Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Magnifico


2 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4440 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 February 2019 - 05:22 PM

Magnifico


(Magnifico Madyikero)


Immagine inserita

Paese: Filippine
Anno: 2003
Durata: 122 min.
Genere: Drammatico

Regia: Maryo J. de los Reyes

Cast:
Jiro Manio, Albert Martinez
Lorna Tolentino, Danilo Barrios

Immagine inserita



Presentazione di ggrfortitudo

Il film è incentrato su una povera, e piena di problemi, famiglia filippina.
Magnifico è un bambino di nove anni che abita nella città di Lumban. Il suo singolare nome (si chiama, però, anche Ikoy) gli è stato dato poiché il padre rimase stregato da uno spettacolo di magia del prestigiatore ‘Magnifico The Magnificent’. Magnifico è un bambino dai buoni sentimenti, con problemi nell’apprendimento scolastico, che cerca di aiutare i suoi genitori raccogliendo fondi per seppellire sua nonna che sta morendo di cancro. Nel frattempo suo fratello maggiore perde la borsa di studio che aveva a Manila e ritorna a casa: si prospetta per lui un futuro incerto. Magnifico, in aggiunta, si prende anche cura di sua sorella Helen che soffre di paralisi cerebrale: Magnifico è l’unico che ha la pazienza di badare a lei. Con tenacia e dolcezza, infatti, la nutre con l’ausilio di una pistola ad acqua e cerca di farla parlare: insomma, è l’unico a trattarla come un essere umano. Quando arriva il Carnevale, Magnifico pensa di sfruttare l’evento per guadagnare dei soldi per il funerale della nonna e per far divertire sua sorella. Trailer


Un melodramma che funziona, che coinvolge lo spettatore grazie alla bravura degli interpreti, alla drammaticità delle situazioni sebbene la trama sia talvolta troppo sdolcinata giacché ogni singolo protagonista del film sembra aver bisogno di Magnifico / Ikoy. E Magnifico si sente in dovere di aiutare chiunque trovando ed escogitando rimedi per ogni situazione. Egli quasi non desidera niente per se stesso ma i suoi sforzi, il suo impegno, saranno ripagati… sempre a vantaggio degli altri. Alla fine, si svelerà anche la sua genialità, finora rimasta solo nascosta.

Il film è stato molto apprezzato in patria e in Europa: al Kinderfilmfest del Festival del cinema di Berlino ha vinto l'Orso di Cristallo, il premio per il miglior film scelto da una giuria di bambini.


Immagine inserita

SOTTOTITOLI
(versione: dvd)

Traduzione: ggrfortitudo



Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 08 February 2019 - 06:18 PM


#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4440 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 February 2019 - 05:46 PM

Grazie ggrfortitudo, mancava da troppo tempo una proposta delle Filippine.
Il film è carino, commovente e funziona la descrizione della famiglia e della comunità oggetto del racconto.

Messaggio modificato da fabiojappo il 08 February 2019 - 06:26 PM


#3 Kiny0

    Direttore della fotografia

  • Moderatore
  • 1736 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 February 2019 - 08:38 PM

Bella proposta, Grazie ggrfortitudo.
Tradotti per AsianWorld Cinema Asiatico Lost in Beijing (2007), Buddha Mountain (2010: w/ fabiojappo), Dirty Maria (1998), Samurai Rebellion (1967), The Ravaged House (2004: w/ fabiojappo), Freesia: Bullet Over Tears (2007), Cuffs (2002), Tokyo Marigold (2001: w/ fabiojappo), Villon's Wife (2009), Yellow Flower (1998), Going My Home - ep.06 (2012), A Gap in the Skin (2005); Altro Cinema A Time for Drunken Horses (2000), Marooned in Iraq (2002), Mio in the Land of Faraway (1987); Retrospettive Kumakiri Kazuyoshi (w/ fabiojappo & Tyto), Asano Tadanobu (w/ calimerina66, fabiojappo & ReikoMorita); Recensioni Il racconto di Watt Poe (1988); Revisioni 1778 Stories of Me and My Wife (2011), Under the Hawthorn Tree (2011), Mekong Hotel (2012), Headshot (2011), BARFI! (2012), Rhino Season (2012), Metéora (2012), Secret Chronicle: She Beast Market (1974), The Other Bank (2009), The Good Road (2013), Just the Wind (2012), Daf (2003), AUN (2011), Jin (2013), Day and Night (2004), Nothing's all bad (2010), Saving General Yang (2013), Miss Zombie (2013), Legend of the Wolf (1997), Here comes the Bride (2010), Omar (2013), The Missing Picture (2013), The Legend of the Eight Samurai (1983), A Scoundrel (1965), Hope (2013), Empress Wu Tse-Tien (1963), Be with You (2018), Rage (2016), Himeanole (2016), Her Love Boils Bathwater (2016), Cutie Honey: Tears (2016), Good Morning Show (2016), Capturing Dad (2013); Lavori in corso: Cinema Asiatico Snakes and Earrings (35%), Dragons Forever (10%); Altro Cinema -.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi