Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

- - - - -

[RECE][SUB] La traversée de l'Atlantique ŕ la rame


8 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Produttore

  • Moderatore
  • 3895 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 November 2011 - 07:29 PM

Immagine inserita



Nazione: Francia


Anno: 1978


Durata: 21 minuti


Regia: Jean-François Laguionie




Immagine inserita


Immagine inserita



Trama

All'inizio del Novecento una coppia di coniugi, sostenuta dal quotidiano Daily-Star, parte dagli Stati Uniti per un viaggio attraverso l'Oceano Atlantico in barca a remi. Durerà più del previsto...
Un viaggio che da semplice avventura si trasforma, assumendo connotati fantastici, surreali, esistenziali.



Immagine inserita


Immagine inserita



Riconoscimenti

Palma d’Oro per il miglior cortometraggio al Festival di Cannes

César per il miglior cortometraggio

Gran premio al Festival del cinema d'animazione di Ottawa



Immagine inserita


Immagine inserita



SOTTOTITOLI

Allega file  La traversée de l\'Atlantique ŕ la rame.AsianWorld.zip   2.44K   59 Numero di downloads


Messaggio modificato da Shimamura81 il 29 November 2011 - 07:48 PM


#2 Asaka

    Direttore della fotografia

  • Membro storico
  • 1300 Messaggi:
  • Location:Sotto un pianoforte. O davanti. Dipende.
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 November 2011 - 10:39 PM

Waaah che bello questo...

Citazione

Un viaggio che da semplice avventura si trasforma, assumendo connotati fantastici, surreali, esistenziali.
La cultura europea, e quella francese in particolare, era maestra in questo, negli anni '60 e '70.
Grazie mille Fabio.

#3 bowman

    Cameraman

  • Membro
  • 738 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 29 November 2011 - 01:44 PM

Me lo pappo al volo, grazie mille! :)

Messaggio modificato da bowman il 29 November 2011 - 01:49 PM

Sottotitoli per Altro Cinema: Spalovač mrtvol, Golem, Sanatorium Pod Klepsydra, Vtáčkovia, siroty a blázni, Das schloss , Postava k podpírání , PrevraŠčenije, Mucedníci lásky, Posetitel Muzeya, Kinetta, O slavnosti a hostech, Iavnana, Pokój saren, Amerika, Sami, Menschenkörper, Klassenverhältnisse, Woyzeck, De grafbewaker, Muukalainen, Na wylot, Zbehovia a pútnici, Cztery noce z Anna, Kynodontas, Katalin Varga, Gyerekgyilkosságok, Liverpool, Jeanne Dielman, 23 quai du Commerce, 1080 Bruxelles, Höhenfeuer, La Chevelure, La ville des Pirates, Szegénylegények, PVC-1, Die Verwandlung, Adoration, Zamok, Las, Toute une nuit, Ohio Impromptu, Catastrophe, Die Linkshändige frau, Mange, ceci est mon corps , L'evangile du cochon créole, A erva do rato, Le puits et le pendule, Gospodin Oformitel, Traumstadt, Fövenyóra, Le professeur Taranne, L'imitation du cinéma, Büntetőexpedició, Pőrgu, Cuadecuc, vampir, Stićenik, Filme do Desassossego, Tren de sombras, Schakale und Araber, Estorvo, O cerco (traduzione di Polax), Ha'Meshotet, What Where, Rockaby, Come and go, Naufragio, Barăo Olavo, O Horrivél, La influencia, Zirneklis, La femme 100 tętes, Alpeis, Szürkület, V gorakh moyo serdtse, Brillianty. Pokhischenie, Basta, Devyat Sem Sem, Two Gates of Sleep, Saç, You Are Not I, Sevmek zamani, Koniec świata, Poyraz, Mikres eleftheries, Uncut family, Que hay para cenar, querida?, Els Porcs, Ice cream, La invención de la carne, Dafnis y Cloe, Swedenborg, Ombres de foc, A zona, Ja tože choču, Tokyo Giants, Raoul Servais, l'Intégrale des courts métrages, Prostaya smert, Hitparkut

Sottotitoli per AsianWorld: Jao nok krajok, Hagane, Hako



...fredde luci parlano...


#4 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3521 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 November 2011 - 07:48 PM

Subs aggiunti

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#5 fabiojappo

    Produttore

  • Moderatore
  • 3895 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 November 2011 - 08:17 PM

Visualizza MessaggioAsaka, il 28 November 2011 - 10:39 PM, ha scritto:

La cultura europea, e quella francese in particolare, era maestra in questo, negli anni '60 e '70.

Già ! :)


Questo è il mio preferito, ma segnalo altri corti di Laguionie (in questi casi senza parole) facilmente recuperabili:

- Une bombe par hasard (molto carino!)
- L'arche de Noé
- La demoiselle et le violoncelliste

#6 Umberto D.

    Microfonista

  • Membro
  • 149 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 01 December 2011 - 03:37 PM

grazie tante anche da parte mia :)

La maggior parte dei film segue lo stesso schema: azione, cut, azione, cut.

Si limitano a seguire una trama. Ma la storia non è solo nelle azioni umane,

tutto può essere storia. Un uomo che aspetta in un angolo può essere una storia." Béla Tarr


#7 hyperione

    PortaCaffé

  • Membro
  • 16 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 02 December 2011 - 08:04 PM

Ragazzi...ho bisogno di un Private Message! ;)

#8 fabiojappo

    Produttore

  • Moderatore
  • 3895 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 December 2011 - 08:26 PM

Visualizza Messaggiohyperione, il 02 December 2011 - 08:04 PM, ha scritto:

Ragazzi...ho bisogno di un Private Message! ;)

Ok !

#9 Umberto D.

    Microfonista

  • Membro
  • 149 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 06 December 2011 - 11:02 AM

pensavo di trovarlo ma mi sbagliavo, mi sapresti aiutare Fabio?

Messaggio modificato da Umberto D. il 06 December 2011 - 11:04 AM

La maggior parte dei film segue lo stesso schema: azione, cut, azione, cut.

Si limitano a seguire una trama. Ma la storia non è solo nelle azioni umane,

tutto può essere storia. Un uomo che aspetta in un angolo può essere una storia." Béla Tarr






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi