Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] DUELIST

Traduzione di Gippy

34 risposte a questa discussione

#1 gippy

    Cameraman

  • Membro storico
  • 712 Messaggi:
  • Location:2046
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 24 October 2006 - 10:35 PM

<html> DuelistReview <body>
main
Cayenne

Duelist (2005)
Titolo Originale: Hyeongsa
Nazione: Corea del sud
Anno: 2005
Regia: 이 명세 (Lee Myeong-se)
Sceneggiatura: 이명세 (Lee Myeong-se)
Musiche: 조 성우 (Jo Seong-woo)
Cast: Namsoon (
Ha Ji-won), Sad Eyes (Kang Dong-won),
Detective Ahn (
Ahn Seong-gi)


body2 body2


duel

Dinastia Chosun, Corea del XVII secolo.
Il Detective Ahn e la sua assistente Nam Soon sono sulle tracce di una rete di falsari che sta introducendo in tutto il paese un'ingente quantità di monete false, rischiando di portare l'economia dell'intera nazione al collasso.
Dopo uno caotico scontro con alcuni membri della banda all'interno del mercato cittadino, il cammino di Nam Sonn si intreccia con quello di un misterioso uomo mascherato, "Occhi Tristi", spadaccino tanto abile quanto letale, che dopo una breve ma spettacolare scaramuccia si dilegua tra la folla facendo perdere le sue tracce.
Ben presto, gli indizi raccolti dalla polizia sembrano far convergere le indagini intorno all'entourage del Ministro della Difesa, potente dignitario di corte e comandante supremo delle forze armate, e al suo letale scherano, quello stesso 'Occhi tristi" nei confronti del quale Nam Soon non può fare a meno di provare una misteriosa quanto fatale attrazione...
Man mano che la tela delle indagini si stringe intorno ai malfattori, le spire di un oscuro complotto si dipanano agli occhi dei due detective  mentre il perverso legame tra Nam Soon e il misterioso spadaccino subirà un'imprevedibile evoluzione, in cui il ruolo di cacciatore e preda assumeranno contorni pericolosamente sfumati e la stessa tenzone di spada diventerà rito di corteggiamento e schermaglia amorosa...
duelist



frame1



body3 body4


frame2


body5
body67



frame3




love

frame4



COMMENTO


Una strana pellicola, questa settima regia di Lee Myeong-se, adattamento cinematografico di un Manwa coreano di Bang Hak-Gi già fonte di ispirazione della serie-tv "DAMO".
Un film spiazzante, difficile da etichettare con precisione. Una di quelle opere che probabilmente non si può valutare troppo razionalmente, ma  solo assaporare, d'istinto, e capace di suscitare amore viscerale o profonda indifferenza, se non addirittura aperta irritazione per i suoi contrasti stridenti e quel suo cambiare di registro a più riprese sia a livello formale che narrativo,  quasi a farsi  beffe dello spettatore....
Dal lato più tecnico si assiste estasiati ad una messa in scena quantomai sontuosa, con una fotografia inizialmente solare e brillante che poi vira repentinamente verso suggestive ambientazioni notturne ammantate di un chiaroscuro irreale, quasi onirico, in un'atmosfera ovattata squarciata solo dal baluginare dei fendenti delle lame sguainate. E c'è davvero da farsi ammaliare da un movimento di camera  accattivante, capace di accompagnare lo sguardo dello spettatore con movimenti ampi lungo traiettorie sinuose ed eleganti, all'insegna di un una ricercatezza visiva che spesso sfocia nell'eccesso cromatico e prospettico... Lo stessa coreografia del combattimento, raffinata ed elegante, assume contorni irreali non tanto per  il ricorso alle funi o a virtuosismi atletici, quanto per il richiamo a  ritmi e movimenti propri della danza: i duellanti si muovono a ritmo sincopato, e lo scontro diventa gioco ossessivo di sguardi e movenze, pura scaramuccia scenica, una cadenza ritmata di fendenti che disegnano traiettorie tanto eleganti quanto vlleitarie, sublimando quasi un rituale di corteggiamento e seduzione più che dischiudere una  reale natura offensiva...
Facile è, fin da subito, lasciarsi piacevolmente sopraffare dal puro piacere contemplativo della ricercata fotografia, farsi incantare dalle stupende immagini ipersature e dal sofisticato montaggio, cullati da una colonna sonora di contorno perfettamente ricucita sulle atmosfere oniriche ed ovattate della pellicola...
Ma in questo sfarzosità visiva si annida probabilmente anche il limite fondamentale del film. L'impressione è che la stessa trama diventi pretesto per mostrare, più che per raccontare, cercando di colmare i difetti di una sceneggiatura piuttosto piatta e inconcludente, oltre che priva di un coerente registro narrativo. Se a ciò aggiungiamo anche una fastidiosa altalenanza di momenti drammatici a improbabili e distonici siparietti comici,  la sensazione che si prova, durante la visione, è quella di un vero e proprio disorientamento, dalla quale ci si riesce a liberare soltanto coi titoli di coda. Né le interpretazioni dei personaggi - a parte i due protagonisti, poco resta - aiutano molto a risollevare le sorti della narrazione, con tentativi di caratterizzazione a malapena abbozzati e complice anche una certa legnosità espressiva del protagonista principale ...

Però...però...Nonostante tutti i suoi limiti, per qualche motivo irrazionale questa pellicola riesce comunque a colpire nel segno.. Nonostante un'avversione di fondo per l'incoerenza della narrazione, non nascondo di aver guardato e riguardato questo film ancora prima di averne iniziato la traduzione, di aver indugiato su alcuni passaggi oltre il lecito, allungando più e più volte la mano sulla scaffale alla ricerca del DVD per il solo gusto di rivivere per pochi istanti l'emozione di immergermi in quel tripudio di colori e in quelle atmosfere soffuse.....
La sequenza degli ultimi dieci minuti della pellicola, probabilmente, vale abbondantemente da sola il prezzo del biglietto. Una scena di cui è facile inebriarsi...quasi una strizzatina d'occhio al Teatro Nero di Praga, un tavolozza di colori buttata su di una tela di tenebra incorniciata dal  movimento di un manto candido di fiocchi di neve che calano pigramente sulla scena...ed il guizzare improvviso dei duellanti che affiorano dal buio in un turbine di colori  improvvisando  la loro danza  di combattimento, passione e morte ...Davvero spettacolare....

Attendo con curiosità pareri e opinioni, sicuramente discordanti e, nel mentre, auguro a tutti.... 
coda











Sottotitoli



Immagine inserita



#2 gippy

    Cameraman

  • Membro storico
  • 712 Messaggi:
  • Location:2046
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 24 October 2006 - 10:37 PM

Sottotitoli: Allega file  duelist.zip   18.77K   269 Numero di downloads

A chi fosse rimasto intrigato dalla storia e dai personaggi del film, farà piacere sapere che dalle stesse tavole di Bang Hak-Gi è stata tratta nel 2003 anche una straordinaria serie televisiva, che tra l'altro conserva la stessa attrice protagonista della versione per il grande schermo. Il drama in questione è attualmente in corso di traduzione nella sezione drama a questo indirizzo: DAMO - The Undercover Lady Detective

Immagine inserita


Pur traendo ispirazione dalla medesima fonte, le due opere sono radicalmente diverse, e possono essere viste indipendentemente l'una dall'altra. Consiglio caldamente a tutti quelli che hanno apprezzato il film di provare anche a vedersi una puntata del drama, che potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa...

Messaggio modificato da gippy il 24 October 2006 - 11:41 PM


#3 lordevol

    Turbo Pucci Love Suntory revolution®

  • Membro
  • 3629 Messaggi:
  • Location:Heavenly Forest
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 24 October 2006 - 10:51 PM

Grazie di avere avvisato sulla qualità dello script, ma anche fosse solo una gioia per gli occhi... Che immagini! Che colori!

:em41:


PS In work significa che non è ancora finita la traduzione??

Immagine inserita


#4 gippy

    Cameraman

  • Membro storico
  • 712 Messaggi:
  • Location:2046
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 24 October 2006 - 10:54 PM

lordevol, il Oct 24 2006, 10:51 PM, ha scritto:

Grazie di avere avvisato sulla qualità dello script, ma anche fosse solo una gioia per gli occhi... Che immagini! Che colori!

:em07:
PS In work significa che non è ancora finita la traduzione??

Visualizza Messaggio


:em15: No no.... i sub sono definitivi (si fa per dire..)

Significa solo che sto ancora aggiornando il post... :em31:

#5 _Benares_

    Soft Black Star

  • Membro storico
  • 4763 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 24 October 2006 - 10:59 PM

molto intrigante, grazie Gippy!

#6 Nataku

    L'Estinto

  • Membro
  • 6710 Messaggi:
  • Location:in una stringa
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 24 October 2006 - 10:59 PM

penso che nn lo prendero....
pero ho notato un visino di donna... e mi piacerebbe sapere come se chiama quella attrice lol (sperando che nn abbia preso qualche abbaglio ma nn penso)

PS: gippy trovo occasione per chiederti ( o richiederti nn mi ricordo) da che film è tratto il tuo avatar lol
Il mio blog
Il brāhmana Dona vide il Buddha seduto sotto un albero e fu tanto colpito dall'aura consapevole e serena che emanava, nonché dallo splendore del suo aspetto, che gli chiese:
– Sei per caso un dio?
– No, brāhmana, non sono un dio.
– Allora sei un angelo?
– No davvero, brāhmana.
– Allora sei uno spirito?
– No, non sono uno spirito.
– Allora sei un essere umano?
– No, brahmana, io non sono un essere umano [...]
– [...] E allora, che cosa sei? [...]
– [...] Io sono sveglio. »[/size]

Cos'è dunque questo nulla? Come si può descriverlo se è indicibile? Il buddhismo ricorre alla metafora dell'onda. Un'onda non cade dall'acqua dall'esterno, ma proviene dall'acqua senza separarsene. Scompare e torna all'acqua da cui ha tratto origine e non lascia nell'acqua la minima traccia di sé. Come onda si solleva dall'acqua e torna all'acqua. Come acqua esso è il movimento dell'acqua. Come onda l'acqua sorge e tramonta, e come acqua non sorge e non tramonta. Così l'acqua forma mille e diecimila onde e tuttavia resta in sé costante e immutata.

Così rispose ad un tale che sosteneva che non esistesse il movimento: si alzò e si mise a camminare" (Diogene)
Antico proverbio cinese:
"quando torni a casa picchia tua moglie, lei sa perchè".

#7 gippy

    Cameraman

  • Membro storico
  • 712 Messaggi:
  • Location:2046
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 24 October 2006 - 11:03 PM

nataku, il Oct 24 2006, 10:59 PM, ha scritto:

PS: gippy trovo occasione per chiederti ( o richiederti nn mi ricordo) da che film è tratto il tuo avatar lol

Visualizza Messaggio


Se non schiatto sul portatile, entro stasera dovresti scoprirlo...nella sezione drama :em07:

Dammi ancora qualche minuto :em31:

#8 partagas

    Microfonista

  • Membro
  • 154 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 24 October 2006 - 11:09 PM

Grande presentazione!!! Complimenti e grazie mille per i sub!!!

#9 chibi

    signorina sbadatella

  • Membro
  • 1942 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 24 October 2006 - 11:36 PM

grassie gippy!!!!!!
lo aspettavo!Immagine inserita
Kang Dong-won coi capelli lunghi nn posso perdermelo assolutamente! :em31:

(messaggio promozionale: Kang Dong-won è il protagonista di 1% of Anything)Immagine inserita
chibi sta traducendo: [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=3457&st=0" target="_blank""]A Love to Kill[/url] ep.13 ( 80% ) - [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=3232&st=0" target="_blank""]1% of Anything[/url] ep.18 ( 70%)
chibi ha tradotto: [url=""http://www.asianworld.it/forum/index.php?act=ST&f=38&t=4045&st=0#entry77614" target="_blank""]Now & Forever[/url] (100%) - [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=4739&hl=" target="_blank""]Ad-lib Night[/url](con princerick) (100%) - [url="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=7317&hl=" target="_blank">Guns & Talks"]Guns & Talks[/url] (100%)

Immagine inserita


"Da te, gli uomini", disse il piccolo principe, "coltivano cinquemila rose nello stesso giardino...e non trovano quello che cercano...E tuttavia quello che cercano potrebbe essere trovato in una sola rosa o in un po' d'acqua...Ma gli occhi sono ciechi. Bisogna cercare col cuore". da Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry
"Ogni libro possiede un'anima, l'anima di chi lo ha scritto e di coloro che lo hanno letto, di chi ha vissuto e di chi ha sognato grazie ad esso" da L'ombra del vento





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi