Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

* * * * - 1 Voti

[RECE][SUB] Paradise: Love


22 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4319 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 May 2013 - 01:31 PM

Paradise: Love


(Paradies: Liebe)


Immagine inserita


Paese: Austria

Anno: 2012

Durata: 120 min.

Regia: Ulrich Seidl

Cast: Margarete Tiesel, Inge Maux, Maria Hofstätter


Traduzione sottotitoli: Re Nah Toh


Progetto la trilogia del "Paradiso" di Ulrich Seidl

a cura di Re Nah Toh, GraziaSS, fabiojappo



Immagine inserita


Trama: Teresa, cinquantenne austriaca con un matrimonio finito alle spalle, decide di partire per una vacanza in Kenya. Qui viene spinta da alcune sue connazionali ad andare a caccia di ragazzi locali. Tra splendide spiagge, squallide baracche, sconcertanti discorsi, eurocentrismo sfrenato ed esemplari scenette all'interno del villaggio vacanze, assistiamo alla discesa verticale della protagonista verso la più desolante solitudine.

Immagine inserita


Immagine inserita


Recensione di Re Nah Toh


È ironico il titolo che il regista austriaco Ulrich Seidl (pluripremiato nei vari festival internazionali) sceglie per la sua trilogia: "Paradise". Ancora più ironico se consideriamo che questo primo capitolo si intitola "Paradise: Love". Difatti nel film il paradiso è solo visivo e l'amore è un'autentica chimera che viene inseguita da Teresa, interpretata da una bravissima Margarete Tiesel, che cerca di sfuggire ad una opprimente quotidianità fatta di incomunicabilità con la figlia adolescente e il suo lavoro di sostegno ad alcuni ragazzi portatori di handicap che vediamo nella geniale intro di inizio film, nella destabilizzante scena dell'autoscontro. Regalandosi un'esotica e romantica vacanza in Kenya, Teresa si ritroverà coinvolta, prima involontariamente, incoraggiata da una connazionale, poi sempre più consapevolmente, nel giro di "sugar mamas" e "beach boys" dove l'amore è mistificato a seconda degli scopi personali e il disperato bisogno di averlo porta la protagonista a perdersi in spiagge assolate e vicoli bui, trasformando in rabbia e ricerca di carne la sua insoddisfazione. La fotografia è affidata al fido Ed Lachman (già direttore della fotografia di Todd Solondz, Sofia Coppola, Todd Haynes, Larry Clark ecc..) mentre le riprese alternano camera a mano ai classici quadri fissi e perfettamente geometrici seidliani densi di significati. Come al solito il regista, lavora con gli opposti per creare effetti devastanti. Le scene di sole, mare e di divertimenti tipici dei villaggi turistici, sono congelate all'interno di inquadrature fisse che ne esaltano il lato grottesco e fanno risaltare la misantropia del cineasta viennese che ancora una volta priva di empatia i suoi personaggi. Ciò che resta é una compassione molto fredda mentre nelle orecchie ronza ancora il sarcastico leitmotiv del film:

Jambo, jambo bwana
Habari gani, Nzuri sana.
Wageni, wakaribishwa
Kenya yetu, Hakuna Matata.


(Ciao, ciao signore
Come stai? Molto bene.
Stranieri, siete i benvenuti
nel nostro Kenya non c'è nessun problema)



Immagine inserita


Immagine inserita



SOTTOTITOLI

(versioni 1,60 - 1,78)



Allega file  Paradise.Love.AsianWorld.zip   25.26K   395 Numero di downloads



Gli altri due capitoli della trilogia

Paradise: Faith

Paradise: Hope





Messaggio modificato da fabiojappo il 30 November 2013 - 01:42 PM


#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4319 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 May 2013 - 02:25 PM

Grazie all'amico Re Nah Toh per la proposta. Quoto la sua recensione e invito tutti a vedere il film !
Crudele, cinico, triste. Cinema che colpisce.

p.s. ho fatto due correzioni al volo e riallegato i sottotitoli, risultavano 3 downloads

Messaggio modificato da fabiojappo il 19 May 2013 - 02:25 PM


#3 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4422 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 May 2013 - 02:28 PM

Grazie mille, Re Nah Toh. Una mia amica mi parlò benissimo di questo film alcuni mesi fa.
Uno splendido affresco di una fetta della società moderna: consumismo, mercificazione dell'amore (turismo sessuale, in questo caso), insoddisfazioni individuali e/o di coppia. Tutti aspetti che non possono che condurre verso un "sano" squallore esistenziale.
THANX AGAIN, QUESTO FILM ENTRERÀ DI DIRITTO NELLA MIA "TOP 5 LIST" DEI FILM DA VEDERE. ;)

Messaggio modificato da JulesJT il 19 May 2013 - 02:32 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#4 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 May 2013 - 02:56 PM

Bella proposta!!!

Immagine inserita


#5 Kitano

    Operatore luci

  • Membro
  • 482 Messaggi:
  • Location:Pescara
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 May 2013 - 05:34 PM

Grazie!



#6 gattamatta

    Microfonista

  • Membro
  • 102 Messaggi:
  • Location:Trento
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 May 2013 - 08:04 PM

Grazie!

#7 bowman

    Cameraman

  • Membro
  • 738 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 20 May 2013 - 12:35 PM

Grazie!!! :em69:
Sottotitoli per Altro Cinema: Spalovač mrtvol, Golem, Sanatorium Pod Klepsydra, Vtáčkovia, siroty a blázni, Das schloss , Postava k podpírání , PrevraŠčenije, Mucedníci lásky, Posetitel Muzeya, Kinetta, O slavnosti a hostech, Iavnana, Pokój saren, Amerika, Sami, Menschenkörper, Klassenverhältnisse, Woyzeck, De grafbewaker, Muukalainen, Na wylot, Zbehovia a pútnici, Cztery noce z Anna, Kynodontas, Katalin Varga, Gyerekgyilkosságok, Liverpool, Jeanne Dielman, 23 quai du Commerce, 1080 Bruxelles, Höhenfeuer, La Chevelure, La ville des Pirates, Szegénylegények, PVC-1, Die Verwandlung, Adoration, Zamok, Las, Toute une nuit, Ohio Impromptu, Catastrophe, Die Linkshändige frau, Mange, ceci est mon corps , L'evangile du cochon créole, A erva do rato, Le puits et le pendule, Gospodin Oformitel, Traumstadt, Fövenyóra, Le professeur Taranne, L'imitation du cinéma, Büntetőexpedició, Pőrgu, Cuadecuc, vampir, Stićenik, Filme do Desassossego, Tren de sombras, Schakale und Araber, Estorvo, O cerco (traduzione di Polax), Ha'Meshotet, What Where, Rockaby, Come and go, Naufragio, Barăo Olavo, O Horrivél, La influencia, Zirneklis, La femme 100 tętes, Alpeis, Szürkület, V gorakh moyo serdtse, Brillianty. Pokhischenie, Basta, Devyat Sem Sem, Two Gates of Sleep, Saç, You Are Not I, Sevmek zamani, Koniec świata, Poyraz, Mikres eleftheries, Uncut family, Que hay para cenar, querida?, Els Porcs, Ice cream, La invención de la carne, Dafnis y Cloe, Swedenborg, Ombres de foc, A zona, Ja tože choču, Tokyo Giants, Raoul Servais, l'Intégrale des courts métrages, Prostaya smert, Hitparkut

Sottotitoli per AsianWorld: Jao nok krajok, Hagane, Hako



...fredde luci parlano...


#8 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4319 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 20 May 2013 - 02:45 PM

Va bene anche la versione 1,78 :em69:

#9 Re Nah Toh

    PortaCaffé

  • Membro
  • 23 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 20 May 2013 - 06:11 PM

La traduzione di questo film è stata più dura del previsto e ha allungato i tempi di rilascio. Per questo motivo ringrazio Fabiojappo per la pazienza e per essersi confrontato con me sui dubbi che riguardavano il lasciare alcune parole o espressioni nella lingua originale. Tra swahili, austriaco e inglese, non tutto suonava bene in italiano. Un saluto a tutti.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi