Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Typhoon Club


12 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Produttore

  • Moderatore
  • 3989 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 June 2012 - 02:17 PM

TYPHOON CLUB


Immagine inserita


Titolo originale: Taifu kurabu

Nazione: Giappone

Anno: 1985

Durata: 114 minuti

Genere: Drammatico

Sceneggiatura: Yuji Kato

Regia: Shinji Somai


Cast principale:

Yuichi Mikami (Kyoichi Mikami)

Youki Kudoh (Rie Takami)

Yuka Onishi (Michiko Omachi)

Shigeru Benibayashi (Ken Shimizu)

Tomokazu Miura (prof. Umemiya)




Trama. Periferia di Tokyo. Sei studenti all'ultimo anno delle medie* rimangono bloccati a scuola di notte a causa di un tifone. Una loro compagna, scappata di casa, si avventura nella capitale.

* il sistema scolastico giapponese è differente dal nostro, la scuola elementare prevede 6 anni così alle medie risultano più grandi



Immagine inserita




"Ero in giuria al festival internazionale del cinema di Tokyo e lo premiammo come miglior film. [...]. È uno dei film sull'adolescenza più belli e toccanti che mi sia capitato di vedere. Un film assolutamente devastante, direi violento".

Bernardo Bertolucci




Commento di fabiojappo
Ho scoperto questo film in un modo abbastanza particolare: leggendo "La mia magnifica ossessione", volume che raccoglie scritti, ricordi, interventi di Bernardo Bertolucci (Garzanti, 2010). E non si fa fatica a capire perché il regista lo apprezzi molto. Nel film si respira quella inquietudine cara al maestro italiano (e per fare un esempio giapponese noto a un autore che è stato allievo di Somai: Kiyoshi Kurosawa). Il film regala delle bellissime scene, con alcuni piani sequenza memorabili, inquadrature delle stanze attraverso le porte, telecamera spesso bassa. E ammanta di fascino momenti di vita ordinaria nei quali è facile rivedersi.
La trama e il titolo potrebbero far venire in mente "Breakfast Club" che, curiosa coincidenza, è anche dello stesso anno, il 1985. Analogie in superficie perché "Typhoon Club" ha una forza maggiore e i personaggi non sono stereotipati come nel film, comunque buono, di John Hughes. Quello che può essere considerato il protagonista principale, Mikami, appare come un 'piccolo Mishima' spaventato dalla mediocrità (normalità) rappresentata dal professore Umemiya. Paura di crescere, violenza, confusione mentale, turbamenti sentimentali e sessuali. Non è difficile vedere la connessione tra il tifone e la tempesta ormonale. Ma il tifone è anche di più, è l'adolescenza in generale. Immagine forte della fase di passaggio all'età adulta che nessuno ci insegna ad affrontare (interessante notare come le famiglie siano assenti). Un film anche spiazzante nel suo sviluppo che lascia qualcosa di indefinito/indefinibile. Non è questo il cinema?



Commento di Ishta
Il cinema giapponese continua, a mio modesto parere, ad essere il migliore nel rendere la vita quotidiana significativa e affascinante. "Typhoon Club" non è da meno. È un film che affronta temi forti in modo rispettoso e sensibile quali: amore, omosessualità, violenza, perversione... il come trovare la propria identità in un mondo che si sta scoprendo.
Il film si focalizza su sei giovani studenti all'ultimo anno delle medie che durante un tifone si troveranno di fronte a se stessi, chiusi nella scuola durante l'alluvione. A poco a poco, le loro maschere cadranno per far posto alle loro personalità reali, o almeno a se stessi e non a un surrogato. Il tifone è sinonimo di distruzione, ma la distruzione implica necessariamente una ricostruzione. Un' immagine stupenda usata da Shinji Somai per rappresentare questa fase decisiva di transizione dallo stato di bambino ad adulto affrontata dai nostri protagonisti. Un film da non perdere e nel quale è quasi impossibile non immedesimarsi.


Immagine inserita


Curiosità
Youki Kudoh che interpreta Rie è l'unica tra gli adolescenti protagonisti del film ad aver fatto una certa carriera cinematografica, lavorando anche i noti film occidentali quali "Mistery Train" di Jim Jarmusch - con il quale è tornata a lavorare per "The Limits of Control" - "Paradiso di fuoco", al fianco di Russel Crowe, "La neve cade sui cedri" di Scott Hicks, "Rush Hour 3" con Jackie Chan, "Memorie di una geisha".


Immagine inserita




SOTTOTITOLI

(versioni: 1,20 / 760)



Traduzione: Ishta e fabiojappo

Revisione: Cignoman





Ordina il DVD su
Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 03 April 2016 - 10:56 AM


#2 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 June 2012 - 08:45 AM

Assai consigliato! Anni 80+ adolescenza + Giappone = vado a nozze!
Spero proprio che un po' per volta su AW Shinji Somai venga approfondito, intanto attendo Kaza-hana che è in traduzione.

Immagine inserita


#3 Momoko

    Cameraman

  • Membro
  • 959 Messaggi:
  • Location:Udine
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 June 2012 - 10:24 AM

non ne avevo mai sentito parlare, ma potrebbe piacermi. Prendo volentieri. Grazie ragazzi

#4 ReikoMorita

    Ciakkista

  • Membro
  • 52 Messaggi:
  • Location:Treviso
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 June 2012 - 10:58 AM

Grazie mille! :em07: Lo aspettavo!
シルビア

To risk all is the end all and the beginning all.


#5 Dan

    Its Suntory Time!

  • Membro
  • 5332 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 June 2012 - 11:54 AM

È un'opera curiosa, con delle parti e metafore interessanti, ma è abbastanza diseguale e ha delle grosse forzature - anche riguardo la gestione degli attori. Per questo, ricorda molto un film molto meno noto (ma forse più compiuto nel complesso), affine per qualche tema trattato, tale "Summer Vacation 1999".¹ Peraltro, avendolo visto due volte (TC, intendo), ho potuto approfondire meglio qualche passaggio, e se ci si fa caso, ci sono un paio di sequenze che sono state riprese palesemente da Sono, una delle quali in "Suicide Club", se non ricordo male. Comunque, da vedere almeno una volta.



¹
Immagine inserita

#6 Kiny0

    Direttore della fotografia

  • Moderatore
  • 1447 Messaggi:
  • Location:Alghero (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 June 2012 - 12:01 PM

Grandi ragazzi, questo mi interessa molto!

Immagine inserita


Tradotti per AsianWorld Cinema Asiatico Lost in Beijing (2007), Buddha Mountain (2010: w/ fabiojappo), Dirty Maria (1998), Samurai Rebellion (1967), The Ravaged House (2004: w/ fabiojappo), Freesia: Bullet Over Tears (2007), Cuffs (2002), Tokyo Marigold (2010: w/ fabiojappo), Villon's Wife (2009), Yellow Flower (1998), Going My Home - ep.06 (2012), A Gap in the Skin (2005); Altro Cinema A Time for Drunken Horses (2000), Marooned in Iraq (2002); Retrospettive Kumakiri Kazuyoshi (w/ fabiojappo & Tyto), Asano Tadanobu (w/ calimerina66, fabiojappo & ReikoMorita); Recensioni Il racconto di Watt Poe (1988); Revisioni 1778 Stories of Me and My Wife (2011), Under the Hawthorn Tree (2011), Mekong Hotel (2012), Headshot (2011), BARFI! (2012), Rhino Season (2012), Metéora (2012), The Other Bank (2009), The Good Road (2013), Just the Wind (2012), Daf (2003), AUN (2011), Jin (2013), Day and Night (2004), Nothing's all bad (2010), Saving General Yang (2013), Miss Zombie (2013), Legend of the Wolf (1997), Here comes the Bride (2010), Omar (2013), The Missing Picture (2013), The Legend of the Eight Samurai (1983), A Scoundrel (1965), Hope (2013); Lavori in corso: Cinema Asiatico Snakes and Earrings (35%), Dragons Forever (10%); Altro Cinema: - Mio in the Land of Faraway (10%)

#7 fabiojappo

    Produttore

  • Moderatore
  • 3989 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 June 2012 - 12:33 PM

Visualizza MessaggioDan, il 09 June 2012 - 11:54 AM, ha scritto:

ricorda molto un film molto meno noto (ma forse più compiuto nel complesso), affine per qualche tema trattato, tale "Summer Vacation 1999"
Mai visto questo, grazie della segnalazione.

#8 moonblood

    Microfonista

  • Membro
  • 184 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 June 2012 - 02:27 PM

Grazie :)

Messaggio modificato da moonblood il 09 June 2012 - 02:28 PM


#9 shta

    Cameraman

  • Moderatore
  • 545 Messaggi:
  • Location:Emilia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 June 2012 - 01:52 PM

A me è piaciuto molto Typhoon Club! :em41:
Lo Consiglio!

Commentate numerosi :P

Citazione

@Dan: "Summer Vacation 1999"
Interessante :dubbioso: Grazie.

❀ ••• ••• ••• ❀


Traduzioni: Mai Mai Miracle (di Sunao Katabuchi, 2009) - Happy Ero Christmas (di Lee Geon-dong, 2005) - Flower in the Pocket (di Liew Seng Tat, 2007) - Summer Vacation 1999 (di Shusuke Kaneko, 1988) - Haru's Journey (di Masahiro Kobayashi, 2010) - Otona Joshi no Anime (Special 1, 2011) - Usagi Drop (di Sabu, 2011) - Yellow Elephant (di Ryuichi Hiroki, 2013) - We Were There parte 1&2 (di Miki Takahiro, 2012) - Cherry Tomato (di Jung Young-Bae, 2007) - The Assassin (di Hou Hsiao-Hsien, 2015) - 100 Yen Love (di Masaharu Take, 2014), Fruits Of Faith (di Yoshihiro Nakamura, 2013) - Umi No Futa (di Keisuke Toyoshima, 2015)
Traduzioni in Collaborazione: Love For Live (di Gu Changwei, 2011) - Typhoon Club (di Somai Shinji, 1985) - Inochi (di Tetsuo Shinohara, 2002)
Revisioni: Tenchi: The Samurai Astronomer (di Takita Yojiro, 2012)
Drama: Seirei no Moribito (2016)

FOCUS SOMAI SHINJI: Sailor Suit and Machine Gun (1981) - The Catch (1983) - Moving (1993) - The Friends (1994)





❀ ••• ••• ••• ❀


Immagine inserita


❀ ••• ••• ••• ❀


Immagine inserita


rescue, rehab, release. . . and inspire






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi