Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

- - - - -

[RECE][SUB] Zen Noir


4 risposte a questa discussione

#1 gattamatta

    Microfonista

  • Membro
  • 102 Messaggi:
  • Location:Trento
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 August 2013 - 01:36 PM

Immagine inserita


ZEN NOIR


Titolo originale: Zen Noir
Nazione: Stati Uniti
Anno: 2004
Genere: Comedy | Drama | Mystery
Durata: 71 Min.
Regia: Marc Rosenbush
Cast: Duane Sharp, Kim Chan, Debra Miller

Traduzione: alakirti

Revisione: Shimamura



Immagine inserita

IMDb: 6,2/10 from 206 users (5 wins)





Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita


TRAMA E RECENSIONE



Nelle mie peregrinazioni in cerca di un pezzo di cinema diverso dal solito e che non manchi di rispetto alla mia intelligenza, sono capitato su Zen Noir, girato da Marc Rosenbush nel 2004, pellicola che ha spazzolato una quantità
di premi in un certo numero di festival del cinema indipendente, e che nessuno si è mai sognato di distribuire
nelle nostre sale (o almeno così mi pare).
Considerando che il titolo da solo riunisce due dei miei (troppi) interessi extracurricolari,
era destino che prima o poi finissi seduto davanti ad un televisore a guardare questo film.
E mi rallegra annunciare che non sono stati 71 minuti buttati.
Anzi.
La trama in breve: chi ha ucciso l'uomo dal capo rasato che suonava la campana?
Un detective "alla Marlowe" indaga su un misterioso omicidio in un tempio zen.
Riuscirà il nostro eroe a superare le proprie angosce esistenziali ed a risolvere il caso, considerando
che già interrogare i sospetti è un'impresa apparentemente impossibile?
Il film è girato in digitale (in 12 giorni di riprese) fra scenografie ingannevolmente spoglie,
con un uso sottile del colore.
Gli attori sono sconosciuti ed azzeccatissimi – dalla faccia stralunata del detective alla sinuosità della femme fatale dalla testa rasata, al misterioso monaco delle arance, sarebbe difficile immaginare qualcun'altro sulla scena.
La musica talvolta è invadente – specie sui voice-over del protagonista – ma miscela bene il jazz strascicato del noir e le suggestioni orientali, e contribuisce a rendere il prodotto, nella sua assoluta semplicità, qualcosa di superiore alla somma delle proprie parti.
È un peccato che il film non sia disponibile nelle nostre videoteche.
Così come è un peccato che lo sceneggiatore, regista e produttore Marc Rosenbush non abbia apparentemente prodotto nient'altro per lo schermo (salvo due video-lettere presenti sul suo my space, dedicandosi soprattutto al teatro.
(fonte strategieevolutive.wordpress.com - Davide)

Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita


BUONA VISIONE!


SOTTOTITOLI

Allega file  Zen.Noir.AsianWorld.zip   15.59K   56 Numero di downloads


(vers.1.36GB)


Messaggio modificato da gattamatta il 21 August 2013 - 03:21 PM


#2 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 August 2013 - 01:57 PM

Grazie mille a gattamatta e alakirti per la recensione e per la traduzione ^_^
Sottotitoli allegati :em69:

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#3 Alakirti

    PortaCaffé

  • Membro
  • 11 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 23 August 2013 - 09:47 PM

Zen Noir è stato volutamente progettato per accompagnarvi in ​​un viaggio, e l'esperienza di questo viaggio dipende molto dalla vostra buona volontà di lasciarvi semplicemente andare e lasciare che il film "lava" su di voi. Il film è una sorta di meditazione, in cui avvengono alcune insolite "passeggiate", sia in termini di storia e di stile, che fanno tutte parte del viaggio...
Marc Rosenbush

Questo film non è per coloro che cercano gratificazione immediata con l'azione e gli effetti speciali... La chiave sta nel non cadere nella trappola di confrontare Zen Noir a qualsiasi altro film. È la vita che riflettendo l'arte riflette l'arte della vita... E' un pezzo altamente esperienziale dove possiamo osservare la mente esprimere giudizi che si scontrano e discutono... per poi ristabilirsi e riconciliarsi...
Zein Noir è per un spettatore "ricercatore" che è disposto a usare il cinema come uno specchio.
Ogni tentativo di "incasellare"... è mancare il centro del bersaglio...

#4 comparsa

    PortaCaffé

  • Membro
  • 10 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 13 December 2015 - 11:09 AM

Film bellissimo !

Ringrazio infinitamente chi ha fornito i sottotitoli per avermi fatto scoprire questo bel film !

#5 magnolo

    PortaCaffé

  • Membro
  • 2 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 27 June 2016 - 08:44 PM

E' un film che cerco da quando è uscito...qualcuno sa dirmi come recuperarlo?
Grazie mille!

Messaggio modificato da fabiojappo il 30 June 2016 - 10:19 AM
disclaimer






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi