Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] All About Love



10 risposte a questa discussione

#1 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 12992 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 April 2012 - 08:06 PM

All About Love



Immagine inserita



Duk haan chau faan
(得閒炒飯)
Hong Kong, 2010

Regia: Ann Hui
Sceneggiatura: Yee Shan Yeung
Fotografia: Charlie Lam
Cast: Sandra Ng (Macy), Vivian Chow (Anita), William Chan (Mike), Eddie Cheung (Robert)
Genere: Commedia, Sentimentale
Durata: 105'

Versione: GiNJi

Immagine inseritaImmagine inserita

Trama. Due donne, Macy, avvocato in carriera, e Anita, impiegata di banca, non fanno mistero della loro omosessualità, ma la natura bisessuale appare più congeniale al loro comportamento. Macy e Anita sono stati amanti e dopo il distacco non si erano più viste. Un casuale incontro ravviva la passione e riaccende l’amore. Ma le loro caratteristiche sessuali hanno causato per entrambe una gravidanza inattesa. La prima dopo avere conosciuto per ragioni di lavoro un uomo sposato e l’altra dopo un incontro reperito su Internet. Le due gravidanze mettono in subbuglio le vite delle due donne, quelle del gruppo delle loro amiche e le esistenze dei due uomini...

Immagine inseritaImmagine inserita

Commento. Ann Hui, regista hongkonghese di una certa esperienza, è sempre stata molto attenta al profilo sociale del cinema. Per ritrovare la chiave di volta del film apparentemente lineare, ma molto complesso sotto il profilo del sottotesto, sia in relazione al genere, sia rispetto al tema o ai temi, bisogna fare riferimento alla commedia brillante di stampo hollywoodiano che, sotto differenti aspetti (basti pensare all’opera di Wilder) ha messo in scena le commedie per indagare sui temi della sessualità nel loro vario atteggiarsi. Questi film ci hanno suggerito di guardare a questi argomenti con interesse, poiché pur coinvolgendo aspetti personalissimi dell’esistenza di ciascuno hanno un effetto riflesso nei rapporti umani. All About Love resta all’interno di questa riflessione continuando a sviluppare, dal suo punto di osservazione, quel necessario lavoro sulla trasformazione dei costumi.
Ann Hui per costruire il suo film utilizza ogni strumento disponibile che il genere le concede. Sfrutta a pieno la freneticità e la brillantezza dei dialoghi, la simpatia dei personaggi e intesse una trama tutta al servizio della funzione che il film deve assolvere. E qui arriviamo alla seconda chiave di volta di All About Love. Quel profilo sociale che è congeniale alla poetica della Hui. Non vi è dubbio, infatti, che il film abbia certamente lo scopo di funzionare da supporto alle istanze di attenzione rispetto al mutamento dei costumi sessuali anche nelle società asiatiche, ma il film sembra più centrato sul tema della assunzione di responsabilità. Un tema che la Hui sviluppa con molta cura e attenzione, senza sconti per nessuno dei propri personaggi, per i due uomini in primo luogo.
Il film è soprattutto una commedia brillante e il suo maggiore pregio è quello di dire senza mostrare troppo, senza alcuna volontà di trasformarsi in didascalica lezione educativa, con l’intento di suggerire e sussurrare più che ostentare. Ann Hui, il cui cinema si presenta libero da qualsiasi condizionamento ideologico, dimostra che la commedia, quando è efficace, resta un genere che riesce a parlare al cuore e alla mente dello spettatore con maggiore intensità di quanto si possa sospettare. Il perfetto incastro del film è forse frutto di un grande lavoro preparatorio, ma d’altra parte è proprio la vivace messa in scena (che ricorda il migliore cinema classico di genere) a costituirne il tratto più spettacolare e godibile. All About Love trova nelle sue interpreti, Sandra Ng (Macy) e Vivian Chow (Anita), la giusta sponda per completare il lavoro di scrittura e di messa in scena.
Visto l’impianto della storia è comprensibile il ruolo di gregari che viene affidato ai due personaggi maschili, un po’ insicuri, imbranati e sorpresi, essi stessi, dalla nuova situazione in cui si vengono a trovare dopo la nascita dei due bambini. La loro responsabile complicità, dettata dai sentimenti che nutrono per le loro donne, sarà però determinante per la soluzione dei problemi.
L’autrice di Hong Kong si rivela una grande conoscitrice dei sentimenti amorosi e delle sue conseguenze, ma anche dei canoni del cinema che mette in scena, rivelando una faccia solare del cinema asiatico. (Trama e commento tratti da un articolo del 23/06/2011 di Tonino De Pace pubblicato su Sentieri Selvaggi)

Il film è stato presentato alla nona edizione dell'Asian Film Festival di Reggio Emilia.






Traduzione a cura dell'Asian Film Festival - Reggio Emilia.
Revisione, sincronizzazione e controllo qualità di Cignoman e fabiojappo.


Un ringraziamento all'Asian Film Festival che ci dà l'opportunità di pubblicare i sottotitoli italiani di uno dei film più divertenti del suo cartellone ed a Sentieri Selvaggi per la collaborazione. Infine un grazie al nostro duo Cignoman-fabiojappo per il prezioso lavoro di revisione.

Altri film diretti da Ann Hui presenti nel nostro archivio di sottotitoli:

- Boat People
- Swordsman

Allega file  All.About.Love.2010.ITA.AsianWorld.it.zip   36.99K   59 Numero di downloads





Ordina il DVD su
Immagine inserita


Messaggio modificato da Kiny0 il 11 February 2013 - 12:26 PM

Cinema Taiwanese su AsianWorld.it



Immagine inserita

Naomi Kawase: il cinema, i film

Immagine inserita



Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#2 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 April 2012 - 12:05 AM

Un gran bel film, spero che ve lo gusterete!!!

Immagine inserita


#3 Asaka

    Direttore della fotografia

  • Membro storico
  • 1302 Messaggi:
  • Location:Sotto un pianoforte. O davanti. Dipende.
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 April 2012 - 05:49 AM

Grazie a tutti quelli che hanno partecipato e lavorato per questa collaborazione. Per quel che mi riguarda mi basta sapere chi è in regia per prenderlo.

Grazie mille :em41:

#4 ReikoMorita

    Ciakkista

  • Membro
  • 52 Messaggi:
  • Location:Treviso
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 April 2012 - 07:07 AM

Lo aspettavo! Grazie! :em07:
シルビア

To risk all is the end all and the beginning all.


#5 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4389 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 April 2012 - 10:26 AM

Sempre brava ed eclettica Ann Hui !

#6 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9216 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 16 April 2012 - 12:09 PM

E' molto carino e divertente, vale senz'altro la visione! :-)

#7 Picchi

    Operatore luci

  • Membro
  • 452 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 April 2012 - 02:24 PM

Grazie a tutti, lo aspettavo! ^__^

"猿も木から落ちる" (Anche le scimmie cadono dagli alberi)





Immagine inserita


#8 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9216 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 16 April 2012 - 06:01 PM

Attenzione: nell'archivio sottotitoli, c'è un film omonimo, sempre hongkonghese, ma del 2010 diretto da Daniel Yu Wai-Kwok, Lee Kung-Lok, ed è stata per errore riportata la locandina del film della Hui. ;)

#9 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4389 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 April 2012 - 06:26 PM

 polpa, il 16 April 2012 - 06:01 PM, ha scritto:

Attenzione: nell'archivio sottotitoli, c'è un film omonimo, sempre hongkonghese, ma del 2010 diretto da Daniel Yu Wai-Kwok, Lee Kung-Lok, ed è stata per errore riportata la locandina del film della Hui. ;)

Grazie, correggo subito !

Messaggio modificato da fabiojappo il 16 April 2012 - 07:03 PM






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi