Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Muhomatsu, the Rikshaw Man

Traduzione di Cignoman

17 risposte a questa discussione

#1 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 October 2008 - 08:15 PM

Titolo or. "Muhomatsu no issho"

a.k.a. "Muhomatsu, the Rikshaw Man" / "The Rickshaw Man"



Traduzione letterale: "Matsu il selvaggio, il conducente di risciò"
Vincitore del Leone D’Oro alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1958
Anno 1958
Durata 1h 43'
Versione NewMov

----- Regia di Hiroshi Inagaki -----



Interpreti principali: Toshirô Mifune (Matsugoro o Matsu il selvaggio, conducente di risciò); Hideko Takamine (Yoshiko Yoshioka, bellissima e benestante madre di famiglia); Hiroshi Akutagawa (Capitano Kotaro Yoshioka, marito di Yoshiko); Chishu Ryu (Shigezo Yuki , giudice) Chouko Iida (Otora, anziana tenutaria di una locanda); Haruo Tanaka (Kumakichi) Jun Tatara (bigliettaio di un teatro); Kenji Kasahara (Toshio Yoshioka, figlio di Yoshiko); Kaoru Matsumoto (Toshio bambino); Nobuo Nakamura (fratello di Yoshiko); Ichirô Arishima (venditore ambulante di medicine); Chieko Nakakita (cognata di Yoshiko); Seiji Miyaguchi (Maestro di spada);



Siamo alla fine dell’era Meiji, Matsugoro detto Matsu “il selvaggio”, è un conducente di risciò famoso nella sua città per il carattere fiero, per la vigoria fisica, per la sua attitudine alle risse, ma anche per il suo ottimismo innato, il suo spirito, la sua umanità, la sua spontaneità e il suo senso della giustizia. Un giorno per caso si imbatte nel piccolo Toshio, un bambino gracile e insicuro, feritosi cadendo da un albero: Matsu lo conforta e lo riporta a casa dalla madre, la bellissima Yoshiko. Costei è la moglie del capitano Kotaro Yoshioka il quale già conosce Matsu di fama: la stessa sera il capitano invita Matsu a cena per passare assieme a lui una serata piacevole e ringraziarlo personalmente. Poco dopo però il capitano cade ammalato e in breve muore. La vedova è molto preoccupata per il futuro del piccolo Toshio che sa essere debole di costituzione e di carattere, così chiede proprio a Matsu di aiutarla a fare del figlio un uomo: il modesto conducente di risciò promette il suo aiuto di fronte alla tomba del capitano defunto. Da quel giorno Matsu diventa un uomo nuovo, smette di bere e di attaccare briga, si prende cura di Toshio, gli racconta aneddoti della sua vita, lo protegge in ogni modo con l’affetto di un vero padre. Gli anni passano, le ruote del risciò continuano a girare, nella polvere…


Si tratta del remake a colori di un film in bianconero del 1943, diretto dallo stesso H. Inagaki e tratto da un racconto di Shunsaku Iwashita, molto popolare in Giappone e ridotto anche per il palcoscenico, la radio e la TV. Incarnazione delle tradizionali virtù del popolo giapponese (fedeltà, tenacia, senso del sacrificio), Matsugoro fu per decenni un eroe popolare. Mi trovo fortemente in polemica con la recensione che ne fa il Morandini, questo film ha diversi punti notevoli e merita attenzione. Innanzitutto c’è l’interpretazione del grande Toshirô Mifune, un attore che non ha bisogno di presentazioni. La regia è notevole, utilizza moltissime carrellate, è dinamica, sfrutta persino effetti speciali che sanno di avanguardia. La fotografia è magnifica, assolutamente non si direbbe un film del 1958 e colpisce la vivacità dei colori fin dai titoli di testa. Le scenografie sono molto complesse e accurate, ci mostrano il Giappone dell’era Meiji con un’attenzione speciale per i tratti folkloristici: notevolissima la lunga sequenza del matsuri durante la quale Matsugoro suona il tamburo tradizionale giapponese (daiko / taiko). Quella di Matsu è un’amara parabola, la storia di un uomo umile, retto e coerente che per anni e anni nutre nel suo cuore un amore “proibito” per la bella vedova Yoshiko, un amore reso impossibile dalle barriere sociali ma sublimato nella sua dedizione quotidiana e concreta. Un film che non stanca mai perchè la storia principale è intervallata da aneddoti e siparietti divertenti, non eccede in melensità fuori luogo, un film che consiglio vivamente a tutti.















Ordina il DVD su

Immagine inserita








Immagine inserita


#2 _Benares_

    Soft Black Star

  • Membro storico
  • 4763 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 07 October 2008 - 08:42 PM

Grazie Cignoman!

#3 vision

    Operatore luci

  • Membro
  • 279 Messaggi:
  • Location:treviso
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 October 2008 - 08:44 PM

grazie cignoman :em83:
se qui adesso/ ripenso al percorso/ della mia passione/ somigliavo ad un cieco / senza paura del buio (Akiko Yosano)

I miei lavori:

http://ledivanjaponais.deviantart.com/

http://ledivanjaponais.tumblr.com

Hikinige di Mikio Naruse [completato]
Candy Rain [50%]

[ho messo in una scatola tutti i miei ricordi.]

#4 immenso6omare

    PortaCaffé

  • Membro
  • 3 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 October 2008 - 11:51 PM

Morandini non è dio. Questo è un grande film.

#5 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 October 2008 - 01:32 AM

Visualizza Messaggioimmenso6omare, il Oct 8 2008, 12:51 AM, ha scritto:

Morandini non è dio. Questo è un grande film.
Ho visto che hai dato un gran voto al film e che hai apprezzato la scelta di tradurre questa pellicola! Speriamo di contribuire a ridarle la notorietà che merita, io personalmente ci sono molto affezionato.

Immagine inserita


#6 Barka77

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1011 Messaggi:
  • Location:Bologna
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 October 2008 - 08:30 AM

Questo non me lo posso perdere... ;)
Grazie dei subbi!!! :em07: :em07: :em09:

#7 gattociliegia

    PortaCaffé

  • Membro
  • 24 Messaggi:
  • Location:Torino
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 October 2008 - 07:12 AM

Io ero tra quelli che non conosceva questo film...fino a due giorni fa.

Ora mi sarà impossibile dimenticarlo. Capolavoro!!!

Grazie veramente Cignoman

#8 sonoro

    Nippofilo

  • Membro storico
  • 5292 Messaggi:
  • Location:Tokyo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 October 2008 - 07:16 AM

sembra davvero interessante.
lo recupero al volo ^_^
NICKMATTEL E' UN NANO SFIGATTO

#9 feder84

    Direttore del montaggio

  • Membro+
  • 2610 Messaggi:
  • Location:Brescia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 20 October 2008 - 12:52 PM

Grazie...ce l'ho sul pc da un sacco di tempo. Prima o poi me lo vedrò,,
In una notte della tarda primavera del quinto anno dell'era Meiwa, finisco di scrivere quest'opera, accanto alla mia finestra, mentre, cessata la pioggia, è apparsa la luna appena velata; perciò, nell'affidarla al tipografo, la intitolo Racconti di pioggia e di luna.


Firmato: Seishi kijin
Sigillo: Shikyo kojin
Yugi Sanmai





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi