Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Guns & Talks

Traduzione di chibi

15 risposte a questa discussione

#1 chibi

    signorina sbadatella

  • Membro
  • 1942 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 May 2008 - 07:48 AM

Immagine inserita
[2CH-JJH / PostX]


Sang-yun, Jung-woo, Jae-young e Ha-yun sono killer di professione. Sang-yun è il leader del gruppo, Jung-woo lo specialista in esplosivi, Jae-young il tiratore scelto e Ha-yun il mago dei computer. Non sono proprio dei bravi ragazzi, ma hanno un cuore e fanno le cose per bene: con ogni cliente discutono i tempi, i luoghi e i metodi per portare a termine il contratto, e hanno anche una tariffa scontata per studenti. Ma un giorno fanno un passo falso e il detective Cho si mette sulle loro tracce. Un lavoro li aspetta durante la rappresentazione dell'Amleto. Riuscirà il detective a impedire l'ennessimo assassinio e a catturare i quattro simpatici killer? (cinemacoreano.it)




Regista: Jang Jin (장진)

Someone Special (아는여자 - 2004), The Big Scene (박수칠 때 떠나라 - 2005), If You Were Me 2 (다섯 개의 시선 - 2005), Righteous Ties (거룩한 계보 - 2006), A Day with My Son (아들 - 2007)]

Trasmesso in Corea del Sud il 12/10/2001
Produzione: Cinema Service (시네마서비스)
Distribuzione: Cinema Service (시네마서비스)
International Film Festivals: The Tiger Eye Firecracker Showcase (2006), Udine Far East Film Festival (2002).

TRAILER





L'ibridazione dei generi classici attraverso l'innesto di temi e motivi mutuati da altri generi è una delle pratiche più frequenti nel cinema popolare contemporaneo. Il genere gangster-noir appare come uno dei più disposti ad accogliere tale fenomeno di contaminazione. Genere postmoderno e postindustriale per eccellenza già in forma letteraria (più della fantascienza, la quale non è altro che un aggiornamento in chiave contemporanea della letteratura fantastica, presente sin dall' antichità, o della sua variante moderna, il romanzo gotico) esso sembra più di altri propenso a rispondere alle attuali istanze di rinnovamento in termini di immissione di elementi spuri all'interno di un testo standard. Il punto di non-ritorno in tal senso è rappresentato da Pulp Fiction, in cui il genere appare totalmente decostruito, frammentato, sparpagliato, confuso tra le scorie, i residui di un cinema che non c'è più. Senza raggiungere gli estremi di Tarantino, Guns & Talks si inscrive proprio in questa casistica: esattamente come in Pulp Fiction, il grimaldello utilizzato per penetrare clandestinamente all'interno di codici ben strutturati è la parola a raffica, la battuta veloce che sostituisce le pallottole e colpisce nel segno con il medesimo effetto dirompente. Più "Talks" che "Guns", dunque, per un regista come Jang Jin che viene dalla scrittura teatrale, e si vede. La brillantezza dei dialoghi, l'efficacia, la sagacia delle battute che i personaggi si rimandano vicendevolmente costituiscono l'arma in più del film, che sacrifica volentieri (e giustamente) l'azione agli arditi calembours di una sceneggiatura straripante; come se la secchezza e la laconicità del noir americano anni cinquanta incontrasse la logorrea incontenibile e l' umorismo amaro di Woody Allen. Guns & Talks si configura pertanto come un coacervo di monologhi, esternazioni, confessioni, discorsi iniziati, intrecciati, talvolta non finiti, in una sorta di smisurata seduta psicanalitica in cui i quattro assassini a pagamento protagonisti della pellicola calano le loro maschere e si svelano nella loro umanità, financo nella loro capacità di commuoversi. Il pubblico e il privato si confondono fino a divenire un tutt'uno, l'azione lascia il posto al racconto di un'azione, oppure funge da semplice accompagnamento al concerto polifonico per pistole (poche) e voci (sin troppe) orchestrato attorno al modello archetipico di partenza. Vivace e pungente, un film che diverte attraverso l'arma della raffinata affabulazione, senza però dimenticare il contesto mainstream e pop in cui essa è collocata. [Sergio Di Lino - cinemacoreano.it]

Ci sono quei film che guardi una sola volta ed è anche troppo e ci sono altri film, invece, che potresti guardare all'infinito e non ti stancherebbero mai. È proprio il caso di Guns & Talks.




Sottotitoli




Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 12 May 2017 - 12:34 PM


#2 asturianito

    Produttore

  • Membro+
  • 3413 Messaggi:
  • Location:Bancomat d'Italia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 May 2008 - 09:46 AM

Il film che tutta la vita che aspetto di vedere, l'unico per il quale cambierei la bandierina, quello definitivo, che ho quasi paura di scoprire perch poi che cos'altro potrei guardare in futuro?

Il mio regista preferito con i miei due attori preferiti... chibi sei diventata la mia AWina preferita (alla pari con Momoko, naturalmente...). Un grazie non basta, sappi che sprizzo riconoscenza da tutti i pori.
Il pi solenne e sincero :em66: .

PS: l'ultima frase tua, vero?
Non si possono prendere quattro gol contro aversari
che passano tre volte nostra metà campo. (V. Boskov)


Immagine inserita



Immagine inserita



#3 _Benares_

    Soft Black Star

  • Membro storico
  • 4763 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 15 May 2008 - 10:52 AM

Grazie Chibi! :em66:

#4 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 15 May 2008 - 10:59 AM

...visto tanto tempo fa. A dire la verit, non me lo ricordo tanto bene. Grazie Chibi, magari i tuoi sottotitoli sono lo spunto per rivederlo...

:em66:

#5 chibi

    signorina sbadatella

  • Membro
  • 1942 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 May 2008 - 11:39 AM

Visualizza Messaggioasturianito, il May 15 2008, 10:46 AM, ha scritto:

chibi sei diventata la mia AWina preferita (alla pari con Momoko, naturalmente...). Un grazie non basta, sappi che sprizzo riconoscenza da tutti i pori.
Il pi solenne e sincero :em66: .
Immagine inserita

Citazione

PS: l'ultima frase tua, vero?
Immagine inserita

Visualizza Messaggio_Benares_, il May 15 2008, 11:52 AM, ha scritto:

Grazie Chibi! :em73:
Immagine inserita

Visualizza Messaggiopaolone_fr, il May 15 2008, 11:59 AM, ha scritto:

...visto tanto tempo fa. A dire la verit, non me lo ricordo tanto bene. Grazie Chibi, magari i tuoi sottotitoli sono lo spunto per rivederlo...

:em73:
yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Immagine inserita


Mi raccomando per, se ci dovesse essere qualche errore nei miei sub non esitate a dirmelo! Solo correggendo i propri sbagli si pu migliorare!!! Immagine inserita
chibi sta traducendo: [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=3457&st=0" target="_blank""]A Love to Kill[/url] ep.13 ( 80% ) - [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=3232&st=0" target="_blank""]1% of Anything[/url] ep.18 ( 70%)
chibi ha tradotto: [url=""http://www.asianworld.it/forum/index.php?act=ST&f=38&t=4045&st=0#entry77614" target="_blank""]Now & Forever[/url] (100%) - [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=4739&hl=" target="_blank""]Ad-lib Night[/url](con princerick) (100%) - [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=7317&hl=" target="_blank">Guns & Talks"]Guns & Talks[/url] (100%)

Immagine inserita


"Da te, gli uomini", disse il piccolo principe, "coltivano cinquemila rose nello stesso giardino...e non trovano quello che cercano...E tuttavia quello che cercano potrebbe essere trovato in una sola rosa o in un po' d'acqua...Ma gli occhi sono ciechi. Bisogna cercare col cuore". da Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupry
"Ogni libro possiede un'anima, l'anima di chi lo ha scritto e di coloro che lo hanno letto, di chi ha vissuto e di chi ha sognato grazie ad esso" da L'ombra del vento

#6 princerick

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2093 Messaggi:
  • Location:Seul
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 May 2008 - 12:02 PM

brava nanerottola ^^
uno dei pochi film coreani che mi manca, comunque gran cast, debbo vederlo

#7 YamaArashi

    AW Samurai !

  • Webmaster
  • 3838 Messaggi:
  • Location:Frontiera Nord Ovest
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 May 2008 - 12:04 PM

grazie mille chibi! molto interessante

#8 kunihiko

    Direttore del montaggio

  • Membro
  • 2534 Messaggi:
  • Location:Dove capita
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 May 2008 - 12:24 PM

Film che si presenta come un noir, per sconfinare presto nella commedia, dove ogni personaggio ben caratterizzato. Difficile pensare di meglio, visto che il regista si adoperato nella caratterizzazione contemporanea di almeno sette personaggi, in un lasso di tempo limitato come quello di un film. La componente del dialogo molto sfruttata e lo trasforma in una commedia vivace, senza per perdere la componente dinamica. L'azione non esente, ma contenuta nei limiti necessari a non trasformarlo in un banale action movie. Gli atteggiamenti quotidiani dei killer li rendono simili a normali impiegati alle prese con un lavoro qualsiasi. La forza del film sta in questa normalizzazione dei "fuorilegge", che dipinge il team di killer come raffinati professionisti, lontanissimi dai freddi e bionici professionisti di molti film di genere.
L'accostamento a Tarantino nella recensione, mi sembra forzato, escludendo la vivace dialettica presente, c' una grande distanza tra la messinscena violenta del regista americano e quella di Jang Jin, che evita di scivolare nell'estetica gore. Pi centrato a mio avviso il richiamo a Woody Allen.

Un film che al di la di qualche sbavatura, merita di essere visto.


Adesso grazie a Chibi, me lo rivedo in italiano :em66: :em73:
I confini della mia lingua sono i confini del mio universo. Ludwig Wittgenstein.

n0 fan of agitator - the best miike ever /Fondatore del Comitato per la promozione e il sostegno del capolavoro di Fruit Chan: MADE IN HONG KONG

Sottotitoli per Asianworld
6ixtynin9 - Metade Fumaca rev. di paolone_fr - Sleepless Town - Down to Hell - A Time To Love - Aragami - Unlucky Monkey - Buenos Aires zero degree - Sound of colors- Where a Good Man Goes- Run Papa Run (& Paolone_fr) - Lost. Indulgence - Young Thugs: Innocente Blood
Altro Cinema
Duvar - Le mur - Dov' la casa del mio amico? - Vidas Secas

#9 chibi

    signorina sbadatella

  • Membro
  • 1942 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 May 2008 - 01:18 PM

@ babozzone
u u nanerottola a chi??? Tappetto!
:em73:

@ yama & kuni
:em66:
chibi sta traducendo: [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=3457&st=0" target="_blank""]A Love to Kill[/url] ep.13 ( 80% ) - [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=3232&st=0" target="_blank""]1% of Anything[/url] ep.18 ( 70%)
chibi ha tradotto: [url=""http://www.asianworld.it/forum/index.php?act=ST&f=38&t=4045&st=0#entry77614" target="_blank""]Now & Forever[/url] (100%) - [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=4739&hl=" target="_blank""]Ad-lib Night[/url](con princerick) (100%) - [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=7317&hl=" target="_blank">Guns & Talks"]Guns & Talks[/url] (100%)

Immagine inserita


"Da te, gli uomini", disse il piccolo principe, "coltivano cinquemila rose nello stesso giardino...e non trovano quello che cercano...E tuttavia quello che cercano potrebbe essere trovato in una sola rosa o in un po' d'acqua...Ma gli occhi sono ciechi. Bisogna cercare col cuore". da Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupry
"Ogni libro possiede un'anima, l'anima di chi lo ha scritto e di coloro che lo hanno letto, di chi ha vissuto e di chi ha sognato grazie ad esso" da L'ombra del vento





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi