare in una lista di macchine rubate. Quando il disguido viene risolto, la sua macchina è oramai stata trasportata fuori paese quindi Bo sarà costretto a soggiornare per la notte a Black River.

Allo stesso tempo fa la sua comparsa a Black River una nuova persona. Si tratta di Laura Crosby, e pare che sia la sorella che una cameriera locale sapeva di avere ma non aveva mai conosciuto. Laura e Bo diventano amici, ma Bo riceve una chiamata di notte nella sua camera d’albergo in cui viene avvisato di starle lontano. Più avanti, il cittadino che prima aveva infastidito Bo (che si scopre essere un ubriacone) rimane vittima di un incidente misterioso e fatale.

Il giorno dopo, Bo si reca al dipartimento di polizia per riprendersi la macchina, per scoprire però che prima è stata portata da uno sfasciacarrozze e poi schiacciata. Prova ad acquistare un biglietto del treno per lasciare il paese, ma tutti i treni che passavano per lì pare siano stati deviati e non passano più per la stazione locale. Continuano così i suoi tentativi di lasciare il paese: prova ad acquistare una macchina usata ma tutte le sue carte di credito sono state cancellate ed i suoi conti bancari sono stati trasferiti a Black River e congelati. Mentre si trova in banca, riceve una seconda chiamata misteriosa. Il chiamante si identifica come "Pericle", e suggerisce a Bo di dare una possibilità a Black River. Quando Bo risponde rabbiosamente, l’impianto elettrico della banca e l’allarme danno di matto, tanto che lo scrittore è costretto a darsi alla fuga.

Bo cerca di fuggire da Black River anche facendo l’autostop, ma l’uomo che gli offre un passaggio subisce degli inspiegabili danni alla macchina mentre sta per uscire dai confini del paese. Disperato, Bo cerca di fuggire a piedi, ma un raggio laser viene sparato dal cielo, costringendolo a tornare indietro.



[SPOILER A SEGUIRE]

Senza saper più dove sbattere la testa, Bo fa irruzione nell’ufficio del sindaco del paese esigendo di scoprire chi sia "Pericle”. Il telefono squilla e Pericle informa Bo che sta mandando una macchina. Si tratta di un veicolo controllato via satellite (SCV), originariamente progettato per essere controllato da un telecomando in possesso del suo proprietario, ma sfuggito al suo controllo e passato sotto quello di Pericle, che adesso girovaga per le strade del paese pattugliandolo e tormentando i suoi cittadini, ma misteriosamente non c’è nessuno alla guida. La vettura conduce Bo ad una società informatica del posto.

Il titolare della società spiega il loro ultimo progetto: creare un’intelligenza artificiale in grado di andare ovunque nel cyberspazio. Tale entità sarebbe stata in grado di vedere attraverso le telecamere, ascoltare attraverso i telefoni, hackerare sistemi informatici secondo il proprio arbitrio, ed anche controllare sistemi a controllo remoto (come la vettura SCV, o il sistema laser orbitale che in precedenza aveva aperto il fuoco contro Bo). La società è convinta di avere fallito, ma Bo capisce che in realtà ci sono riusciti più di quanto avessero mai potuto immaginare. Adesso che Bo ha capito che non c’è nessun posto dove possa fuggire dalla supervisione di Pericle, Bo si rassegna alla situazione. La sua agente immobiliare gli presenta una casa adorabile, completa con un computer per la scrittura, ed anche un cane virtualmente identico a quello che lo aveva lasciato prima di entrare in paese.

Un anno più tardi, Bo e Laura sono diventati dei bravi cittadini di Black River, e si frequentano ancora (pare che i precedenti avvertimenti di Pericle fossero per psicologia inversa). Quando un artista si ferma di passaggio in paese, comunque, Bo gli passa di nascosto un foglietto in cui suggerisce che se vuole andarsene, dovrebbe farlo velocemente, dando l’impressione che Pericle non lo abbia ancora completamente assoggettato.


Immagine inserita



SOTTOTITOLI
(Versione: DVD)
Allega file  Black.River.AsianWorld.zip   37.31K   5 Numero di downloads

TRAILER


Messaggio modificato da SulFiloDeiRicordi il 29 August 2020 - 10:50 PM


#2 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4736 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 26 May 2020 - 12:39 PM

Graze, SulFilo. Sottotitoli allegati.

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi