Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] The Graduates (2007)

Traduzione a cura di Asaka

13 risposte a questa discussione

#1 Asaka

    Direttore della fotografia

  • Membro storico
  • 1302 Messaggi:
  • Location:Sotto un pianoforte. O davanti. Dipende.
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 September 2010 - 07:15 AM

THE GRADUATES (2007)

(TIT. OR. "LEMON NO KORO")

Immagine inserita

Versione SUPERiER 2 cd


Anno: Jap, 2007

Durata: 115'

Regia e sceneggiatura: Yuki Iwata

Soggetto originale: Miho Toshima


CAST

Nana Eikura è Kayoko Akimoto

Mitsuki Tanimura è Kei Shirata

Naojiroo Hayashi è Kazuya Tsujimoto

Tasuku Emoto è Tomizo Sasaki



Immagine inserita



SINOSSI

Kei e Kayoko, due studentesse all'ultimo anno di scuola superiore, dovranno confrontarsi con il proprio futuro, le proprie aspirazioni, e gli affetti che lasceranno dietro. Perché crescere significa anche questo….


Immagine inserita



COMMENTO

Tratto da un romanzo di Miho Toshima, piuttosto popolare in Giappone, "Lemon no koro" prende il titolo dal lucidalabbra alla fragranza di limone utilizzato dalla protagonista. Una fragranza che, come si dice nel film, sembrava aspra ed invece si rivela gradevole. Così è in parte il sentimento dei giovani protagonisti nei confronti di un futuro che già si profila diverso da quello sognato, ma che tuttavia ha in sé l'esaltazione e l'emozione della speranza e della voglia di mettersi in gioco. E così è anche questo film, dall'andamento placido ma inesorabile, costruito su inquadrature fisse e talvolta suggestive. Un film di poche battute, essenziali e pregnanti. Se all'inizio può esserci bisogno di qualche minuto per entrare nella vicenda, se può sembrare che apparentemente non accada nulla, dopo una mezz'ora ci si ritrova coinvolti nel groviglio di emozioni contraddittorie e dolorose dell'adolescenza che volge al termine, raccontate con delicatezza e in punta di cinepresa. Inevitabile sarà riandare con la memoria al (bellissimo, per me) "Linda Linda Linda" , con cui "Lemon no koro" presenta dei parallelismi evidenti, pur essendo più "serio" e privo del tocco stralunato della protagonista Bae Doona.

Consiglio vivamente il film a chi desideri rivivere le emozioni della propria adolescenza o semplicemente ami i film di ambientazione scolastica. Non è un capolavoro, ma è una pellicola che cresce assieme alla visione.


Immagine inserita

Immagine inserita


Immagine inserita




Attendo voti e opinioni!

BUONA VISIONE! :em67:





SOTTOTITOLI

Allega file  The.Graduates.2007.SUPERiER.Asian.World.srt.rar   16.39K   73 Numero di downloads



Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 08 June 2014 - 07:00 PM


#2 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 September 2010 - 10:07 AM

Grazie della tu traduzione Asaka ^_^.
non il mio genere (non me la ricordo nemmeno più la mia adolescenza T__T ), ma proverò a vederlo... :em41:

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#3 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 September 2010 - 10:18 AM

Grazie Asaka, ottimo lavoro!!! Io l'adolescenza me la ricordo benissimo, lo vedrò di certo.

Immagine inserita


#4 Strabo

    Ciakkista

  • Membro
  • 71 Messaggi:
  • Location:Cagliari
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 September 2010 - 10:24 AM

Grazie, lo guarderò a breve! :-)
Il Drago è il migliore amico dell'uomo...

#5 Nataku

    L'Estinto

  • Membro
  • 6710 Messaggi:
  • Location:in una stringa
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 September 2010 - 01:03 PM

ottimo
vedolo appena puo O_O
Il mio blog
Il brāhmana Dona vide il Buddha seduto sotto un albero e fu tanto colpito dall'aura consapevole e serena che emanava, nonché dallo splendore del suo aspetto, che gli chiese:
– Sei per caso un dio?
– No, brāhmana, non sono un dio.
– Allora sei un angelo?
– No davvero, brāhmana.
– Allora sei uno spirito?
– No, non sono uno spirito.
– Allora sei un essere umano?
– No, brahmana, io non sono un essere umano [...]
– [...] E allora, che cosa sei? [...]
– [...] Io sono sveglio. »[/size]

Cos'è dunque questo nulla? Come si può descriverlo se è indicibile? Il buddhismo ricorre alla metafora dell'onda. Un'onda non cade dall'acqua dall'esterno, ma proviene dall'acqua senza separarsene. Scompare e torna all'acqua da cui ha tratto origine e non lascia nell'acqua la minima traccia di sé. Come onda si solleva dall'acqua e torna all'acqua. Come acqua esso è il movimento dell'acqua. Come onda l'acqua sorge e tramonta, e come acqua non sorge e non tramonta. Così l'acqua forma mille e diecimila onde e tuttavia resta in sé costante e immutata.

Così rispose ad un tale che sosteneva che non esistesse il movimento: si alzò e si mise a camminare" (Diogene)
Antico proverbio cinese:
"quando torni a casa picchia tua moglie, lei sa perchè".

#6 jinta

    PortaCaffé

  • Membro
  • 5 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 September 2010 - 02:03 PM

si sono curioso, lo guarderò!

spero sia simile a Tennen Kokekko =)
Inginocchiarmi davanti a voi e continuare a vivere??!
E' molto meglio morire qui a testa alta!

#7 Asaka

    Direttore della fotografia

  • Membro storico
  • 1302 Messaggi:
  • Location:Sotto un pianoforte. O davanti. Dipende.
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 September 2010 - 07:01 PM

Visualizza MessaggioShimamura81, il 21 September 2010 - 10:07 AM, ha scritto:

Grazie della tu traduzione Asaka ^_^.
non il mio genere (non me la ricordo nemmeno più la mia adolescenza T__T ), ma proverò a vederlo... :em69:

Effettivamente anche per me è passato qualche annetto da quei tempi...ma con i manga torno adolescente. Fidati, la cura funziona :em16:

Visualizza MessaggioCignoman, il 21 September 2010 - 10:18 AM, ha scritto:

Grazie Asaka, ottimo lavoro!!! Io l'adolescenza me la ricordo benissimo, lo vedrò di certo.

Grazie alle dritte informatiche del mod Cignoman, oramai postare recensioni non è più un problema...:em69: Arigatou.

Visualizza Messaggiojinta, il 21 September 2010 - 02:03 PM, ha scritto:

si sono curioso, lo guarderò!

spero sia simile a Tennen Kokekko =)

Effettivamente potrebbero essere entrambi ascritti al medesimo filone scolastico/provinciale. Però mentre lo vedevo la prima volta, il film a cui ho pensato subito, più che "A gentle breeze...", è stato "Linda Linda Linda" :em41:

#8 Kta

    Direttore della fotografia

  • Moderatore
  • 1241 Messaggi:
  • Location:ナポリ
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 23 September 2010 - 09:14 AM

Grazie ^^

#9 sonoro

    Nippofilo

  • Membro storico
  • 5292 Messaggi:
  • Location:Tokyo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 30 September 2010 - 04:41 PM

qualcuno mi aiuta a trovarlo?
grazie
NICKMATTEL E' UN NANO SFIGATTO





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi