Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Tales of a Golden Geisha


5 risposte a questa discussione

#1 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 November 2012 - 09:47 AM

TALES OF A

GOLDEN GEISHA



Immagine inserita


Regia, soggetto e sceneggiatura

di Itami Juzo



- Traduzione e recensione di Tyto -

Revisione di Cignoman


Allega file  Tales.Of.A.Golden.Geisha.AsianWorld.zip   29.23K   29 Numero di downloads

[Versione iMBT 699]


Titolo originale: Ageman (あげまん)
Titoli alternativi: Geisha des Glücks, Onnen tuoja, Powrót Ryoko
Anno: 1990
Nazione: Giappone
Genere: Commedia
Durata: 124'
Prodotto da Itami Productions

Musiche originali: Honda Toshiyuki
Fotografia: Yamazaki Zenko
Montaggio: Suzuki Akira
Sonoro: Onodera Osamu


Ricevette 4 nomination per il 日本アカデミー賞 (Nippon Akademī-shō) nelle senzioni: miglior regia (Juzo Itami), miglior attrice protagonista (Nobuko Miyamoto), miglior sceneggiatura (Juzo Itami) e miglior montaggio (Akira Suzuki).

Immagine inserita


Interpreti: Miyamoto Nobuko (Nayoko), Tsugawa Masahiko (Suzuki Mondo), Ôkôchi Hiroshi (Chichiiwa), Kaneda Ryunosuke (Tamonin), Ichinomiya Atsuko (madre di Tamonin), Sugai Kin (madre adottiva), Mita Kazuyo (Hiyoko), Ishii Mitsuko (Eiko), Douguchi Yoriko (Junko).


Immagine inserita


Sinossi:


Tales of a Golden Geisha è la storia di Nayoko che, abbandonata appena nata sull’altare di un tempio, viene da subito avviata alla professione di geisha. Una volta adulta, grazie alla fama di porta fortuna che si è saputa creare, viene a contatto con alcuni dei più potenti uomini giapponesi, imparando a conoscere il mondo della politica e dei suoi tranelli. Si innamora di un dirigente di banca chiamato Mondo Suzuki e lo aiuta a fare carriera, grazie al proprio carisma. Mondo è però un donnaiolo e questo lo allontana da Nayoko, facendogli di conseguenza perdere la buona sorte che lo aveva accompagnato fino ad allora. Mondo e Nayoko, anche se separati, vengono entrambi coinvolti nella lotta politica per la corsa alla carica di primo ministro. Una serie di episodi li avvicinerà di nuovo, lasciando capire come Nayoko sia mossa da un vero amore per Mondo, un sentimento ben lontano dal marciume della politica.

Immagine inserita

Recensione di Tyto:

Il titolo originale di questo film di Itami Juzo è Ageman. Termine che viene dal verbo Ageru ( 上げる ), che significa “aumentare” e si potrebbe quindi tradurre come “Persona che aumenta la fortuna”. La geisha Nayoko è in effetti una vera e propria porta fortuna per gli uomini che le stanno accanto. È una Geisha moderna, come ancora ce ne sono in Giappone, un’accompagnatrice riservata a persone influenti. Il film riesce anche nel non facile intento di farci comprendere cosa sia rimasto oggi, di questo aspetto della cultura nipponica, che non ha eguali nel mondo occidentale. La geisha è una persona che distrae i dirigenti politici o i potenti industriali dopo il lavoro, ma, in pratica, anche uno Status Symbol, che in certi casi, oltre a prendersi cura del proprio protettore, cercando di assecondare tutti i suoi desideri, può arrivare ad essere un elemento fondamentale per la sua carriera.
Come in tanti altri film di questo regista, abbiamo una protagonista (interpretata come al solito da Miyamoto Nobuko, moglie del regista stesso), donna intraprendente e scaltra, ma allo stesso tempo onesta e un po’ buffa, e come in tanti altri film, accanto a lei recita Tsugawa Masahiko, un veterano del cinema giapponese convertitosi a ruoli più leggeri per le opere del maestro Itami.
Si tratta quindi della solita commedia alla Itami, con una narrazione dal ritmo alto, mai noiosa, condita con musiche allegre e situazioni buffe, ma anche con un velato intento di denuncia nei confronti dei costumi della società nipponica. Itami indirizza in questo caso la propria polemica verso l’ambiente della politica, che anche nel Giappone così efficiente e tecnologico, è più che mai corrotta. Il potere si alimenta anche qui attraverso favori, clientelismi e ricatti, ma il regista non cede alla tentazione di aggredire in modo diretto questo malcostume, innescando invece una satira attraverso la storia della Geisha Nayoko, che, investita del titolo di Ageman, pur essendo invischiata e perfettamente a proprio agio tra le lordure della politica, mantiene la propria caratura morale e persegue con tenacia la ricerca dell’amore vero, magari coronato con un matrimonio, come lascia intendere la musica finale.
Per tutti quelli che hanno già visto alcuni dei film di Itami (trovate qui su Asianworld : Tampopo, The Funeral, A Quiet Life, A Taxing Woman, Supermarket Woman, The Last Dance), anche questo Ageman sarà una piacevole conferma del suo stile allegro, divertente e mai banale.




Ordina il DVD su


Immagine inserita


Messaggio modificato da Cignoman il 10 November 2012 - 01:32 PM

Immagine inserita


#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4421 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 10 November 2012 - 01:25 PM

Grandissimo Tyto (ormai specializzato in Itami Juzo) !!! Grazie :em41:

#3 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 10 November 2012 - 01:30 PM

Ovviamente non c'è bisogno che dica nulla più del nostro eccellente Tyto, sono un sostenitore convintissimo del progetto di traduzione delle opere di Itami: un altro tassello per AsianWorld!

Immagine inserita


#4 ReikoMorita

    Ciakkista

  • Membro
  • 52 Messaggi:
  • Location:Treviso
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 10 November 2012 - 01:34 PM

Grazie dei sub Tyto! È un film molto piacevole. Forse il finale è tirato un po' troppo per le lunghe ma è comunque buono. :)
シルビア

To risk all is the end all and the beginning all.


#5 Tyto

    Microfonista

  • Membro
  • 209 Messaggi:
  • Location:Pistoia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 November 2012 - 08:10 PM

Grazie, sono sempre felice di dare un contributo a questo sito e Itami lo ritengo un autore imprescindibile del cinema giapponese.
file:///C:/Users/Francesco/Desktop/Francesco/Personale/inkan/Inkan.jpgImmagine inserita

#6 Picchi

    Operatore luci

  • Membro
  • 452 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 November 2012 - 02:10 PM

Grazie, Tyto. Per merito tuo posso godermi tanti film di Itami. (^___^)

"猿も木から落ちる" (Anche le scimmie cadono dagli alberi)





Immagine inserita






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi