Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Gimme Shelter


6 risposte a questa discussione

#1 battleroyale

    Kimkidukkiano Bjorkofilo

  • Collaboratore
  • 4424 Messaggi:
  • Location:Lecco
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 May 2013 - 12:14 PM

GIMME SHELTER


Immagine inserita

Titolo: Gimme Shelter

Titolo Originale: Atsu Hada

Produzione: Giappone, 1986

Genere: Drammatico/Commedia/Grottesco

Durata: 59'

Regia: Hisayasu Sato

Con: Mamiko Hiboshi, Watari, Kiyomi Ito, Ran Minagami, Shu Minagawa

Versione: vhsrip

traduzione: battleroyale

Imdb: 7.2 (11 voti) http://www.imdb.com/title/tt0091112/

Titolo Alternativo: Exciting Eros - Atsu Hada


SCONSIGLIATO AI MINORI DI 18 ANNI E ALLE PERSONE FACILMENTE IMPRESSIONABILI.




TRAMA: Seguiamo le vicissitudini di una famiglia che, all'esterno, può sembrare felice, serena e unita, ma che in realtà si rivela ben altro: il padre di famiglia è gay e paga i ragazzi giovani per spingerli alla prostituzione, la madre si eccita guardando dei corsi di aerobica, la figlia vergine si innamora della sua professoressa e il figlio è un hikikomori con seri problemi psicologici. Tutti, uno dopo l'altro, iniziano a morire, chi per fato e chi per scelta...


RECENSIONE: "Gimme Shelter" rientra tra i primissimi film di Hisayasu Sato, quelli più estremi, nichilisti e schizofrenici, ma già colonne portanti della filosofia del suo autore. Qui, come in molti altri film del regista, l'occhio rimane puntato verso la famiglia.

Disgregata, infelice, bugiarda sulle proprie emozioni. Le famiglie di Sato nascondono sempre segreti individuali che portano alla distruzione (allontanamento, morte, incesto...). Al contrario di "Uniform Virgin" dello stesso anno, "Gimme Shelter" si concentra maggiormente sulla struttura della trama e sui suoi personaggi, sviluppandoli con partecipazione, piglio grottesco-comico e con un filo di compassione.



Sebbene tutta la famiglia sia presentata con rigore meccanico, equilibrio e con il gusto dell'estremo tipico di Sato, la vera protagonista è sicuramente la figlia: già dalle prime inquadrature è il motore dell'azione. Nonostante ancora non sappiamo nulla delle perversioni familiari, vediamo il padre e la madre festeggiare il suo compleanno con allegria, mentre lei li ignora con aria malinconica. è attraverso il suo comportamento passivo, apatico e fuori dal mondo che capiamo che c'è qualcosa che non va.


Non solo: la figlia è l'unica persona "pura" della famiglia. Ancora vergine, innamorata e sensibile, si concede la prima volta con la sua prof che l'ha provocata: ciò che l'ha spinta non è attrazione, è vero amore. E come spesso accade nei film di Sato, chi è puro, semplice, dolce, non può che scontrarsi con le difficoltà della vita: la professoressa è una sadica ossessionata dal sesso e non in grado di esprimere sentimenti. Dopo il rapporto sessuale, la nostra protagonista viene posta davanti al rifiuto, che non è tanto un "non può funzionare", ma una vera e propria umiliante derisione. La figlia è il catalizzatore dell'odio per i membri familiari: in un suo delirio immagina i genitori impersonati da dei pupazzi. Armata di motosega, inizia a ridurli a brandelli e, completato il lavoro si inchina davanti alla cinepresa.


Gli attori sono veramente pessimi, ma la regia di Sato sostiene tutto, rendendo "Gimme Shelter" un film folle, straziante ed eclettico: cambia radicalmente dal comico più grottesco e anni '80 (il padre che corre al lavoro con mimiche facciali di terrore degne di Laura Dern con in sottofondo una musichetta che lo intima a non far tardi al lavoro) all'horror (la già accennata scena della motosega) al trash (il corpo del padre che viene lanciato e sostituito da un pupazzo DI PEZZA) alla tragedia greca (la straniante successione di morti e il malinconico, disperato finale).


Com'è difficile descrivere ed etichettare ogni film di Sato, così è complesso farlo anche con "Gimme Shelter" che, al contrario del monocorde seppur dolente e malsano "Uniform Virgin" dello stesso anno, si rivela un film veramente ottimo, capace di coinvolgere, divertire e disturbare con uno schiocco di dita.
Peculiarità di questo film, come in tutti i primi film di Sato, è la presenza ossessiva di lunghissime e lentissime scene di sesso imposte dalla casa di produzione che voleva più tette e meno filosofia. Sato, però, ancora una volta, riesce ad incastrarle perfettamente e la sospensione dei tempi su questi corpi che si studiano senza amore rende ancora di più il ritratto di contatti impossibili tra gli esseri umani.



La qualità video è pessima. Non è tanto un problema del film, quanto per il fatto che l'unica versione in circolo è una conversione digitale della vhs. Per una volta, però, questo non è affatto un problema: il low-fi rende ancora più malsano e desolante il ritratto spietato che Sato tratteggia per la società malata.


Insomma, il film non è al livello di capolavori assoluti come l'imprescindibile "Muscle" o il classico "Naked Blood", ma è sicuramente riuscitissimo. Buona visione!


Immagine inserita



Immagine inserita



Immagine inserita



Allega file  gimme.shelter.ita.asianworld.zip   3.84K   25 Numero di downloads



Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 08 June 2014 - 06:41 PM

Sweet Like Harmony, Made Into Flesh... You dance by my side, children sublime!


Immagine inserita



Le mie recensioni cinematografiche: http://matteo-bjork-...i.blogspot.com/

Lungometraggi subbati per aw: Lunchbox, Wool 100% , Tomie: Revenge, Sexual Parasite: Killer Pussy, Pray, Violated Angels, Go Go Second Time Virgin (Migliore attrice al XIV AW Award), A Slit-Mouthed Woman, Kuchisake, Teenage Hooker Became Killing Machine In DaeHakRoh, Marronnier, Raigyo, X-Cross, Loft (premio alla miglior regia al XV AW Award), The House, Evil Dead Trap 2 , Id, Female Market, The Coffin, Art Of The Devil 3, Coming Soon, Wife Collector, Nang Nak , Whispering Corridors 5: A Blood Pledge, Grotesque, Gonin, 4bia , Lover, Unborn But Forgotten, Life Is Cool , Serial Rapist, Noisy Requiem, Pig Chicken Suicide, Tamami: The Baby's Curse, Nymph, Blissfully Yours, La Belle, February 29, The Cut, Zinda, Rule Number One, Creepy Hide And Seek, M, Visage, Female, Naked Pursuit, Today And The Other Days, Red To Kill, Embracing, Kaleidoscope, Sky, Wind, Fire, Water, Earth, Letter From A Yellow Cherry Blossom, The Third Eye, 4bia 2, The Whispering Of The Gods, My Ex, The Burning, The Haunted Apartments, Vegetarian, Vanished, Forbidden Siren, Hole In The Sky (fabiojappo feat. battleroyale), Invitation Only, Night And Day, My Daughter, Amphetamine, Soundless Wind Chime, Child's Eye, Poetry, Oki's Movie , Natalie, Acqua Tiepida Sotto Un Ponte Rosso, The Echo, Gelatin Silver, Love, Help, Hazard, Late Bloomer, Routine Holiday, Olgami- The Hole, Caterpillar, The Commitment, Raffles Hotel, Ocean Flame, The Sylvian Experiments, Bloody Beach, The Vanished, Dream Affection, White: The Melody Of The Curse, Eighteen, I Am Keiko, Guilty Of Romance, Muscle, Birthday, Journey To Japan, POV: A Cursed Film, Exhausted, Uniform Virgin: The Prey, Gimme Shelter

Serie tv subbate per aw: Prayer Beads

Cortometraggi subbati per aw: Guinea Pig: Flowers Of Flesh And Blood, Guinea Pig: Mermaid In The Manhole, Guinea Pig: He Never Dies ,4444444444, Katasumi , Tokyo Scanner, Boy Meets Boy , Kyoko Vs. Yuki, Dead Girl Walking, Sinking Into The Moon, Suicidal Variations, House Of Bugs, Tokyo March, Emperor Tomato Ketchup, Birth/Mother, I Graduated, But..., Fighting Friends, Ketika, Lalu dan Akhirnya, South Of South, Incoherence, Imagine

L'altro Cinema: Drawing Restraint 9 , La Concejala Antropofaga, Subjektitüde

Inwork: Rec (60%), Kisses (50%), Serbis (90%)

#2 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4497 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 May 2013 - 12:33 PM

Grazie!
1986: che grande annata..... :em06:

Messaggio modificato da JulesJT il 11 May 2013 - 12:33 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#3 LL ©

    Operatore luci

  • Membro
  • 465 Messaggi:
  • Location:Olduvai
  • Sesso:

Inviato 11 May 2013 - 02:38 PM

Grazie battle
Un film di SATO è sempre un'esperienza visiva unica e destabilizzante

Peccato per la pessima qualità video, ma checcevòifà
,
SOTTOTITOLI TRADOTTI PER ASIAN WORLD
Tomato kecchappu kôtei / Shūji Terayama / 1970

SOTTOTITOLI TRADOTTI PER ALTRO CINEMA
Honor de cavallería / Albert Serra / 2006 ◦ Un chapeau de paille d'Italie / René Clair / 1927 ◦ Thaïs / Anton Giulio Bragaglia / 1916

"Le cinéma est une invention sans avenir" (Louis Lumière)

Decorato al petto di rarissima medaglia di Uomo Tette™ dal Reverendo lordevol in data 08/07/2013

#4 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 May 2013 - 03:58 PM

Grazie ancora ! ! ! [Sato-san to subito]

Messaggio modificato da Cignoman il 11 May 2013 - 04:02 PM

Immagine inserita


#5 Kitano

    Operatore luci

  • Membro
  • 482 Messaggi:
  • Location:Pescara
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 May 2013 - 05:55 PM

Grazie!



#6 agoss

    PortaCaffé

  • Membro
  • 11 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 13 May 2013 - 10:37 AM

Ottimo lavoro!
Peccato che non riesca a trovarlo in alcun modo (così come Birthday), anzi se qualcuno può aiutarmi....
ne sarei felice.
Grazie.

#7 wAzZo

    PortaCaffé

  • Membro
  • 1 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 21 May 2013 - 08:46 PM

Visualizza Messaggioagoss, il 13 May 2013 - 10:37 AM, ha scritto:

Ottimo lavoro!
Peccato che non riesca a trovarlo in alcun modo (così come Birthday), anzi se qualcuno può aiutarmi....
ne sarei felice.
Grazie.


idem, anche io avrei bisogno di un aiutino, magari anche per Muscle.. Di Sato ho visto solo Naked Blood, per ora.. :-)

Ad ogni modo ringrazio tantissimo battleroyale e tutti colori che danno vita ad asianworld, senza di voi chicche come questa manco avrei mai immaginato esistessero





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi