Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

* * * * - 2 Voti

[RECE][SUB] Bleeder

Traduzione di elgrembiulon

22 risposte a questa discussione

#19 BadGuy

    Cameraman

  • Membro
  • 622 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 13 January 2010 - 06:40 PM

Visualizza Messaggioelgrembiulon, il 12 January 2010 - 11:38 AM, ha scritto:

l'hai visto Bronson, vero?

Non ancora. Ma scalpita in lista d'attesa... :)

#20 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9216 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 03 May 2010 - 11:26 PM

Anch'io ho scoperto in colpevole ritardo questo ottimo autore danese. Finalmente uno che sa collimare il cinema di genere (o, meglio ancora, la cosiddetta "poetica della violenza") con quello autoriale all'europea in un modo che mi piace: quando ci provano i francesi, mi fanno quasi sempre cagare. Tranne Audiard, of course. :em31:
Allora, Bleeder: gran bel film, per quanto mi riguarda. Pusher era senz'altro più solido, ma anche più facile, in un certo senso (sia detto senza nulla togliere a quel bellissimo esordio).
Qui si vedono invece aspirazioni maggiori del regista, a livello visivo, proprio dove la sceneggiatura rimane forse un po' pretestuosa. Mi spiego: la questione principale fra il protagonsita, la donna e il fratello di lei è narrata in modo secco e magnifico. La storiella di contorno tra il ragazzo della videoteca e la barista, che pure è deliziosa, è anche un tantino risaputa e oltretutto mi sembra incastrarsi pochino, alla fin fine, con l'altra, se non come motivo di contrasto. Un po' poco.
Ma, e qui volevo arrivare, a un altro regista questo sarebbe bastato per farsi rimandare a settembre dal sottoscritto. Refn invece mette tanto di quel sangue in quello che fa, che alla fine il film vive lo stesso, ha la sua forza; le sue ansie e i suoi disturbi ti acchiappano dentro e non ti mollano. E tu ne godi. Peché alla fine stai guardando le immagini fatte da un tizio che filma il mondo con la stessa urgenza di chi cerca di restare vivo, o di chi si ferisce con una lama per sentir pulsare il dolore, il corpo, la vita.



Visualizza MessaggioSazuke, il 10 January 2010 - 05:55 PM, ha scritto:

Il protagonista con il corpo e la faccia da bullo ma gli occhi persi e tristissimi è assolutamente perfetto.

Verissimo!

#21 BadGuy

    Cameraman

  • Membro
  • 622 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 04 May 2010 - 07:11 PM

Visualizza Messaggiopolpa, il 03 May 2010 - 11:26 PM, ha scritto:

Finalmente uno che sa collimare il cinema di genere (o, meglio ancora, la cosiddetta "poetica della violenza") con quello autoriale all'europea in un modo che mi piace: quando ci provano i francesi, mi fanno quasi sempre cagare. Tranne Audiard, of course. :em16:

Pure Olivier Marchal per me sa farlo egregiamente, anche se è più sul polar...

Visualizza Messaggiopolpa, il 03 May 2010 - 11:26 PM, ha scritto:

Allora, Bleeder: gran bel film, per quanto mi riguarda. Pusher era senz'altro più solido, ma anche più facile, in un certo senso (sia detto senza nulla togliere a quel bellissimo esordio).


"Pusher" è forsennatamente disperato... e forse ha più sangue. Per questo l'ho preferito.

Visualizza Messaggiopolpa, il 03 May 2010 - 11:26 PM, ha scritto:

Refn invece mette tanto di quel sangue in quello che fa, che alla fine il film vive lo stesso, ha la sua forza; le sue ansie e i suoi disturbi ti acchiappano dentro e non ti mollano. E tu ne godi. Peché alla fine stai guardando le immagini fatte da un tizio che filma il mondo con la stessa urgenza di chi cerca di restare vivo, o di chi si ferisce con una lama per sentir pulsare il dolore, il corpo, la vita.


Sì, questo è proprio Refn... :em41:

#22 ziochry95

    PortaCaffé

  • Membro
  • 1 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 24 February 2017 - 06:38 PM

scusate l'ignoranza ma come faccio a vedere il film. Mi fa scaricare solo il file rar con i sottotitoli

#23 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4378 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 March 2017 - 07:19 PM

Visualizza Messaggioziochry95, il 24 February 2017 - 06:38 PM, ha scritto:

scusate l'ignoranza ma come faccio a vedere il film. Mi fa scaricare solo il file rar con i sottotitoli

Ciao, noi possiamo fornire unicamente i sottotitoli.

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi