Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[ZOOM] The Silent Era


1 risposta a questa discussione

#1 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4519 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 November 2017 - 01:01 PM

Immagine inserita


È da diverso tempo che lo staff di asianworld.it aveva in mente di realizzare uno spazio interamente dedicato al cinema muto all'interno del forum.
Trattandosi di un genere fiorito in Occidente e in esso sviluppatosi, ha più senso circoscriverlo per il momento nella sezione L'Altro Cinema, tuttavia non è escluso che in futuro penseremo a qualcosa di simile anche per il cinema asiatico, il quale richiede un lavoro d'équipe più meticoloso e vincolato a un numero ristretto di paesi, Giappone in primis.
Il desiderio è nato soprattutto dalla mia volontà di risaltare una branca della cinematografia che merita soltanto rispetto e ammirazione. Personalmente mi sono avvicinato a questa splendida realtà soltanto nell'ultimo anno, ossia dopo aver avuto la fortuna di poter visionare un documentario che mi lasciò letteralmente senza parole. Lo stesso lungometraggio "aprirà le danze" in questa sottosezione e contiamo di portarne molti altri da qui in poi. Il silent cinema rappresenta per me non soltanto l'origine di un universo che accomuna tutta questa community di appassionati, bensì - viste le sue caratteristiche - ci offre la possibilità di assaporare un'opera registica senza farsi influenzare da sonorità accattivanti e/o virtuosismi registici all'ultimo grido, restauri a parte. In sintesi, è un buon modo per entrare più in confidenza con l'arte filmica alla sua radice apprezzandone la volontà originale del singolo autore.
Sicuramente daremo spazio a opere di ogni genere, dalla commedia al dramma, dagli slice-of-life ai documentari, cercheremo altresì di recuperare materiale raro di registi noti ma anche perle inedite realizzate da cineasti meno conosciuti che però riteniamo meritevoli di ottenere visibilità. In sintesi: tutto ciò che ci capiterà sotto mano.
Se quindi aveste il desiderio di contribuire alla causa proponendoci traduzioni di film muti (che nella stragrande maggioranza dei casi contano davvero un numero esiguo di battute/intertitoli), siete più che benvenuti.

Sottotitoli del cinema muto presenti in sezione:

- The Great White Silence (1924)
- Days of Gray (2013)
- La belle Nivernaise (1924)


View on Vimeo.


Messaggio modificato da JulesJT il 18 December 2017 - 12:51 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen,Killing

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4429 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 November 2017 - 05:47 PM

Bellissima iniziativa !
Per conoscere meglio il cinema delle origini, "quando era grande" (per citare liberamente Norma Desmond :em69:)

Messaggio modificato da fabiojappo il 21 November 2017 - 05:47 PM






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi