Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Beasts Clawing at Straws


5 risposte a questa discussione

#1 creep

    antiluogocomunista

  • Amministratore
  • 5679 Messaggi:
  • Location:Rome
  • Sesso:

Inviato 17 April 2020 - 09:55 AM

Beasts Clawing at Straws

ji-pu-ra-gi-ra-do jab-go sip-eun jib-seung-deul

지푸라기라도 잡고 싶은 짐승들


iZON3 / NonDRM





Immagine inserita Immagine inserita





Immagine inserita





Dopo il fallimento della sua attività di famiglia, Joong-Man (Bae Sung-Woo) lavora part-time presso una sauna. È in difficoltà economica. Sua moglie (Jin Kyung) è costretta a fare la donna delle polizie presso il porto e la figlia non ha i soldi per pagare le tasse universitarie. Come se non bastasse, sua madre (Youn Yuh-jung) ha l’Alzheimer. Qualcuno lascia una borsa piena di soldi dentro un armadietto della sauna e Joong-Man la nasconde in magazzino dopo averne scoperto il contenuto che potrebbe cambiargli la vita.



Tae-Young (Jung Woo-Sung) lavora come doganiere al porto. Ha chiesto in prestito una grossa somma di denaro allo strozzino Park Doo-man (Jung Man-sik), ma Yeon-Hee (Jeon Do-Yeon), la sua ragazza, è svanita nel nulla con il malloppo. Park Doo-man, che è intanto subentrato nella direzione del night club gestito da Yeon-hee, comincia a minacciare Tae-Young per riavere indietro il suo denaro.



Mi-Ran (Shin Hyun-Bin) ha perso tutti i suoi soldi dopo essere stata coinvolta in una truffa e lavora come intrattenitrice presso il locale di Yeon Hee per recuperare il denaro. Inoltre deve subire gli abusi del marito che torna sempre a casa ubriaco. Un giorno Jin-Tae (Jung Ga-Ram), un cliente del locale invaghitosi di Mi-ran, si offre di ucciderle il marito per farle riscuotere il premio assicurativo che risolverebbe tutti i suoi problemi.






Immagine inserita





Genere
Dark Comedy

Regia e Sceneggiatura
Kim Yong-hoon

Interpreti
Jeon Do-yeon, Jung Woo-sung,
Bae Sung-woo, Yoon Chan-young,
Youn Yuh-jung, Jung Man-sik,
Jin Kyung, Shin Hyun-bin,
Jung Ga-ram, Park Ji-hwan,
Yoon Je-moon, Heo Dong-won,
Bae Jin-woong, Kim Joon-han



Corea del Sud, 2020, 108'





Immagine inserita





Dark comedy in 6 capitoli dalla struttura complessa, che si sviluppa in tre segmenti narrativi con relativi personaggi dialoganti tra loro, distribuiti su tempi sfasati e uniti da una borsa piena di soldi che è principio e fine, filo conduttore e motore delle tre storie partorite da una truffa che scatenerà un effetto domino sugli eventi.

Tutti i personaggi, chi più chi meno, sono “bestie che si scannano per niente” e a spuntarla alla fine sarà proprio

Spoiler
, un po’ come avviene in Diamanti Grezzi dei fratelli Safdie, di cui questo film condivide il finale aperto girato con la medesima scena.



Da notare i veri e propri omaggi a No Blood No Tears, non solo per la borsa piena di soldi e la trama comune, ma per fotogrammi che vedono Jeon Do-yeon ripetere 16 anni dopo le stesse identiche scene in cui era protagonista.





Immagine inserita

Immagine inserita





Il cast stellare dà una grande prova corale e mette in risalto il lato ironico del film, mentre il meccanismo narrativo pecca di un montaggio frettoloso che si perde alcuni punti per strada.



Esordio alla regia per Kim Yong-hoon e vincitore del Premio Speciale della Giuria al Festival Internazionale del Cinema di Rotterdam del 2020.














Sottotitoli





Immagine inserita





Ordina il DVD su

Immagine inserita


Immagine inserita


#2 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4679 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 17 April 2020 - 04:57 PM

Thanks!

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#3 Woody

    Microfonista

  • Membro
  • 174 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 18 April 2020 - 02:57 PM

Che titolo! Grazie :)

#4 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4579 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 20 April 2020 - 09:41 AM

Intrigante, soprattutto superata la prima parte quando si cominciano a mettere a posto i vari tasselli della vicenda. Per certi versi sembra richiamare con la sua struttura Tarantino, mentre con i personaggi (abbastanza idioti) i fratelli Coen.

Certo per un esordio alla regia questo Kim Yong-hoon ha potuto contare su un cast notevolissimo. Dove spicca, manco a dirlo, Jeon Do-yeon. Come al solito una spanna sopra gli altri.

Messaggio modificato da fabiojappo il 20 April 2020 - 09:42 AM


#5 ggrfortitudo

    Cameraman

  • Membro
  • 541 Messaggi:
  • Location:Ozieri (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 22 April 2020 - 09:32 PM

Bello, bello, bello. Sono questi gli intrecci che adoro; avrei voluto che il film non finisse mai.
Gli attori perfetti, la trama sempre intrigante e da brividi; Woo-sung Jung rimane uno dei miei attori coreani preferiti, raramente sbaglia un film. Complimenti a Kim Yong-Hoon per il suo esordio; anche a me ha ricordato tanto Tarantino. Il film, invece, Fargo.
Ottima proposta, grazie, creep

:South_Korea: :South_Korea: :South_Korea: :South_Korea: :South_Korea:

#6 creep

    antiluogocomunista

  • Amministratore
  • 5679 Messaggi:
  • Location:Rome
  • Sesso:

Inviato 23 April 2020 - 01:35 PM

Visualizza Messaggioggrfortitudo, il 22 April 2020 - 09:32 PM, ha scritto:

Woo-sung Jung rimane uno dei miei attori coreani preferiti, raramente sbaglia un film.

Ecco, lui infatti più di tutti, c'è da sottolinearlo, mi ha piacevolmente impressionato. Forse perché è la prima volta che lo vedo vestire i panni di un personaggio vivace e tagliato su misura per lui, in cui può dare sfogo a un talento spesso represso nell'interpretazione di personaggi inanimati. Non a caso nel film di Kim Ji-woon era lui a fare il "buono".

Immagine inserita






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi