Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] 24 City



16 risposte a questa discussione

#1 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 13078 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 26 September 2012 - 06:06 PM

24 City

Immagine inserita



Er shi si cheng ji
( 二十四城记)
Cina, 2008

Regia: Jia Zhang-Ke
Sceneggiatura: Jia Zhang-Ke, Zhai Yongming
Fotografia: Yu Lik-wai, Yu Wang
Cast: Zhao Tao, Joan Chen, Lu Liping, Chen Jianbin, He Xibun
Genere: Drammatico, Documentario
Durata: 107'


Uomini e donne della classe operaia si raccontano in occasione della demolizione di una fabbrica statale. Jia Zhang-Ke scolpisce sullo schermo una docu-fiction che immortala le contraddizioni della Cina e l’impatto delle sue trasformazioni sugli individui

Immagine inseritaImmagine inserita

Trama. Siamo a Chengdu, nel sud-ovest della Cina. Le autorità politiche vogliono che la vecchia fabbrica statale 420, specializzata per lo più nella produzione e nella riparazione di macchinari dell’aeronautica militare cinese, venga demolita per far posto ad un moderno centro residenziale di lusso, chiamato 24 City. Operai, dirigenti, semplici impiegati e giovani yuppie, appartenenti a tre generazioni diverse, confessano gioie e dolori legati al ricordo del lavoro nello stabilimento industriale. I loro racconti portano a galla esperienze di vita che testimoniano quasi mezzo secolo di storia cinese sotto l’influsso del comunismo: i resti di quel passato rischiano di scomparire come gli edifici della fabbrica.

Immagine inseritaImmagine inserita

Commento. Jia Zhang-Ke, Leone d’oro con Still Life alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2006, si fa ancora una volta testimone del disfacimento materiale del suo Paese, la Cina di Hu Jintao che sembra aver sacrificato la coesione del suo tessuto sociale sull'altare della rincorsa alla modernità.
In 24 City il regista nato a Fenyang mette in parallelo le due armi micidiali del suo cinema, il documentario e la fiction, portando ad estremo compimento quella che potremmo definire la cristallizzazione di un percorso autoriale in cui la simbiosi tra finzione e realtà ha partorito dolenti e magistrali parabole contro la rimozione del presente in una nazione in perenne mutamento che non riesce a guardarsi alle spalle.
Mescolando interviste vere ad otto dipendenti della fabbrica 420 e monologhi finti narrati da un trittico di donne (le interpreti Zhao Tao, Joan Chen e Lu Liping) che hanno intrecciato la loro vita con le vicende della fabbrica, Jia fotografa così una istantanea della società cinese in forma di docu-fiction. L’intento è chiaro: far rivivere, attraverso le parole delle persone chiamate a parlare davanti la macchina da presa, storie sintomatiche del recente passato e del presente dell’ex Impero Celeste che rischiano l'oblio. Il linguaggio di Jia ha una concretezza, nella sua semplicità, che dà immediato risalto agli spazi ed alle figure, con una sfilata di luoghi e volti che ci fa toccare con mano i segni dello spaesamento del singolo di fronte all’inesorabilità del tramonto di un'epoca.
In quanto quadro di una drammatica realtà in mutazione, il film ha indubbi meriti: primo tra tutti quello di sollecitare il risveglio della coscienza individuale spostandone l'attenzione verso una narrazione centrata sul quotidiano che rivela una straordinaria ricchezza espressiva nel disegno dei personaggi e dei loro ambienti.
24 City è insomma l’ennesimo festival di umanità di Jia. Denso, semplice, solenne.






Traduzione a cura di Elisabetta Cova nell'ambito della retrospettiva dedicata a Jia Zhang-Ke dalla Cineteca di Bologna.
Revisione, timing e controllo qualità di fabiojappo.


Altri lavori di Jia Zhang-Ke presenti nell'archivio di AsianWorld.it:
- Xiao Wu, Artisan Pickpocket (1997)
- Platform (2000)
- Unknown Pleasures (2002)
- The World (2004)
- Cry Me a River (2008)


Versione: 1,36
Allega file  24.City.AsianWorld.it.zip   37.91K   132 Numero di downloads


Versione: 696 (fragment)
Allega file  24.City.AsianWorld.it.V696.zip   37.99K   90 Numero di downloads



Un ringraziamento di cuore al buon fabiojappo che ha pazientemente dato vita alla creazione del file dei sottotitoli. Buona visione!


Ordina il DVD su


Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 28 September 2012 - 09:45 AM

Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4625 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 26 September 2012 - 06:33 PM

Ringrazio gli amici della Società Umanitaria di Alghero che hanno organizzato, con la cineteca di Bologna, una rassegna nella mia città. Grazie alla loro intermediazione siamo entrati in possesso dei sottotitoli che poi abbiamo trasformato nel file ora disponibile.

Sul film dice tutto, benissimo, Francois.
Soprattutto in certi momenti è davvero bello (la guardia in giro con la torcia, la grande demolizione che riempie di polvere lo schermo... per citare i primi che mi vengono in mente) e le storie raccontate, vere e finte, toccano il cuore. Tra realtà e finzione il grande cinema di Jia Zhang-ke che coglie i cambiamenti.

Messaggio modificato da fabiojappo il 26 September 2012 - 08:21 PM


#3 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 26 September 2012 - 06:39 PM

Presto lo avrò!!! Grazie!!!

Immagine inserita


#4 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 13078 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 26 September 2012 - 06:39 PM

Visualizza Messaggiofabiojappo, il 26 September 2012 - 06:33 PM, ha scritto:

Ringrazio gli amici della Società Umanitaria di Alghero che hanno organizzato, con la cineteca di Bologna, una rassegna nella mia città. Grazie alla loro intermediazione siamo entrati in possesso dei sottotitoli che poi abbiamo trasformato nel file ora disponibile.

Ecco, meno male che ci hai pensato tu: mi ero dimenticato di farlo. Mi unisco ai ringraziamenti. :em69:
Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#5 battleroyale

    Kimkidukkiano Bjorkofilo

  • Collaboratore
  • 4424 Messaggi:
  • Location:Lecco
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 26 September 2012 - 07:59 PM

Non il miglior Zhang-Ke, ma merita!
Vedetelo! :)
Sweet Like Harmony, Made Into Flesh... You dance by my side, children sublime!


Immagine inserita



Le mie recensioni cinematografiche: http://matteo-bjork-...i.blogspot.com/

Lungometraggi subbati per aw: Lunchbox, Wool 100% , Tomie: Revenge, Sexual Parasite: Killer Pussy, Pray, Violated Angels, Go Go Second Time Virgin (Migliore attrice al XIV AW Award), A Slit-Mouthed Woman, Kuchisake, Teenage Hooker Became Killing Machine In DaeHakRoh, Marronnier, Raigyo, X-Cross, Loft (premio alla miglior regia al XV AW Award), The House, Evil Dead Trap 2 , Id, Female Market, The Coffin, Art Of The Devil 3, Coming Soon, Wife Collector, Nang Nak , Whispering Corridors 5: A Blood Pledge, Grotesque, Gonin, 4bia , Lover, Unborn But Forgotten, Life Is Cool , Serial Rapist, Noisy Requiem, Pig Chicken Suicide, Tamami: The Baby's Curse, Nymph, Blissfully Yours, La Belle, February 29, The Cut, Zinda, Rule Number One, Creepy Hide And Seek, M, Visage, Female, Naked Pursuit, Today And The Other Days, Red To Kill, Embracing, Kaleidoscope, Sky, Wind, Fire, Water, Earth, Letter From A Yellow Cherry Blossom, The Third Eye, 4bia 2, The Whispering Of The Gods, My Ex, The Burning, The Haunted Apartments, Vegetarian, Vanished, Forbidden Siren, Hole In The Sky (fabiojappo feat. battleroyale), Invitation Only, Night And Day, My Daughter, Amphetamine, Soundless Wind Chime, Child's Eye, Poetry, Oki's Movie , Natalie, Acqua Tiepida Sotto Un Ponte Rosso, The Echo, Gelatin Silver, Love, Help, Hazard, Late Bloomer, Routine Holiday, Olgami- The Hole, Caterpillar, The Commitment, Raffles Hotel, Ocean Flame, The Sylvian Experiments, Bloody Beach, The Vanished, Dream Affection, White: The Melody Of The Curse, Eighteen, I Am Keiko, Guilty Of Romance, Muscle, Birthday, Journey To Japan, POV: A Cursed Film, Exhausted, Uniform Virgin: The Prey, Gimme Shelter

Serie tv subbate per aw: Prayer Beads

Cortometraggi subbati per aw: Guinea Pig: Flowers Of Flesh And Blood, Guinea Pig: Mermaid In The Manhole, Guinea Pig: He Never Dies ,4444444444, Katasumi , Tokyo Scanner, Boy Meets Boy , Kyoko Vs. Yuki, Dead Girl Walking, Sinking Into The Moon, Suicidal Variations, House Of Bugs, Tokyo March, Emperor Tomato Ketchup, Birth/Mother, I Graduated, But..., Fighting Friends, Ketika, Lalu dan Akhirnya, South Of South, Incoherence, Imagine

L'altro Cinema: Drawing Restraint 9 , La Concejala Antropofaga, Subjektitüde

Inwork: Rec (60%), Kisses (50%), Serbis (90%)

#6 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 27 September 2012 - 09:27 AM

buon film, di cui ricordo ancora in modo vivo il segmento con joan chen fa piccolo fiore.

e già che ci siamo ricordiamo che Jia è un nome di famiglia (congnome) e zhangke è un nome proprio (nome). :em66:

#7 Tyto

    Microfonista

  • Membro
  • 209 Messaggi:
  • Location:Pistoia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 September 2012 - 10:11 AM

Grazie mille!
file:///C:/Users/Francesco/Desktop/Francesco/Personale/inkan/Inkan.jpgImmagine inserita

#8 Kiny0

    Direttore della fotografia

  • Moderatore
  • 1867 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 September 2012 - 12:47 PM

Gran film! Anche io l'ho visto ad Alghero in occasione della mini-rassegna dedicata proprio a Jia. Non lo conoscevo ed è stata proprio una piacevole sorpresa.

Immagine inserita
Tradotti per AsianWorld Cinema Asiatico Lost in Beijing (2007), Buddha Mountain (2010: w/ fabiojappo), Dirty Maria (1998), Samurai Rebellion (1967), The Ravaged House (2004: w/ fabiojappo), Freesia: Bullet Over Tears (2007), Cuffs (2002), Tokyo Marigold (2001: w/ fabiojappo), Villon's Wife (2009), Yellow Flower (1998), Going My Home - ep.06 (2012), A Gap in the Skin (2005); Altro Cinema A Time for Drunken Horses (2000), Marooned in Iraq (2002), Mio in the Land of Faraway (1987); Retrospettive Kumakiri Kazuyoshi (w/ fabiojappo & Tyto), Asano Tadanobu (w/ calimerina66, fabiojappo & ReikoMorita); Recensioni Il racconto di Watt Poe (1988); Revisioni 1778 Stories of Me and My Wife (2011), Under the Hawthorn Tree (2011), Mekong Hotel (2012), Headshot (2011), BARFI! (2012), Rhino Season (2012), Metéora (2012), Secret Chronicle: She Beast Market (1974), The Other Bank (2009), The Good Road (2013), Just the Wind (2012), Daf (2003), AUN (2011), Jin (2013), Day and Night (2004), Nothing's all bad (2010), Saving General Yang (2013), Miss Zombie (2013), Legend of the Wolf (1997), Here comes the Bride (2010), Omar (2013), The Missing Picture (2013), The Legend of the Eight Samurai (1983), A Scoundrel (1965), Hope (2013), Empress Wu Tse-Tien (1963), Be with You (2018), Rage (2016), Himeanole (2016), Her Love Boils Bathwater (2016), Cutie Honey: Tears (2016), Good Morning Show (2016), Capturing Dad (2013), Golden Slumber (2018), When I Get Home, My Wife Always Pretends To Be Dead (2018); Lavori in corso: Cinema Asiatico Snakes and Earrings (35%), Dragons Forever (10%); Altro Cinema -.

#9 mariolini

    Microfonista

  • Membro
  • 140 Messaggi:
  • Location:Salento
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 September 2012 - 07:39 PM

Alleluja! lo apetto da molto tempo...
Grazie a tutti





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi