Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[NEWS] EstAsia - Cinema d'oriente 2019


3 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4438 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 01 June 2019 - 12:27 PM

A REGGIO EMILIA TORNA IL FESTIVAL


“ESTASIA. CINEMA D’ORIENTE”



DAL 10 AL 17 GIUGNO

ANTEPRIMA 3 GIUGNO AL CINEMA ROSEBUD


Immagine inserita



[COMUNICATO]

Inizierà il 3 giugno la terza edizione dI EstAsia, festival cinematografico dedicato alla cultura asiatica che si propone di offrire un momento di riflessione sulla multiculturalità, ormai parte integrante della nostra quotidianità.

Curata da Cineclub Peyote, Fondazione Palazzo Magnani e Comune di Reggio Emilia e ospitata dal Cinema Rosebund, la serie di proiezioni si propone di affrontare, con un’angolazione diversa, le attuali problematiche legate all’interculturalità e all’integrazione. Non un festival rivolto solo ai cultori o agli addetti ai lavori, dunque, ma un momento di coinvolgimento e dialogo con le comunità straniere presenti nel tessuto provinciale e regionale.

Il Kaiju d'oro, premio realizzato dall'artista Hu-Be, quest'anno sarà assegnato da una giuria composta da Xu Ying (professoressa di comunicazione presso la Renmin University di Pechino e direttrice cinese dell'Istituto Confucio dell'Università di Bologna), Marco Incerti Zambelli (critico cinematografico) e Idriss Maknoun (membro del direttivo dell'associazione EquiLibri d'Oriente).
Ci saranno poi il Premio del pubblico e, per il primo anno, un Premio giovani assegnato da una giuria composta da studenti del Liceo Ariosto Spallanzani. Proprio giurie e premi anticipano tre, nuove, importanti partnership di estAsia: l’Istituto Confucio dell'Università di Bologna, l'associazione EquiLibri d'Oriente di Torino e il Liceo Ariosto Spallanzani di Reggio Emilia.

Il lungo lavoro di selezione darà la possibilità di vedere anteprime e pellicole altrimenti difficilmente fruibili che raccontano di un mondo culturalmente lontano dal nostro, offrendo per questo vari spunti sulle relazioni tra Oriente e Occidente.

Il festival parte il 3 giugno al Cinema Rosebud con la proiezione di "Burning" di Lee Chang-Dong: tratto da un racconto di Haruki Murakami, "Burning" è uno dei film più premiati degli ultimi anni e nella Top 10 dei film più belli del 2018 per il British Film Institute e i Cahiers du cinéma.

Nella scelta dei film anche quest'anno il maggior spazio è stato riservato alle pellicole provenienti dalla Cina, la nazione che più delle altre si sta affermando in campo internazionale grazie a una nuova generazione di registi dalla forte impronta autoriale. Grande spazio anche alla coproduzioni, con 4 film che esplorano il rapporto tra oriente e occidente: “Namdev Bhau, In Search of Silence”, bellissima e toccante commedia agrodolce indiana ambientata in Himalaya girata dalla regista ucraina Daria Gai; "Ayka", film russo di un regista kazako sul tema delle condizioni degli immigrati asiatici in Russia; "Funan", film di animazione francese di un regista di origine Cambogiana sulle stragi compiute dai khmer rossi; "Tumbbad", favola nera indiana di coproduzione svedese.

Tra le pellicole più interessanti possiamo citare anche “Zan - Killing”, il nuovo film del maestro Shinya Tsukamoto; "An elephant sitting still", opera prima di un regista cinese, morto suicida, che ha incantato il pubblico e la critica del Festival di Berlino; "Alpha the right to kill", di Brillante Mendoza, sugli intrecci tra polizia, potere e trafficanti nelle Filippine; "A first farewell" e "Red flowers and green leaves", due narrazioni cinesi sulla vita delle minoranze di origine musulmana.

Il Festival ESTASIA vede come sempre il coinvolgimento di Istituzioni, Associazioni e realtà culturali cittadine che ci aiutano ad affrontare, attraverso il linguaggio universale del cinema, l'interculturalità nell'ottica di un reciproco arricchimento. Tutto questo grazie soprattutto all'Ufficio Cinema del Comune di Reggio Emilia e all'ARCI provinciale, che hanno attivamente collaborato alla nascita e alla crescita del Festival ESTASIA.




PROGRAMMA
Immagine inserita



CATALOGO Allega file  CATALOGO.pdf   1.47MB   4 Numero di downloads


Per informazioni
Cineclub Peyote
Mail: estasiare@gmail.com
Facebook: estasiareggio
www.estasia.org


Fondazione Palazzo Magnani
Corso Garibaldi, 31
42121 Reggio Emilia
Mail: i
Tel. 0522/444446

Cinema Rosebud
Via Medaglie d'Oro della Resistenza, 6
42122 Reggio Emilia
Tel. 0522.555113

Messaggio modificato da fabiojappo il 01 June 2019 - 12:56 PM


#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4438 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 June 2019 - 05:33 PM

Si è conclusa la quarta edizione di EstAsia - cinema d'oriente con la proclamazione dei vincitori.

Miglior Film vincitore del Kaiju d'oro è AN ELEPHANT SITTING STILL di Hu Bo

Premio giuria giovani decretato dagli studenti del liceo Ariosto Spallanzani: FUNAN di Denis Do

Premio del pubblico: NAMDEV BHAU - In search of silence di Dar Gai

Messaggio modificato da fabiojappo il 19 June 2019 - 05:33 PM


#3 ggrfortitudo

    Cameraman

  • Membro
  • 502 Messaggi:
  • Location:Ozieri (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 June 2019 - 08:12 PM

Non vedo l'ora di vederli tutti!!!!

:em41: :em41: :em41:

#4 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 13024 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 20 June 2019 - 03:06 PM

Visualizza Messaggiofabiojappo, il 19 June 2019 - 05:33 PM, ha scritto:

Miglior Film vincitore del Kaiju d'oro è AN ELEPHANT SITTING STILL di Hu Bo

Un grandissimo film! Speriamo di poterlo proporre pure noi, prima o poi.
Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi