Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Isn't Anyone Alive?


11 risposte a questa discussione

#1 Kitano

    Operatore luci

  • Membro
  • 482 Messaggi:
  • Location:Pescara
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 December 2012 - 04:49 PM

Isn't Anyone Alive?

Immagine inserita



Nazione: Giappone


Anno: 2012


Durata: 113'


Titolo Originale: Ikiterumono wa Inainoka


Regia: Gakuryu (Sogo) Ishii


Cast:

Shota Sometani, Rin Takanashi, Hakka Shiraishi, Asato Iida, Mai Takahashi, Yumika Tajima, Ami Ikenaga, Kota Fudauchi, Keisuke Hasebe, Hiroaki Morooka, Tatsuya Hasome, Eri Aoki, Konatsu Tanaka, Kiyohiko Shibukawa, Shojiro Tsuda, Tateto Serizawa, Chizuko Sugiura, Jun Murakami


Traduzione: calimerina66

Revisione: Kitano


Immagine inserita


Sinossi


In un campus universitario di provincia si intrecciano le vicende di 18 personaggi molto diversi tra loro. Ma oggi è un giorno speciale, oggi è la fine del mondo...

Immagine inserita

Immagine inserita


Cenni biografici


Nasce nel 1957 Sogo Ishii e non ancora ventenne inizia a girare i suoi primi film in 8mm. Darà presto prova del suo talento con i seminali lungometraggi punk Crazy Thunder Road (1980) e Burst City (1982) terminando la prima fase creativa con The Crazy Family (1984).
Per i successivi dieci anni Ishii si cimenterà in film-concerto, cortometraggi e produzioni televisive. E' del 1994 il ritorno al cinema con il thriller psicologico Angel Dust seguìto dai capolavori August in the Water (1995) e Labyrinth of Dreams (1997). E' il periodo della completa maturità, un cinema sensoriale ormai lontano dai frenetici lavori della giovinezza.
Il 2000 è l'anno di Gojoe al quale seguiranno una manciata di mediometraggi fino al 2005, anno della scomparsa dalle scene di Sogo Ishii.

Eccoci al 2010 con il doppio annuncio del cambio di nome (da Sogo a Gakuryu) e della lavorazione ad un nuovo film: Isn't Anyone Alive? (Ikiterumono wa Inainoka). Una nuova fase creativa si è aperta ed oggi presentiamo qui l'opera prima di Gakuryu Ishii.

Immagine inserita



Commento


"Nel caso peggiore,
verranno gli americani a salvarci."

La fine del mondo è un tema ricorrente nella storia umana, speranze e paure delle civiltà più varie si sono avvicendate nei secoli in continua attesa di un qualcosa che ad oggi non si è ancora verificato ma, se in passato poteva essere il timore a prevalere, fomentato forse da religioni e superstizioni, è oggi la beffa a farla da padrone in un mondo certo più smaliziato e globalizzato. Prova evidente l'abbiamo avuta meno di una settimana fa...
E' in questo contesto che interviene Gakuryu ishii con Isn't Anyone Alive? raccontando con leggerezza, quasi fosse uno scherzo, la fine del genere umano e (forse) della vita sulla terra. Una cosa è certa: Ishii è cambiato e ha voltato pagina rispetto al passato, non più interessato a salvare quei corpi che così spesso crollavano pesanti in attesa di soccorso (Angel Dust, August in the Water); ora l'umanità è già condannata, morta prima ancora di cadere.
In un mondo individualista, superficiale e un po' sciocco, quando la fine arriva non trova barriere e nessuno pare intenzionato ad opporvisi: l'unico desiderio è ritrovare un briciolo di calore in punto di morte, ma quando ciò è possibile porta con sé esiti irrimediabilmente grotteschi.
Il film si presta in ogni caso a diverse interpretazioni e lascia più di un interrogativo aperto (la sequenza finale è di rara potenza in questo senso), ma ciò che principalmente vuol essere è un divertimento spensierato, una via di mezzo tra un Pulse di Kurosawa e un Battle Royale di Fukasaku pur senza le implicazioni filosofiche del primo o la violenza del secondo.
Dopo una prima mezz'ora introduttiva, è quando irrompe improvvisa la morte che i fili tra i vari personaggi cominciano ad annodarsi e la mano di Ishii si fa sempre più presente in un gioco al massacro senza carnefice con vittime inermi e spensierate.
Un divertimento surreale con punte di comicità demenziale che non si priva però in più di un'occasione di essere toccante. Un film che ha diviso e spiazzato chi conosceva già il precedente cinema di Ishii e chi ne era digiuno; resta sicuramente un tassello importante nella carriera di un regista che ha ancora molto da dire.

Una nota di merito particolare va a Shota Sometani già conosciuto per la sua prova in Himizu di Sion Sono e che qui regala una nuova intensa interpretazione.

I sottotitoli sono stati tradotti con gran celerità ed accuratezza da Calimerina66 per cui la revisione si è resa semplice piacevole.



Buona Visione!


Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita


SOTTOTITOLI

(versione LooKMaNe)



Allega file  Isnt.Anyone Alive.AsianWorld.zip   40.31K   128 Numero di downloads




Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 28 December 2012 - 12:12 PM




#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4228 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 December 2012 - 05:38 PM

Ultima release dell'anno ! Chiusura alla grande :em41: Molto interessante, recupererò presto...
Grazie !!!

#3 calimerina66

    Microfonista

  • Membro
  • 138 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 December 2012 - 06:08 PM

Grazie! Raccomando caldamente questo film. Mi ha conquistato già dai primi minuti ed è per questo che l'ho finito di sottotitolare in poche ore. E' un film che come pochi sa dipingere efficacemente l'assurdità dell'uomo moderno. Ogni battuta è per me un lampo illuminante.
Kitano diceva che dopo una mezz'ora introduttiva inizia la fine del mondo, in realtà la fine, almeno quella dell'uomo, è già iniziata nei primi minuti di quella mezz'ora raggelante. Pennellata dopo pennellata, il film dipinge la quotidianità di questi studenti annoiati, indifferenti, incapaci di prendersi responsabilità, più curiosi di un nuovo gusto di gelato che dei sentimenti altrui, capaci di sgranocchiare snack mentre commentano la notizia di un disastro ferroviario piuttosto che la presenza di una rock star in incognito nel campus o la presenza di un laboratorio di armi chimiche nei sotterranei del loro ospedale universitario. La morte è già arrivata, solo che loro non se ne accorgono.
Dopo un mese di film di Shindo Kaneto, dove l'umanità era in lotta per la sopravvivenza, dove erano le pulsioni degli istinti a muovere le azioni, ecco un film in cui l'umanità si è ridimensionata, le urla dei sensi sono diventate piagnistei. E allora la nuova lotta per la sopravvivenza è la ricerca di un bagliore di umanità. C'è ancora qualcuno vivo, qui intorno?
Ma non aspettatevi un film cupo e pessimista. E' un film godibile e anche divertente. Vorrei vedere più cinema giapponese di questo tipo.

Sottotitoli in italiano di film giapponesi e note storico-culturali

http://calimerina66.livejournal.com/

Immagine inserita


Immagine inserita


#4 battleroyale

    Kimkidukkiano Bjorkofilo

  • Collaboratore
  • 4424 Messaggi:
  • Location:Lecco
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 December 2012 - 06:49 PM

Oh, grazie! :em41: :em41: :em41: :em41:
Sweet Like Harmony, Made Into Flesh... You dance by my side, children sublime!


Immagine inserita



Le mie recensioni cinematografiche: http://matteo-bjork-...i.blogspot.com/

Lungometraggi subbati per aw: Lunchbox, Wool 100% , Tomie: Revenge, Sexual Parasite: Killer Pussy, Pray, Violated Angels, Go Go Second Time Virgin (Migliore attrice al XIV AW Award), A Slit-Mouthed Woman, Kuchisake, Teenage Hooker Became Killing Machine In DaeHakRoh, Marronnier, Raigyo, X-Cross, Loft (premio alla miglior regia al XV AW Award), The House, Evil Dead Trap 2 , Id, Female Market, The Coffin, Art Of The Devil 3, Coming Soon, Wife Collector, Nang Nak , Whispering Corridors 5: A Blood Pledge, Grotesque, Gonin, 4bia , Lover, Unborn But Forgotten, Life Is Cool , Serial Rapist, Noisy Requiem, Pig Chicken Suicide, Tamami: The Baby's Curse, Nymph, Blissfully Yours, La Belle, February 29, The Cut, Zinda, Rule Number One, Creepy Hide And Seek, M, Visage, Female, Naked Pursuit, Today And The Other Days, Red To Kill, Embracing, Kaleidoscope, Sky, Wind, Fire, Water, Earth, Letter From A Yellow Cherry Blossom, The Third Eye, 4bia 2, The Whispering Of The Gods, My Ex, The Burning, The Haunted Apartments, Vegetarian, Vanished, Forbidden Siren, Hole In The Sky (fabiojappo feat. battleroyale), Invitation Only, Night And Day, My Daughter, Amphetamine, Soundless Wind Chime, Child's Eye, Poetry, Oki's Movie , Natalie, Acqua Tiepida Sotto Un Ponte Rosso, The Echo, Gelatin Silver, Love, Help, Hazard, Late Bloomer, Routine Holiday, Olgami- The Hole, Caterpillar, The Commitment, Raffles Hotel, Ocean Flame, The Sylvian Experiments, Bloody Beach, The Vanished, Dream Affection, White: The Melody Of The Curse, Eighteen, I Am Keiko, Guilty Of Romance, Muscle, Birthday, Journey To Japan, POV: A Cursed Film, Exhausted, Uniform Virgin: The Prey, Gimme Shelter

Serie tv subbate per aw: Prayer Beads

Cortometraggi subbati per aw: Guinea Pig: Flowers Of Flesh And Blood, Guinea Pig: Mermaid In The Manhole, Guinea Pig: He Never Dies ,4444444444, Katasumi , Tokyo Scanner, Boy Meets Boy , Kyoko Vs. Yuki, Dead Girl Walking, Sinking Into The Moon, Suicidal Variations, House Of Bugs, Tokyo March, Emperor Tomato Ketchup, Birth/Mother, I Graduated, But..., Fighting Friends, Ketika, Lalu dan Akhirnya, South Of South, Incoherence, Imagine

L'altro Cinema: Drawing Restraint 9 , La Concejala Antropofaga, Subjektitüde

Inwork: Rec (60%), Kisses (50%), Serbis (90%)

#5 Kiny0

    Direttore della fotografia

  • Moderatore
  • 1552 Messaggi:
  • Location:Alghero (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 December 2012 - 10:32 PM

Immagine inserita

Immagine inserita


Tradotti per AsianWorld Cinema Asiatico Lost in Beijing (2007), Buddha Mountain (2010: w/ fabiojappo), Dirty Maria (1998), Samurai Rebellion (1967), The Ravaged House (2004: w/ fabiojappo), Freesia: Bullet Over Tears (2007), Cuffs (2002), Tokyo Marigold (2010: w/ fabiojappo), Villon's Wife (2009), Yellow Flower (1998), Going My Home - ep.06 (2012), A Gap in the Skin (2005); Altro Cinema A Time for Drunken Horses (2000), Marooned in Iraq (2002), Mio in the Land of Faraway (1987); Retrospettive Kumakiri Kazuyoshi (w/ fabiojappo & Tyto), Asano Tadanobu (w/ calimerina66, fabiojappo & ReikoMorita); Recensioni Il racconto di Watt Poe (1988); Revisioni 1778 Stories of Me and My Wife (2011), Under the Hawthorn Tree (2011), Mekong Hotel (2012), Headshot (2011), BARFI! (2012), Rhino Season (2012), Metéora (2012), Secret Chronicle: She Beast Market (1974), The Other Bank (2009), The Good Road (2013), Just the Wind (2012), Daf (2003), AUN (2011), Jin (2013), Day and Night (2004), Nothing's all bad (2010), Saving General Yang (2013), Miss Zombie (2013), Legend of the Wolf (1997), Here comes the Bride (2010), Omar (2013), The Missing Picture (2013), The Legend of the Eight Samurai (1983), A Scoundrel (1965), Hope (2013); Lavori in corso: Cinema Asiatico Snakes and Earrings (35%), Dragons Forever (10%); Altro Cinema -.

#6 Yoshikawa

    Cameraman

  • Membro
  • 667 Messaggi:
  • Location:em I
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 December 2012 - 04:24 PM

Grazie! lo aspettavo!

Blind Mountain Cannot Live without You

Immagine inserita

He remembers those vanished years, as though looking through a dusty window pane.
The past is something he could see, but not touch; And everything he sees is blurred and indistinct.


#7 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 December 2012 - 10:38 PM

Grazie infinite!!! Molto molto curisoso a riguardo.

Immagine inserita


#8 vasumitra

    Operatore luci

  • Membro
  • 330 Messaggi:
  • Location:bologna
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 December 2012 - 12:06 AM

grazie! :em41: :em41: :em41: lo aspettavo!
asilo sotto il mio passo tutto il giorno
i loro festini smorzati mentre la carne cade
erompendo senza paura né vento favorevole
le guantilope del senso e del nonsenso corrono
prese dai vermi per quel che sono


1935 samuel beckett

constant shallowness leads to evil

Immagine inserita

#9 pmakun

    PortaCaffé

  • Membro
  • 44 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 30 December 2012 - 02:52 PM

Grazie e per la chiusura dell'anno faccio gli auguri a tutti coloro hanno nel cuore il cinema asiatico e si dedicano alla traduzione dei film. Siete tutti nel mio cuore

:Japan: :Japan: :Japan:





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi