Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] The Strangling


3 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4604 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 June 2020 - 12:13 PM

The Strangling


Kosatsu


Immagine inserita


Anno: 1979

Durata: 116 min.

Genere: Drammatico


Regia: Kaneto Shindo


Cast:

Nobuko Otowa, Ko Nishimura, Tsutomu Karika

Akemi Negishi, Eiji Okada, Taiji Tonoyama


Immagine inserita




Yasuzo entra nella stanza del figlio Tsutomu e lo strangola apparentemente d’accordo con la moglie Yoshiko, madre del ragazzo, che non cerca di fermare il marito. Subito dopo i due si costituiscono. Cosa ha spinto i genitori a un gesto così estremo? Mentre Yasuko aspetta di essere giudicato dal tribunale di Tokyo, Yoshiko, rimasta in libertà, ripensa al figlio cercando di trovare una spiegazione ai tragici avvenimenti che hanno sconvolto la sua famiglia.


Presentato alla Mostra del cinema di Venezia (Nobuko Otowa vinse il premio Pasinetti come miglior attrice), il film ha come tema centrale quello del conflitto generazionale, dell’incomprensione tra genitori e figli. In questo senso sembra più vicino storicamente alla fine del decennio precedente (è del 1979) e si ricollega al cinema di contestazione (quello dei vari Imamura, Oshima o Wakamatsu) dal quale riprende anche certe ossessioni edipiche. Shindo sottolinea il clima di competizione eccessiva e frustrante per i giovani sin dal periodo scolastico, con possibili conseguenze psicologiche, e dal racconto emerge la critica all’ipocrisia borghese e al sistema patriarcale. Un inferno domestico latente dietro la facciata perfetta, la distruzione della famiglia e di una cultura in cui la figura maschile è centrale e indiscutibile.



Immagine inserita



SOTTOTITOLI


Traduzione: Meiko Kaji


Speciale Kaneto Shindo



Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 11 June 2020 - 03:55 PM


#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4604 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 June 2020 - 12:20 PM

Quarto film del nuovo speciale Kaneto Shindo

Film tosto, dall’atmosfera funebre. Le scene di violenza figlio-padre potevano forse essere girate meglio, per renderle più realistiche, ma emotivamente sono forti lo stesso.

Segnalo una curiosità per i tanti appassionati dello Studio Ghibli: il bel brano “Housenka” che si sente durante il film e alla fine è cantato da Tokiko Kato che tra le altre cose è la voce di Gina in “Porco Rosso” di Miyazaki dove canta anche “Les temps de cerices” e l’ending “Toki ni wa mukashi no hanashi wo”.

Messaggio modificato da fabiojappo il 11 June 2020 - 12:25 PM


#3 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4721 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 June 2020 - 09:54 PM

Grazie!!

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,

#4 rita

    PortaCaffé

  • Membro
  • 25 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato Oggi, 07:06 PM

Grazie! Sono riuscita a trovarlo! :em83:





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi