Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

* * * - - 4 Voti

[RECE][SUB] El Mar

Traduzione di Gigi - Revisione di Tanaka

8 risposte a questa discussione

#1 Tanaka

    L'uomo che non ride mai

  • Membro
  • 704 Messaggi:
  • Location:Parma
  • Sesso:

Inviato 08 June 2007 - 04:35 PM

Immagine inserita


SOTTOTITOLI
Allega file  El_Mar___Agust_n_Villaronga.rar   21.43K   331 Numero di downloads


El Mar
Regia: Agustí Villaronga
Soggetto: Blai Bonet
Sceneggiatura: Tony Aloy, Biel Mesquida, Agustí Villaronga
Fotografía: Jaume Perecaula
Musica: Javier Navarrete
Montaggio: Raúl Roman
Interpreti: Roger Casamajor (Andreu Ramallo), Bruno Bergonzini (Manuel Tur), Antònia Torrens (Sor Francisca), Ángela Molina (Carmen Onaindia), Simón Andreu (Alcántara)
Anno: 2000
Durata: 111’


Trama
Manuel Tur e Andreu Ramallo hanno dieci anni quando la guerra civile arriva all’isola di Maiorca. Il loro primo incontro con la crudeltà della guerra avviene nel vedere coi propri occhi il genitore di un loro compagno ordinare la fucilazione del padre di un altro.
Dieci anni trascorrono e i due si ritrovano in un sanatorio dell’isola. Entrambi figli della guerra e della miseria, affrontano la tubercolosi che li affligge in modo totalmente differente. Ramallo si sforza di ignorare la malattia, Manuel si rifugia nella religione. Tra i due inizia una nuova amicizia basata sulla fascinazione di Manuel per la vitalità di Ramallo e dall’ammirazione di quest’ultimo per l’integrità del primo. A poco a poco, rendendosi conto che il sentimento che lo lega a Ramallo è qualcosa di più della semplice amicizia, la rigida impostazione religiosa di Manuel entra in crisi…


Commento
Chi ha apprezzato (amato non si può dire) il pugno nello stomaco di ‘Tras el cristal’ non può perdersi questo altro capitolo del disperato immaginario di Augustì Villaronga.
Anche questa è una storia di morte. La morte che cambia la vita dei ragazzini durante la guerra, la morte sanguinosa della tubercolosi, la morte della speranza. E anche qui, indissolubilmente intrecciata, la passione lacera e muove i personaggi. Ad aggravare la miseria e la disperazione delle giovani vite in gioco, questa volta, si aggiunge anche la religione. La religione che allontana Ramallo dalla sua unica speranza di felicità, l’amore per suor Francisca. La religione che spinge Tur a rinnegare le proprie pulsioni costringendolo ad azioni al limite della follia. Due modi di vivere il cristianesimo diversi (più equilibrato quello di Francisca, più estremo quello di Manuel) ma altrettanto nefasti.

Anche questo film non è per tutti. Meno estremo di ‘Tras el cristal’ ma altrettanto disturbante e claustrofobico.
Villaronga dimostra ancora una volta la sua abilità nel trattare una materia così ‘pesante’ senza mai scadere nel patetico o, peggio ancora, nel ridicolo. Merito, oltre che dell’indubbio talento, anche di una ‘misura’ che investe ogni dettaglio del film, dai dialoghi alla musica. I giovani interpreti catalani (tutti esordienti o quasi) sono bravissimi e perfetti.
Un plauso speciale e personale per la rappresentazione dell’infanzia come luogo (anche) di ferocia e per i maltrattamenti agli animali. Possiamo vedere un uomo che prende a pugni in faccia una donna e non fare una piega. Un calcio a un gattino ci scandalizza.

Ringraziamento
Finisce così la favola bella del Gigi Sub Machine. Un uomo così meriterebbe anche una donna, ogni tanto. Una standing ovation per la sua (speriamo temporanea) uscita dall’Universo Subbico. Grazie, grazie, grazie.

Messaggio modificato da JulesJT il 17 December 2014 - 10:24 AM
Riordino RECE


#2 Dan

    It’s Suntory Time!

  • Membro
  • 5341 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 June 2007 - 05:57 PM

thank you, tra l'altro mi state aiutando a manternere alto il nome di Altro cinema :)

#3 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9218 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 11 June 2007 - 07:30 AM

Grazie come sempre, G&T e scusate il ritardo ;)

#4 _Benares_

    Soft Black Star

  • Membro storico
  • 4763 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 11 June 2007 - 08:01 AM

Grazie ;)

#5 vasumitra

    Operatore luci

  • Membro
  • 330 Messaggi:
  • Location:bologna
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 June 2007 - 01:33 AM

grazie :)
asilo sotto il mio passo tutto il giorno
i loro festini smorzati mentre la carne cade
erompendo senza paura né vento favorevole
le guantilope del senso e del nonsenso corrono
prese dai vermi per quel che sono


1935 samuel beckett

constant shallowness leads to evil

Immagine inserita

#6 noir

    Cameraman

  • Membro
  • 669 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 June 2007 - 09:43 AM

Dopo aver visto Tras el cristal questo lo recupero di sicuro.
Grazie per i sottotitoli!
Versione?

#7 atalante

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1429 Messaggi:
  • Location:Birdcage inn
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 June 2007 - 11:43 AM

Grazie, non vedo l'ora di vederlo.^^
<div align="center"><a href="http://www.myspace.com/puzzofilm" target="_blank"><img src="http://img513.imageshack.us/img513/6391/bannerbanale2cb0.gif" border="0" alt="" /></a></div>
<img src="http://img301.imageshack.us/img301/38/guilalabannerfp7.jpg" border="0" alt="" />
<img src="http://img237.imageshack.us/img237/1761/resiklobannerip7.jpg" border="0" alt="" />
<a href="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=3999" target="_blank"><img src="http://img519.imageshack.us/img519/170/koalabannerix5.jpg" border="0" alt="" /></a>
<img src="http://img249.imageshack.us/img249/1619/rugcopbannerjk8.jpg" border="0" alt="" />

#8 Guest_indianguru_*

  • Guests

Inviato 01 October 2007 - 11:12 AM

Mi avete fatto venire una gran curiosità. Non è che qualcuno mi può mandare un pm e mi da una mano a trovarlo per favore? grazie

#9 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 14 February 2011 - 05:05 PM

storia oscurissima di colpa, religione, ossessione, guerra civile, dolore, amicizia, amore che parte durante la guerra fracnhista e si conclude in un sanatorio dove tre ragazzi amici d'infanzia si ritrovano casualmente.
atmosfera malatissima coem già in tras el cristal, unico film di villaronga visto prima di questo, e gran regia e direzione degli attori.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi