Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[NEWS] WHEAT, di He Ping

una storia di amore e diserzione ai tempi degli Stati Combattenti...

3 risposte a questa discussione

#1 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 10 August 2009 - 02:16 PM

Immagine inserita


...He Ping, regista di film come Sun Valley, torna a parlare da un periodo storico non fantastico, dopo la ciambella senza buco di Warriors of Heaven and Earth, e forse a lui più congeniale con WHEAT, film che narra le vicende di due soldati disertori che capitano per caso in una città del regno di Zhao, nella quale sono rimaste solo le donne e i bambini, dopo che gli uomini sono partiti per la guerra.
A giudicare dal trailer (vedi sotto), la chiave sembra essere addirittura tragicomica e l'aspetto visivo un melange tra L'Imperatore e L'Assassino e Sorgo Rosso. Nel cast i protagonisti sono la delicata Fan Bingbing e i guasconi Huang Jue e Du Jiayi. uscita prevista in cina per settembre.


Fonte:
http://english.cri.c...1221s422654.htm








Ordina il DVD su

Immagine inserita







#2 Dan

    It’s Suntory Time!

  • Membro
  • 5337 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 10 August 2009 - 06:37 PM

Fan Bingbing :em41: :em31: :em41:





PS: Ottima news!

#3 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 13002 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 August 2009 - 07:29 PM

Andrà a Toronto.

Cinema Taiwanese su AsianWorld.it



Immagine inserita

Naomi Kawase: il cinema, i film

Immagine inserita



Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#4 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 15 February 2010 - 02:33 PM

due disertori dell'esercito di qin si ritrovano nel villaggio di luyi del regno nemico di zhao, dove sono rimaste le sole donne in attesa del ritorno dal fronte dei soldati (che non avverrà mai, visto che qin ha vinto la guerra e sterminato tutto l'esercito di zhao). per salvarsi la pelle, i due fingono di essere soldati di zhao e raccontano che i qin sono stati sconfitti, ma le bugie han le gambe corte e la tragedia vera è dietro l'angolo.
gran bel filmone in costume cinese che lascia da parte nazionalismi e marchette per parlare di persone e dei dolori della guerra, mentre il grano continua a crescere nei campi, incurante delle bizze dei regni e degli eserciti





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi