Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Xiu Xiu: The sent down girl

Traduzione di Robyfly

15 risposte a questa discussione

#1 Robyfly

    PortaCaffé

  • Membro
  • 31 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2008 - 08:10 AM

Xiu Xiu: The Sent Down Girl

(Tian yu) (1998) - Joan Chen


Immagine inserita

Versione RFLY

Titolo: Xiu Xiu: The Sent Down Girl
Titolo originale: Tian yu
Regia: Joan Chen
Paese: Hong Kong, USA, Taiwan
Anno: 1998
Durata: 99 min
Genere: Drammatico


Nel 1975, alla fine della rivoluzione culturale, Xiu Xiu, è inviata in campagna nel progetto della rieducazione di massa. Lei è una degli ultimi di sette milioni e mezzo di giovani intellettuali arruolati in questo modo al servizio del movimento rivoluzionario. Xiu Xiu deve sorvegliare dei cavalli e gli viene affidato un battaglione femminile di cavalleria. Ma questo battaglione non esiste e dopo molto tempo nessuno andrà mai a cercarla.

Mentre da noi, democratico paese, si chiudevano programmi satirici, in Cina, sporco paese rosso comunista violatore di diritti fondamentali, si approvava la messa in circolazione di un film che metteva in evidenza la corruzione negli ambienti governativi durante il periodo Maoista. La scritta "banned in China" è un qui pro quo del distributore americano dovuta al divieto di poiettare il film in Tibet per motivi puramente burocratici.
La storia riprende la vicende della Rivoluzione Culturale, ossia la colonizzazione di aree montane e rurali da parte di giovani provenienti dalla città. Wen Xiu, chiamata da tutti Xiu Xiu, è una dei milioni di ragazzi che devono svolgere questo compito. Dopo un anno di "addestramento" viene mandata ad allevare cavalli in una zona remotissima assieme ad un tibetano, Lao Ji, di molti anni più vecchio di lei, il quale, anni prima, durante una battaglia, era stato castrato. Dopo sei mesi la ragazza sarebbe dovuta tornare a casa con, in premio, una buona occupazione, ma purtoppo non sarà così. Nel vano tentativo di essere rimandata indietro la giovane arriva a dare il proprio corpo a dei burocrati, cercando di corromperli. Lao Ji, l'unico a provare un sentimento vero per Xiu Xiu, è poi anche l'unico ad aiutarla davvero.
Descrivere i livelli delle personalità di cui sono composti i personaggi, è come salire una scala, in quanto si parte dai gradini più bassi e infimi dei burocrati, che approfittano della loro posizione per dare sfogo ai loro istinti, si rimane ad altezze molto basse con quelli dei medici che fanno abortire Xiu Xiu, trattandola come un numero ("è già la quinta questa settimana"), si sale con quelli della protagonista, inizialmente ingenua ma che, vivendole sulla sua stessa pelle, impara a sottostare alle voglie di chi non ha scrupoli, infine si arriva al gradino più alto e puro con Lao Ji, il quale subisce continue ingiustizie pur di tentare di preservare Xiu Xiu.
Oltre alla perfetta caratterizzazione dei personaggi e alle magistrali interpretazioni di Lu Lu e Lopsang, bisogna far notare anche l'ottima regia della Chen (prima di scadere nel banale con Autumn in New York): alcune perle sono rappresentate dal caleidoscopio che integro è simbolo della bella novità del viaggio ma che, una volta rotto, diventa presagio di una fine triste; oppure dallo scucirsi di un guanto di lana durante la corsa di Xiu Xiu verso uno dei burocrati ma con il filo che rimane comunque attaccato alle bacchette, ad indicare cioè che nonostante il progressivo allontanamento della ragazza dal tibetano, quest'ultimo rimane il suo unico vero appiglio; infine dalla scena finale con la neve che fa da prologo alla ricomparsa della primavera (questa metafora, ovviamente, non la posso sciogliere).
La mia descrizione è molto, molto riduttiva, soprattutto per quel che riguarda il rapporto fra la Xiu Xiu e Lao Ji, bisogna assolutamente vedere la pellicola per comprenderlo.
Capolavoro non riconosciuto.

Xiu Xiu

Immagine inserita

Lao Jin

Immagine inserita



http://www.imdb.com/title/tt0115005/

Che dire... questo film mi ha lasciato tante emozioni, tanti pensieri, anche tante incazzature (per la situazione ed il tema trattato) e naturalmente tanti pensieri perché mi ha mostrato una realtà del recente passato che non conoscevo.
Splendidi i due protagonisti, splendide le riprese sullo sfondo dei prati meravigliosi del Tibet.


Per info più dettagliate mandatemi un PM









Sottotitoli





Ordina il DVD su

Immagine inserita









#2 ziadada

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1710 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2008 - 08:33 AM

Lo vedrò sicuramente. Grazie. :)
"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."

#3 Nataku

    L'Estinto

  • Membro
  • 6710 Messaggi:
  • Location:in una stringa
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2008 - 01:35 PM

bellissimo film grazie
Il mio blog
Il brāhmana Dona vide il Buddha seduto sotto un albero e fu tanto colpito dall'aura consapevole e serena che emanava, nonché dallo splendore del suo aspetto, che gli chiese:
– Sei per caso un dio?
– No, brāhmana, non sono un dio.
– Allora sei un angelo?
– No davvero, brāhmana.
– Allora sei uno spirito?
– No, non sono uno spirito.
– Allora sei un essere umano?
– No, brahmana, io non sono un essere umano [...]
– [...] E allora, che cosa sei? [...]
– [...] Io sono sveglio. »[/size]

Cos'è dunque questo nulla? Come si può descriverlo se è indicibile? Il buddhismo ricorre alla metafora dell'onda. Un'onda non cade dall'acqua dall'esterno, ma proviene dall'acqua senza separarsene. Scompare e torna all'acqua da cui ha tratto origine e non lascia nell'acqua la minima traccia di sé. Come onda si solleva dall'acqua e torna all'acqua. Come acqua esso è il movimento dell'acqua. Come onda l'acqua sorge e tramonta, e come acqua non sorge e non tramonta. Così l'acqua forma mille e diecimila onde e tuttavia resta in sé costante e immutata.

Così rispose ad un tale che sosteneva che non esistesse il movimento: si alzò e si mise a camminare" (Diogene)
Antico proverbio cinese:
"quando torni a casa picchia tua moglie, lei sa perchè".

#4 creep

    antiluogocomunista

  • Amministratore
  • 5669 Messaggi:
  • Location:Rome
  • Sesso:

Inviato 09 September 2008 - 02:07 PM

Davvero un bel film, politico e di denuncia, tanto idilliaco e bucolico nella prima parte quanto crudo e brutale nella seconda. Si rimane interdetti e incazzati di fronte all'impotenza del protagonista e al cinismo dei personaggi secondari. Bel finale.

Immagine inserita


#5 YamaArashi

    AW Samurai !

  • Webmaster
  • 3838 Messaggi:
  • Location:Frontiera Nord Ovest
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2008 - 02:24 PM

mi interessa!!!

grazie mille Rfly!

#6 atalante

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1429 Messaggi:
  • Location:Birdcage inn
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2008 - 03:11 PM

Ottima proposta grazie!!!
<div align="center"><a href="http://www.myspace.com/puzzofilm" target="_blank"><img src="http://img513.imageshack.us/img513/6391/bannerbanale2cb0.gif" border="0" alt="" /></a></div>
<img src="http://img301.imageshack.us/img301/38/guilalabannerfp7.jpg" border="0" alt="" />
<img src="http://img237.imageshack.us/img237/1761/resiklobannerip7.jpg" border="0" alt="" />
<a href="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=3999" target="_blank"><img src="http://img519.imageshack.us/img519/170/koalabannerix5.jpg" border="0" alt="" /></a>
<img src="http://img249.imageshack.us/img249/1619/rugcopbannerjk8.jpg" border="0" alt="" />

#7 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2008 - 07:02 PM

Interessantissimo! Grazie!!!

Immagine inserita


#8 vision

    Operatore luci

  • Membro
  • 279 Messaggi:
  • Location:treviso
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2008 - 08:37 PM

sarà sicuramente mio! grazieee
se qui adesso/ ripenso al percorso/ della mia passione/ somigliavo ad un cieco / senza paura del buio (Akiko Yosano)

I miei lavori:

http://ledivanjaponais.deviantart.com/

http://ledivanjaponais.tumblr.com

Hikinige di Mikio Naruse [completato]
Candy Rain [50%]

[ho messo in una scatola tutti i miei ricordi.]

#9 Nosferatu

    Operatore luci

  • Membro
  • 456 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2008 - 10:10 PM

Questo me lo vedo volentieri, grazie per la proposta.

Immagine inserita

«Sono venuti quelli dei Cahiers du cinéma, e mia figlia mi diceva che volevano sapere il tessuto connettivo tra quella targa che oscilla all'inizio del film Sei donne per l'assassino, dove c'è un temporale, e il telefono che casca quando la Bartok muore. Io non mi ricordavo neanche come finiva il film...»
(Mario Bava)

Tradotti per AsianWord:
A Summer at Grandpa's - Beautiful - Rice People - License to Live (con can tak)
Little Note - Night Train - Helpless





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi