Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] A Muse


7 risposte a questa discussione

#1 creep

    antiluogocomunista

  • Amministratore
  • 5670 Messaggi:
  • Location:Rome
  • Sesso:

Inviato 28 September 2012 - 09:57 AM

Immagine inserita





Immagine inserita Immagine inserita





Immagine inserita





Il film è basato sul best-seller Eun-Gyo di Park Bum-sin, che ha collaborato con il regista alla stesura della sceneggiatura. Il famoso poeta di 70 anni Lee Jeok Yo (un quasi irroconoscibile Park Hae-il) vive appartato nella sua villa lontana dal mondo, con la sola compagnia dei suoi scritti e del suo protetto Seo Ji Woo (Kim Moo Yeol), che suole fargli visita per occuparsi delle faccende di casa. Un giorno, una studentessa diciassettenne di nome Eun Gyo (Kim Go Eun), si fa trovare appisolata sulla veranda della villa di Lee, che rimane folgorato all'istante dalla bellezza innocente e sensuale della ragazza. Eun Gyo comincia a lavorare come domestica per Lee, e il poeta si sente di nuovo giovane e innamorato. Lee compone un poema su Eun Gyo, ma Ji Woo ruba il manoscritto e lo pubblica sotto il suo nome, dando vita a un triangolo pericoloso d'amore, desiderio e solitudine.





Immagine inserita





Genere
Drammatico

Regia e Sceneggiatura
Jeong Ji-woo

Soggetto
Park Bum-sin

Interpreti
Park Hae-il, Kim Moo-yeol,
Kim Go-eun, Jeong Man-sik,
Park Cheol-hyeon, Jang Yun-sil



Corea del Sud, 2012, 129'





Immagine inserita











Note di produzione

Il romanzo, che ruota attorno a una relazione tra un poeta settantenne e una studentessa delle superiori di diciassette anni, ha suscitato un dibattito acceso non appena ha cominciato ad apparire in forma serializzata sul blog personale dell’autore Park Bum-shin.
Park ha detto, “Non sono mai stato così eccitato per l’adattamento cinematografico di un mio lavoro. Sono entusiasta, perché questo romanzo è basato sui miei pensieri personali maturati con l’invecchiamento. È tra i miei lavori a cui tengo particolarmente, e ho riposto fiducia nelle capacità di un regista del calibro di Jung di scavare nella psicologia umana e nel desiderio”. Park ha fatto visita alla troupe e ha autografato le copie del suo romanzo agli attori protagonisti.
Il regista Jung Ji-woo ha detto che ha scelto Park Hae-il per il ruolo da protagonista, invece di un attore più vecchio, per un motivo specifico, "Questo film tratta dell’invecchiamento e di cosa voglia dire desiderare qualcosa quando si è persa la propria giovinezza. Ho pensato che il messaggio sarebbe potuto essere trasmesso con più efficacia, assegnando un ruolo del genere a un attore più giovane".
Prima delle riprese, Park ha visitato il Pagoda Park per osservare degli uomini anziani, e ha discusso per ore con il regista allo scopo di perfezionare il suo personaggio. Jung ha elogiato Park per la sua pazienza incredibile nel sottoporsi a otto ore al giorno di trucco e nell’imparare l’andatura stanca e i gesti di un uomo di 70 anni.
Kim Go-eun era una studentessa di teatro del Korea National University of Arts che non era mai apparsa in un film o in una fiction televisiva prima d’ora, neanche in un ruolo minore, e che aveva recitato in precedenza solo in produzioni studentesche o recite scolastiche. Ha incontrato Jung nel 2011 attraverso degli amici e non sapeva nemmeno che si stavano tenendo i provini per il film. "Mi sono ritrovata a fare un provino dopo una chiacchierata con il regista. Non ho avuto neanche il tempo di prepararmi", ha ricordato Kim. È stata scelta tra circa 300 attrici che hanno fatto il provino per ottenere il ruolo dell’innocente ma sensuale Eun-gyo. Dovendo ricercare un’attrice che fosse allo stesso tempo ordinaria e vivace, Jung ha detto che ha scelto Kim "discutendo con lei sul libro e sui suoi pensieri personali riguardo Eun-gyo [...] Quello che mi è piaciuto di Go-eun è che non ha cercato affatto di impressionarmi. Non ha cercato di piacere a nessuno. Non ha cercato di sembrare carina di fronte alla cinepresa. È stata semplicemente se stessa. È questo che mi ha attratto di lei". Ha detto in tono lusinghiero che è simile alla sua precedente musa di Happy End, l’acclamata attrice Jeon Do-yeon, qui presente durante il making of, quasi a marcare un simbolico passaggio di testimone.











L’autore Park Bum-shin ha concordato che era giusta per il ruolo dopo averla incontrata, dicendo, "Era perfetta per l’immagine di eterna verginità e eterna giovinezza che Eun-gyo simboleggia". Kim ha detto riguardo il suo esordio cinematografico, "C'è voluto un sacco di coraggio per interpretare questo ruolo. [...] Non credo che la bellezza fisica da sola avrebbe potuto scatenare tanta passione in uomo che ha vissuto per oltre 70 anni con un cuore di pietra. Eun-gyo è molto spontanea e troppo innocente per pensare alle conseguenze di quello che sta facendo, ma possiede anche un lato estremamente maturo. È bisognosa d’affetto familiare e amore, che cerca ossessivamente in un surrogato della figura paterna che le manca". Il collega Park Hae-il l’ha descritta come "fresca, seducente e affascinante. Kim Go-eun è Eun-gyo".
L’ultima battuta del personaggio, che è anche una vittima di violenza domestica, è stata scritta da Jung, e non esiste nel romanzo. "Non sapevo quanto fossi bella (fino a quando ti ho incontrato)", dice Eun-gyo al poeta. Jung ha detto, "È un percorso d’apprendimento di una giovane ragazza su se stessa e sul proprio valore. Volevo catturare i momenti in cui si rende conto di quanto sia preziosa per se stessa e per gli altri".











Finalmente Jeong Ji-woo torna ai livelli del suo esordio con una storia che ha molto in comune con Happy End, a cominciare dal soggetto provocante e provocatorio, per finire con l'epilogo thriller. Poetico nella descrizione del sogno del protagonista e sorprendente l'esordiente Kim Go-eun, da cui Jeong riesce a tirar fuori tutta la sua sensualità innocente, ingenua e priva di malizia, dando vita a una Lolita sui generis.






Sottotitoli





Ordina il DVD su

Immagine inserita








Immagine inserita


#2 battleroyale

    Kimkidukkiano Bjorkofilo

  • Collaboratore
  • 4423 Messaggi:
  • Location:Lecco
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 September 2012 - 01:08 PM

Questo lo aspettavo!
Grazie creep! :)
Sweet Like Harmony, Made Into Flesh... You dance by my side, children sublime!


Immagine inserita



Le mie recensioni cinematografiche: http://matteo-bjork-...i.blogspot.com/

Lungometraggi subbati per aw: Lunchbox, Wool 100% , Tomie: Revenge, Sexual Parasite: Killer Pussy, Pray, Violated Angels, Go Go Second Time Virgin (Migliore attrice al XIV AW Award), A Slit-Mouthed Woman, Kuchisake, Teenage Hooker Became Killing Machine In DaeHakRoh, Marronnier, Raigyo, X-Cross, Loft (premio alla miglior regia al XV AW Award), The House, Evil Dead Trap 2 , Id, Female Market, The Coffin, Art Of The Devil 3, Coming Soon, Wife Collector, Nang Nak , Whispering Corridors 5: A Blood Pledge, Grotesque, Gonin, 4bia , Lover, Unborn But Forgotten, Life Is Cool , Serial Rapist, Noisy Requiem, Pig Chicken Suicide, Tamami: The Baby's Curse, Nymph, Blissfully Yours, La Belle, February 29, The Cut, Zinda, Rule Number One, Creepy Hide And Seek, M, Visage, Female, Naked Pursuit, Today And The Other Days, Red To Kill, Embracing, Kaleidoscope, Sky, Wind, Fire, Water, Earth, Letter From A Yellow Cherry Blossom, The Third Eye, 4bia 2, The Whispering Of The Gods, My Ex, The Burning, The Haunted Apartments, Vegetarian, Vanished, Forbidden Siren, Hole In The Sky (fabiojappo feat. battleroyale), Invitation Only, Night And Day, My Daughter, Amphetamine, Soundless Wind Chime, Child's Eye, Poetry, Oki's Movie , Natalie, Acqua Tiepida Sotto Un Ponte Rosso, The Echo, Gelatin Silver, Love, Help, Hazard, Late Bloomer, Routine Holiday, Olgami- The Hole, Caterpillar, The Commitment, Raffles Hotel, Ocean Flame, The Sylvian Experiments, Bloody Beach, The Vanished, Dream Affection, White: The Melody Of The Curse, Eighteen, I Am Keiko, Guilty Of Romance, Muscle, Birthday, Journey To Japan, POV: A Cursed Film, Exhausted, Uniform Virgin: The Prey, Gimme Shelter

Serie tv subbate per aw: Prayer Beads

Cortometraggi subbati per aw: Guinea Pig: Flowers Of Flesh And Blood, Guinea Pig: Mermaid In The Manhole, Guinea Pig: He Never Dies ,4444444444, Katasumi , Tokyo Scanner, Boy Meets Boy , Kyoko Vs. Yuki, Dead Girl Walking, Sinking Into The Moon, Suicidal Variations, House Of Bugs, Tokyo March, Emperor Tomato Ketchup, Birth/Mother, I Graduated, But..., Fighting Friends, Ketika, Lalu dan Akhirnya, South Of South, Incoherence, Imagine

L'altro Cinema: Drawing Restraint 9 , La Concejala Antropofaga, Subjektitüde

Inwork: Rec (60%), Kisses (50%), Serbis (90%)

#3 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 September 2012 - 02:20 PM

Si fa! Grazie anche per questo ennesimo, creep!

Immagine inserita


#4 pierlues

    PortaCaffé

  • Membro
  • 38 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 29 September 2012 - 04:27 PM

Grazieee!!!

#5 drinkin1

    PortaCaffé

  • Membro
  • 5 Messaggi:
  • Location:Bologna
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 September 2012 - 11:38 PM

Ho visto happy end e non mi è dispiaciuto, questo mi ispira proprio :asd:
Grazie!

#6 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9211 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 30 September 2012 - 09:39 AM

Di Happy End mi ricordo poco o niente, il che non è un buon segno. Di Muse, che ho visto ieri, posso solo dire che, con un soggetto così, non nuovo, evidentemente, ma potenzialmente sempre interessante, ci si aspetterebbe una lettura profonda e personale, un andare "oltre" (la sceneggiatura, il detto, il dicibile).... Invece mi sembra che il film si accontenti di rimanere molto timidamente in superficie, come se il regista non osasse discostarsi troppo dalla presunta nobiltà e autorevolezza di un soggetto simile (troppa amicizia con l'autore del romanzo?). Molto ben scelto invece il cast, in particolare la ragazza.

#7 acquario67

    PortaCaffé

  • Membro
  • 44 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 October 2012 - 07:21 PM

la trama mi ispira molto
grazie mille

#8 Kiny0

    Direttore della fotografia

  • Moderatore
  • 1464 Messaggi:
  • Location:Alghero (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 March 2013 - 12:36 PM

Bello . ;)

Immagine inserita


Tradotti per AsianWorld Cinema Asiatico Lost in Beijing (2007), Buddha Mountain (2010: w/ fabiojappo), Dirty Maria (1998), Samurai Rebellion (1967), The Ravaged House (2004: w/ fabiojappo), Freesia: Bullet Over Tears (2007), Cuffs (2002), Tokyo Marigold (2010: w/ fabiojappo), Villon's Wife (2009), Yellow Flower (1998), Going My Home - ep.06 (2012), A Gap in the Skin (2005); Altro Cinema A Time for Drunken Horses (2000), Marooned in Iraq (2002); Retrospettive Kumakiri Kazuyoshi (w/ fabiojappo & Tyto), Asano Tadanobu (w/ calimerina66, fabiojappo & ReikoMorita); Recensioni Il racconto di Watt Poe (1988); Revisioni 1778 Stories of Me and My Wife (2011), Under the Hawthorn Tree (2011), Mekong Hotel (2012), Headshot (2011), BARFI! (2012), Rhino Season (2012), Metéora (2012), The Other Bank (2009), The Good Road (2013), Just the Wind (2012), Daf (2003), AUN (2011), Jin (2013), Day and Night (2004), Nothing's all bad (2010), Saving General Yang (2013), Miss Zombie (2013), Legend of the Wolf (1997), Here comes the Bride (2010), Omar (2013), The Missing Picture (2013), The Legend of the Eight Samurai (1983), A Scoundrel (1965), Hope (2013); Lavori in corso: Cinema Asiatico Snakes and Earrings (35%), Dragons Forever (10%); Altro Cinema: - Mio in the Land of Faraway (10%)





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi