Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

* * * * - 1 Voti

[RECE][SUB] This Side of Paradise


  • Non puoi rispondere a questa discussione
Nessuna risposta a questa discussione

#1 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4313 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 February 2018 - 01:36 PM

Immagine inserita


Regia: Jonas Mekas
Paese: U.S.A.
Anno: 1999
Genere: Avant-Garde / Documentario
Durata: 35'
Lingua: Inglese



Immagine inserita Immagine inserita

Sinossi

Negli anni che seguirono la morte di J.F.K., Mekas trascorse del tempo con Jackie Kennedy. Quest'ultima decise fornire ai figli qualcosa da fare per facilitarne la transizione verso una vita senza padre.

Immagine inserita


Cenni biografici sul regista

Jonas Mekas è nato il 24 dicembre 1922 in Lituania. Anni dopo scappò insieme al fratello da un campo di concentramento tedesco sul finire della Seconda Guerra Mondiale riuscendo a nascondersi in una fattoria. Dopodiché emigrarono a New York nel 1949 e, a due settimane dal suo arrivo, Jonas acquistò la sua prima cinepresa Bolex da 16mm.
Nel 1969 Mekas fondò la "Anthology Film Archives" a New York City, un centro internazionale atto alla conservazione, lo studio e l'esposizione di film e videoclip di cui lo stesso regista lituano
ricpore tuttora la carica di presidente. Mekas è un filmmaker, critico, editore, distributore, archivista, artista , poeta ed è riconosciuto a livello internazionale come una figura centrale della moderna cinematografia avant-garde e indipendente.
Nel corso della sua carriera Mekas ha pubblicato dozzine di volumi inerenti la poesia e la prosa mentre le sue pellicole, opere d'arte e installazioni sono state esposte alla Biennale di Venezia,
al MoMA PS1, a La Ville de Paris, presso il Moderna Museet (Stockholm), al Kassel Dokumenta, al museo Ludwig e in tante altre gallerie internazionali e musei vari.
Tra i suoi film più noti ricordiamo The Brig (1965), Walden (1968), Reminiscences of a Journey to Lithuania (1971), Lost Lost Lost (1976), This Side of Paradise (1999), As I Was Moving Ahead Occasionally I Saw Brief Glimpses of Beauty (2001) e, tra i più recenti, A Letter from Greenpoint, Sleepless Nights Stories e My Paris Movie (entrambi datati 2011).
Attualmente Jonas Mrkas vive e lavora nella città di New York.


Considerazioni di Mekas a proposito del film

"Imprevedibilmente, come la maggior parte degli eventi chiave della mia vita, ebbi la fortuna di trascorrere diverso tempo - per lo più nei periodi estivi - con Jackie Kennedy e la famiglia di sua sorella Lee Radziwill sul finire degli anni '60 e primi '70. Il cinema è stato di fatto un elemento integrante, inseparabile nonché parte chiave della nostra amicizia. Allora era passato poco tempo dalla prematura e tragica morte di John Fitzgerald Kennedy e Jackie voleva donare qualcosa ai suoi figli al fine di consentire loro di acquisire più consapevolezza del vivere senza la figura paterna. Tra le altre cose, pensava che una cinepresa sarebbe stata motivo di divertimento per i suoi bambini. Peter Beard, che a quel tempo insegnava Storia dell'Arte a John Jr. e Caroline,
consigliò a Jackie di affidarsi a me per far conoscere il cinema ai ragazzi. Jackie disse di sì. E da lì tutto ebbe inizio.
Le immagini di questo film, a parte alcune eccezioni, provengono interamente dalle estati che Caroline e John Jr. trascorsero a Montauk (stato di New York) insieme ai loro cugini Anthony e Tina Radziwill in una vecchia casa che Lee prese in affitto da Andy Warhol nei periodi estivi. Lo stesso Andy passò molti dei suoi weekend in quel luogo, in uno dei cottage, così come Peter Beard, che i ragazzi adottarono quasi come se fosse un fratello maggiore o un padre di cui sentivano la mancanza.
Quelle furono estati di felicità, gioia e continue celebrazioni della vita e dell'amicizia. Quelli furono giornate di Piccoli Frammenti di Paradiso." [fonti: senseofcinema.com; expcinema.org]

Immagine inserita


Traduzione: JulesJT


SOTTOTITOLI
(Versione: DVD)
Allega file  This.Side.of.Paradise.AsianWorld.zip   3.32K   9 Numero di downloads


View on Vimeo.


Messaggio modificato da JulesJT il 09 March 2018 - 08:23 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi