Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Be with Me

Traduzione di indianguru

42 risposte a questa discussione

#1 creep

    antiluogocomunista

  • Amministratore
  • 5671 Messaggi:
  • Location:Rome
  • Sesso:

Inviato 08 September 2007 - 02:30 PM

BE WITH ME

Immagine inserita

MESS



Recensione
di indianguru


Be with Me (2005) del regista di Singapore Eric Khoo è uno di quei film che difficilmente passa inosservato. Un’opera complessa nella sua quasi disarmante semplicità, in grado di comunicare più attraverso i suoi silenzi che non a parole, è in realtà una raccolta di racconti, apparentemente disgiunti e autonomi l’uno dagli altri, che verso il finale trovano un inatteso punto d’incontro ed un senso comune all’interno della trama. In realtà, non è impossibile notare sin dall’inizio affinità tra le tre principali storie che si dipanano dal momento in cui la pellicola prende a scorrere: tutti i personaggi vivono a Singapore – e i suoi cieli rivaleggiano con quelli berlinesi di Wim Wenders – e tutti i racconti sono storie d’amore. Si tratta pertanto di un film molto dolce per la tematica trattata, amaro invece per la prospettiva da cui questo sentimento viene osservato. Sognante e poetico da un certo punto di vista, realista e concreto dall’altro. Questa la regola ferrea che dona uno straordinario equilibrio al film.


La storia principale è quella di Theresa Chan, personaggio reale ed autentica ispirazione vivente per Be with Me, una signora di 61 anni, cieca e sorda dai 14, ma dotata di una incredibile capacità di reazione alle situazioni più drammatiche della vita. Theresa scrive a macchina la sua autobiografia in braille e la sua voce legge allo spettatore spezzoni della sua storia, tale che si possa conoscere molto di lei. Forse la sua frase più eloquente nel film è “La determinazione può conquistare le cose più difficili e scoraggianti al mondo.” La sua quindi è una storia vera e in un’intervista Khoo ha dichiarato che l’idea del film è nata dopo un’incontro folgorante con Theresa, la quale, temendo che in seguito il regista abbandonasse lentamente il progetto, gli regalò a Natale 2003 una penna e ad Aprile 2004 (il compleanno di Khoo) un orologio. “Capii il messaggio: inizia a scrivere e smettila di perder tempo!”, è il divertito commento del regista.


Il merito di Khoo tuttavia è quello di trasformare la storia autobiografica di Theresa in un dramma e non di riviverla in un docu-film. Le vicende reali di Theresa si sovrappongono infatti senza sbalzi a quelle fittizie di altri personaggi, agli amori sfortunati o non ricambiati di un timido ma pachidermico custode per Miss Ann, una giovane ed attraente professionista, o quello di Jackie per Sam, due collegiali che si conoscono chattando sul web, o ancora quello del padre del traduttore di Theresa per la moglie morente in ospedale. Tutti sono quindi feriti dall’amore, qualcuno in modo mortale, eppure il film (non scendo nel dettaglio per ovvi motivi) si chiude con una nota di speranza, chiaramente in tono con la visione della protagonista. Sempre seguendo la prospettiva di Theresa – che, ripeto, è anche sorda – questo è un film che racconta con una insolita economia di parole: la comunicazione avviene via chat, sms, silenzi, lettere (anche non recapitate), inquadrature strette, o anche attraverso il cibo. Sì perché due personaggi in particolare comunicano molto attraverso il cibo ed il loro modo di cucinare o mangiare svela gran parte del loro non-detto (evitate pertanto di visionare il film a stomaco vuoto…).


La capacità notevole di Khoo quindi è proprio quella di riuscire a descrivere con gran sensibilità e precisione i suoi personaggi, ritratti in una serie di scene ricavate dalla più banale quotidianità. La perizia e la visione poetica di Khoo, infatti, lo portano a superare questo ostacolo con una destrezza tale che egli ritrae anche i sogni di alcuni di essi attraverso immagini così vivide che lo spettatore viene talora colto dal dubbio di non aver capito cosa è realmente accaduto in precedenza, fin quando, appena un attimo dopo, diviene chiaro che ciò che ha appena visto sono fantasmi partoriti dalle fantasie dei personaggi e non scene reali.


“Dire che Be with Me sia solo un film sull'amore sarebbe riduttivo”, afferma Armando Rotondi in una recensione del film. Trovo invece che si possa dire che Be with Me sia un film sull’amore, anche se non un film d’amore, chiaramente. Si tratta di un approccio sui generis, non sentimentale o zuccheroso sicuramente, ma a me pare evidente che il fulcro del film sia appunto l’amore: l’amore per il prossimo, per la vita, per il cibo, per l’amato, o per il divino. Non a caso la camera ad un certo punto indugia, apparentemente senza motivo, su un calendario con i fogli a strappo: è il 14 febbraio 2004.










Sottotitoli





Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 17 October 2014 - 08:44 PM

Immagine inserita


#2 elgrembiulon

    maledetto punk

  • Membro storico
  • 5736 Messaggi:
  • Location:Ĺ, Norge
  • Sesso:

Inviato 08 September 2007 - 02:47 PM

wow!! grazie ragazzi!!
Subs Asian: Takeshis' (rece by polpa and subs no longer available, maledizione!!), Aparajito (L'Invitto), 4:30, The Scent Of Green Papaya

Subs Altro Cinema: Ariel (subs no longer available),Kaldaljós, Children of Nature (Börn náttúrunnar), Řyenstikker (TlwtN1),Den brysomme mannen (The bothersome man)(TlwtN2), Voksne Mennesker, La libertad, Vinterkyss (TlwtN3), Valehtelija (The Liar) (RS1), Rosso (RS2), Fantasma, Bleeder, The Man From London (A londoni férfi), Bronson

in work: Mýrin (Jar City) (3%)

Suntoryzzato ufficialmente in data 27/01/2007



Nessuna commedia coreana tradotta dal 24/07/2005.

La natura e le sue leggi erano nascoste nelle tenebre. Poi Dio disse: "Sia fatto Tesla", e tutto fu luce. (B.A. Behrend)

#3 suiseki

    Cameraman

  • Membro
  • 511 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 08 September 2007 - 05:17 PM

grazie! :em41:

Suntoryzzata ufficialmente in data 27/01/2007 Aisssshipal!!!!

"In viaggio il primo giorno ci si chiede perchč si č partiti, chi ce l'ha fatto fare. I giorni successivi ci si domanda come si farŕ a tornare indietro."

Sub AW: b420; Sub Altro Cinema: Obaba

#4 koroshiya 1

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1817 Messaggi:
  • Location:qui
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 September 2007 - 08:25 PM

evvai :em66:
muchas gracias
suntoryzzato dal reverendo siwo il 24\9\2007 e Ufficializzato™ il 10\12\2007
sniapa™ addicted n°4
n°1 fan of agitator - the best miike ever

...quando vivi nella paura arrivi al punto che vorresti essere morto...

#5 mschillo

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1097 Messaggi:
  • Location:東京、日本
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2007 - 12:17 AM

stupendo!!!!grazie!!!!

Erika Sawajiri & Masami Nagasawa ga suki desu!!!!!!!!
.::AW Subs::.
Lavori completati: Taiyou no uta Dorama, Taiyou no uta Movie, Lovely Complex
Lavori in corso: Happy Erotic Christmas, Densha Otoko il film
Lavori portati per voi su AW: Nana2, Satorare

#6 mizushima76

    Direttore della fotografia

  • Membro storico
  • 1962 Messaggi:
  • Location:Firenze
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2007 - 11:15 AM

Grazie mille!! :em66: :em66:

----> VicePresidente del Comitato per il Ritorno alla Gloria del Forum di Asianworld <----
----> Co-fondatore del Comitato contro Cecilia Cheung e Kelly Chen <----
----> Vicepresidente orgoglioso e alla pari del "Ken Matsudaira and family fan club" <----
DANDY GAY LOVER
Suntorizzato il 23/03/2007


#7 princerick

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2093 Messaggi:
  • Location:Seul
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2007 - 01:59 PM

mi interessa parecchio, grazie mille

#8 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 09 September 2007 - 03:47 PM

...sarŕ fatto! :em16:
...grazie indianguru, continua cosě...

#9 Okrim

    Microfonista

  • Membro
  • 246 Messaggi:
  • Location:Un po' casa mia, un po' ufficio mio
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 September 2007 - 06:01 PM

"Non me lo lasso fuggir"
ooo Immagine inserita ooo Immagine inserita
Ikirunda! BENOISTOOO!
Cantiamo una canzone senza fine, per questo mondo di merda! Cantiamo una canzone senza fine, per le notti che ho pianto da solo!
Cantiamo una canzone senza fine, così domani potremo ridere!





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi