Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Crippled Avengers


1 risposta a questa discussione

#1 Darkou

    Cameraman

  • Membro
  • 901 Messaggi:
  • Location:Saffattirrella
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 23 July 2014 - 11:53 AM

Crippled Avengers


殘缺


Immagine inserita



Titolo originale: Can Que
Nazione: Hong Kong
Anno: 1978
Genere: Arti Marziali
Durata: 100'
Regia: Chang Cheh 張徹
Cast: Chan Kuan-tai 陳觀泰, Lu Feng 鹿峰, Kuo Chue 郭追, Lo Meng 羅莽, Sun Chien 孫建, Pan Ping-chang 潘冰嫦

Trama: Chu Twin, un maestro dello stile della tigre di Kung Fu, tornando a casa trova la moglie uccisa e il figlio con le braccia amputate dai gomiti in giù. Chu Twin fa costruire per suo figlio delle braccia di ferro e lo allena nell'arte del Kung Fu. Nonostante la crudele vendetta ottenuta, Chu Twin e suo figlio, Chu Cho Chang, rimangono pieni di rancore e maligni. Durante il regno di Chu Twin sul suo villaggio, lui e suo figlio menomano quattro uomini...

Immagine inserita


Commento: Buon film di arti marziali che tratta un argomento spinoso come quello dell'handicap (sia fisico che mentale) riuscendo a non sembrare troppo banale o scontato.
Coreografie belle, complesse e, in certi casi, anche divertenti. Grande merito va ai Venom Mob che qui danno prova, ancora una volta, del loro talento e della loro abilità.
Buona visione!

Immagine inserita


SOTTOTITOLI

(Versione: {Big_A_Little_A} {Samurai RG})


Traduzione: Darkou

Revisione: AsianPat




Ordina il DVD su
Immagine inserita


Messaggio modificato da Darkou il 24 July 2014 - 01:37 PM

>>AIUTATEMI, CONSIGLIATEMI DEI FILM!!<<


Immagine inserita


Traduzioni "Cinema Asiatico": Legend of the Wolf (Hong Kong; 1997); Shaolin Mantis (Hong Kong; 1978); Crippled Avengers (Hong Kong; 1978); Five Element Ninjas (Hong Kong; 1982); Opium and the Kung Fu Master (Hong Kong; 1984); Rikidōzan (Corea del Sud; 2004); Empress Wu Tse-Tien (Hong Kong; 1963); Shaolin and Wu Tang (Hong Kong; 1983); The Shaolin Temple (Hong Kong; 1982); The Kid from the Big Apple (Malesia; 2016); Slice (Thailandia; 2009); Tiger on the Beat (Hong Kong; 1988); Hand of Death (Hong Kong; 1976);

Traduzioni "L'altro Cinema": Dancehall Queen (Giamaica; 1997); Khadak (Belgio; 2006); Dragon Ball Z: Light of Hope (USA; 2014); Sleeping Dogs: Live Action (USA; 2012); One Love (Giamaica; 2003);


"Escape from Babylon"


#2 AsianPat

    Drunken (Web)Master

  • Webmaster
  • 4495 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 23 July 2014 - 08:14 PM

Bella proposta!
Grazie Darkou! :em41:
Provo a dire la mia (abbattetemi se prendo il volo :em81: )

Crippled Avengers rappresenta il tipico prodotto di genere (Kung Fu e Wuxia) molto in voga sul finire degli anni 70 - inizi anni 80.
Da modesto appassionato del genere questo è in assoluto il mio periodo preferito, ancora abbastanza libero dalla ricerca dell'esagerazione tramite wirework, e ci avviciniamo ormai al primo tramonto per questo tipo di cinema (verso metà degli anni 80 l'interesse dei film makers e del pubblico si sposterà in gran parte verso l'ambientanzione moderna action poliziesca)

Film di kung fu ce ne sono un'infinità, ma alcuni spiccano tra tutti per alcune caratteristiche peculiari.
Il regista (Chang Cheh, leggenda del genere) mette in campo il solito canovaccio di fratellanza, eroismo e vendetta che accomuna tanti suoi film, magistralmente supportato da un gruppo di attori (la squadra dei veleni) atleticamente preparatissimi, spavaldi e carismatici quanto basta per reggere sulle loro performance un film di arti marziali fregandosene ampiamente della storia. :em16:

Qui vediamo una storia di karma negativo che produce un escalation di violenza pura che terminerà con un catartico scontro finale. I buoni vincono (quasi tutti), giustizia è stata fatta, tutti a casa.

Un film a tratti ingenuo (... ok, togliamo a tratti) ma dotato di un forte sense of wonder. Rivolto al fanciullo interiore che accetta di buona volontà una fiaba basata su assunti folli perché non gliene frega niente del realismo ma vuole essere stupito.
Ecco, questo è quel tipo di film.
Ingenuo come solo un film di kung fu può essere.
E' un amico che ti invita a prendere una birra e a rilassarti un paio d'ore, che ti guarda strano se ti chiedi come si può muovere un arto fatto di ferro nella cina medievale; che ti sorride quando gli chiedi se bastano pochi anni per diventare superuomini del kung fu o sviluppare dei sensi che farebbero invidia a devil .
Sense of wonder...

Perché guardarlo?
Combattimenti spettacolari e acrobatici. E' un film di Chang Cheh. E' un film con la Squadra dei veleni. Braccia di ferro e gambe d'acciaio. Per dire che avete visto un film di kung fu che non ha pretese autoriali se non il puro intrattenimento. Per avere un argomento originale da portare durante una noiosa cena di lavoro... :em16:
Se siete ragazze, per ammirare un po' di fisici atletici :em81:
Inclinazione Orientale -> HK:50%; JP:45%; KR:5%
Vantaggi ad essere smemorati: ti rivedi un bel film e te lo gusti (quasi) come la prima volta :)
AW subs: Tsubaki Sanjuro, My Young Auntie, Invincible Shaolin (\w Tiz)
AW rece: Martial Club, The Lady Hermit, The Five Venoms, Shaolin Mantis, The Avenging Eagle, Yes Madam, A Chinese Odyssey, Force of The Dragon, In the Line of Duty 4, On The Run
AW DVD: Il Buono, il matto, il cattivo, A Hero Never Dies, The Beast Stalker, The Longest Nite, Detective Dee, La congiura della pietra nera, One Nite in Mongkok, Fire of Conscience, Bullets Over Summer, Castaway On The Moon, The Man From Nowhere

Maestro dello stile multiplo del TORNEO di KUNG FU di AsianWorld

Tutti sono fan di Jackie Chan, solo che alcuni ancora non lo sanno...
intellettualità e cazzeggio, in complementarietà e non in opposizione, sono il pane delle community. (cit. Magse)





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi