Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Hansel & Gretel

Traduzione di The_confectioner

16 risposte a questa discussione

#1 babychan80

    PortaCaffé

  • Membro
  • 22 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 April 2011 - 08:03 AM

Hansel & Gretel


Immagine inserita

Titolo: 헨젤과 그레텔 (Hansel and Gretel)
Nazione: Corea del Sud
Anno: 2007
Genere: Horror (?? xD)
Durata: 116 minuti
Regia: Yim Pil-Sung
Sceneggiatori: Yim Pil-Sung, Kim Min-Sook
Produttore: Kang Yeong-Mo
Distributore: CJ Entertainment
Lingua: Coreano

Cast:
Cheon Jeong-Myeong - Lee Eun-Soo
Eun Won-Jae - Kim Man-Bok (13)
Shim Eun-Kyeong - Kim Young-Hee (12)
Jin Ji-Hui - Kim Jeong-Sun (7)
Park Hee-Soon - Deacon Byeon
Lydia Park - Kyeong-Suk
Kim Kyeong-Ik - Yeong-Sik (father)
Jang Yeong-Nam - Su-Jeong (mother)

Versione: Bifos 2 cd

Immagine inserita

Trama

Quando Eun-soo riprende conoscenza dopo un brutto incidente una luce si avvicina, pian piano si delinea la figura di una splendida bambina che regge una lanterna. Eun-soo viene salvato così dalla piccola Young-hee, che lo porta nella sua casa nel bosco, dove vive coi genitori ed i fratelli. E' una casa grande e spaziosa e l'atmosfera è calda, l'uomo si trova subito a suo agio e crea naturalmente un legame coi bambini sin dal primo momento. Sembra una famiglia perfetta e affettuosa che però impedisce a Eun-soo di uscire dalla foresta per tornare dai suoi cari.Forse i bambini potrebbero non essere così angelici come sembrano.

Immagine inserita

Commento

La prima cosa che si percepisce è l'eccessiva perfezione. Ci sono splendidi colori caldi, rassicuranti in confronto agli altri film di questo genere. Nell'abitazione i mobili sono pieni di pupazzi, i giocattoli sparsi ovunque e alle pareti colorate sono appesi quadri di inquietanti figure da sogno. Gli abiti sono graziosi, curati in ogni dettaglio, dal taglio del tessuto ai numerosi particolari e rendono le ragazzine quasi delle bambole loro stesse. Sin dal momento iniziale si ha una sensazione di disagio davanti a questa eccessiva perfezione e si capisce che non si tratta del solito horror. Si è proiettati in una favola, costretti ad aggrapparci all'esperienza di Eun-soo, in quanto non essendo presenti le tipiche situazioni quali bambine con lunghi capelli neri che compaiono alle spalle, si rimane incapaci di avanzare qualsiasi ipotesi su cosa succederà. Si brancola insieme al protagonista prima nella casa, poi nel bosco, poi di nuovo nella casa, invischiati nel gioco dei bambini senza che si riesca ad uscirne. I giovani protagonisti non possono fare a meno di rapire: per il carattere, per l'aspetto, per il comportamento educato, è impossibile non adorarli. Ma via via che il film continua, un sospetto inizia a crescere, a pesare e non ci si può credere: non è perchè sia qualcosa di così fuori dal comune (dopotutto nelle pellicole siamo abituati a vedere qualsiasi tipo di avvenimento), bensì perchè non ci si vuole credere. I bambini non possono averlo fatto. I bambini non possono aver pensato una cosa simile. Il trucco geniale per procurare incredulità, sbigottimento è far legare lo spettatore, volente o nolente, ai personaggi: non ci si può sottrarre, è un processo naturale che continua per tutto il film. E più si scoprono cose terribili, più si nega, si trovano giustificazioni, incollati allo schermo.La bellezza di questo film, oltre a saper ricreare un ambiente allo stesso tempo fiabesco e realistico (basta solo perdersi nel bosco per trovare questa pseudo casa di marzapane, niente di più), sta nel condurre lo spettatore mano nella mano col protagonista, far provare ad entrambi le stesse sensazioni, far venire gli stessi dubbi. "Io cos'avrei fatto?" è un interrogativo dal quale non potrete sfuggire.Altro punto non trascurabile è la straordinaria profondità dei personaggi, tratteggiati in storia familiare ed affetti con la stessa cura che è stata dedicata a tutto il film. Di chiunque si tratti, non fa il male per capriccio, il bene per ignoranza: ogni comportamento corrisponde ad un passato preciso,
ogni carattere è stato modellato fino al raggiungimento di quello stato. Ci si chiede se si possa davvero giudicare il male in quanto tale sempre; ci si chiede se si possano ignorare cose orribili e considerare le persone allo stesso modo in cui si era fatto all'inizio. Ci si chiede perchè al mondo esista tanta crudeltà e perchè non si riesca mai a vedere, perchè nessuno abbia mai davvero fatto qualcosa per debellarla.
E' una storia splendida che saprà prendervi, attrarvi, soprattutto per la bravura dei giovanissimi attori che recitano con una spontaneità incredibile. Si è catturati come lo si era da piccoli con le favole. Ci si emoziona e commuove. E, terminata la visione, rimane una domanda: perchè alla fine non si può vivere tutti felici e contenti?

Trama e commento scritti da The_Confectioner del nostro fansub ^^

Immagine inserita

Trailer



Buona visione ^^


- - - SOTTOTITOLI - - -

Nota di Cignoman MOD: grazie alla segnalazione del MOD Dr. Fiemost abbiamo corretto un typo, per cui ora potete scaricare la versione 2.0 della traduzione. I download da questo post in data 2 maggio 2011 ammontavano a 66.

[ Versione: Bifos 2 cd ]
Allega file  Hansel.&.Gretel.AsianWorld.V2.2.zip   48.74K   111 Numero di downloads



Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da Kiny0 il 11 February 2013 - 01:37 PM


#2 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 April 2011 - 08:46 AM

Davvero interessante e godibile, visivamente di grande suggestione, restituisce l'immaginario delle fiabe dei fratelli Grimm con tutte le inquietudini archetipiche originali. La sceneggiatura secondo me forse avrebbe potuto guadagnarci se avesse rinunciato a qualche tortuosità e ridondanza.

Consigliato anche a chi non ha un interesse specifico per l'horror, si può vedere come una commistione di fantasy + thriller psicologico.

Grazie ancora per la traduzione e il commento a The_confectioner, a babychan80 per la sua collaborazione con noi di AsianWorld!

P.S. ci ho dato una revisionatina finale anche io, potevate citarmi, cattivoni! He he he...

Messaggio modificato da Cignoman il 27 April 2011 - 09:04 AM

Immagine inserita


#3 babychan80

    PortaCaffé

  • Membro
  • 22 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 April 2011 - 10:00 AM

looool dato che dovete revisionarli tutti i sub (non mi spiego ancora come fate) credevo fosse implicito xDDD

cmq grazie per la revisione e per averci permesso di postare il nostro lavoretto anche qui *__*...

ps.: sisi anche i fifoni possono guardarlo tranquillamente xDD

#4 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 April 2011 - 10:50 AM

Visualizza Messaggiobabychan80, il 27 April 2011 - 10:00 AM, ha scritto:

cmq grazie per la revisione e per averci permesso di postare il nostro lavoretto anche qui *__*...

La condivisione fa tutti più ricchi! Stiamo compatti e ci guadagnamo tutti!

Immagine inserita


#5 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 13016 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 April 2011 - 11:52 AM

Sì, è sempre buona cosa segnalare il nome di chi ha revisionato i sottotitoli (nei sub o nel topic della recensione).

Cinema Taiwanese su AsianWorld.it



Immagine inserita

Naomi Kawase: il cinema, i film

Immagine inserita



Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#6 battleroyale

    Kimkidukkiano Bjorkofilo

  • Collaboratore
  • 4424 Messaggi:
  • Location:Lecco
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 April 2011 - 01:34 PM

Film che ho visto un sacco di volte.

Un paradiso per gli occhi, oltre che un racconto appassionante ed inquietante. Unico difetto: il finale, non pienamente coinvolgente. Ma comunque grande film.

A me ha ricordato tantissimo Tim Burton.

Messaggio modificato da battleroyale il 27 April 2011 - 01:36 PM

Sweet Like Harmony, Made Into Flesh... You dance by my side, children sublime!


Immagine inserita



Le mie recensioni cinematografiche: http://matteo-bjork-...i.blogspot.com/

Lungometraggi subbati per aw: Lunchbox, Wool 100% , Tomie: Revenge, Sexual Parasite: Killer Pussy, Pray, Violated Angels, Go Go Second Time Virgin (Migliore attrice al XIV AW Award), A Slit-Mouthed Woman, Kuchisake, Teenage Hooker Became Killing Machine In DaeHakRoh, Marronnier, Raigyo, X-Cross, Loft (premio alla miglior regia al XV AW Award), The House, Evil Dead Trap 2 , Id, Female Market, The Coffin, Art Of The Devil 3, Coming Soon, Wife Collector, Nang Nak , Whispering Corridors 5: A Blood Pledge, Grotesque, Gonin, 4bia , Lover, Unborn But Forgotten, Life Is Cool , Serial Rapist, Noisy Requiem, Pig Chicken Suicide, Tamami: The Baby's Curse, Nymph, Blissfully Yours, La Belle, February 29, The Cut, Zinda, Rule Number One, Creepy Hide And Seek, M, Visage, Female, Naked Pursuit, Today And The Other Days, Red To Kill, Embracing, Kaleidoscope, Sky, Wind, Fire, Water, Earth, Letter From A Yellow Cherry Blossom, The Third Eye, 4bia 2, The Whispering Of The Gods, My Ex, The Burning, The Haunted Apartments, Vegetarian, Vanished, Forbidden Siren, Hole In The Sky (fabiojappo feat. battleroyale), Invitation Only, Night And Day, My Daughter, Amphetamine, Soundless Wind Chime, Child's Eye, Poetry, Oki's Movie , Natalie, Acqua Tiepida Sotto Un Ponte Rosso, The Echo, Gelatin Silver, Love, Help, Hazard, Late Bloomer, Routine Holiday, Olgami- The Hole, Caterpillar, The Commitment, Raffles Hotel, Ocean Flame, The Sylvian Experiments, Bloody Beach, The Vanished, Dream Affection, White: The Melody Of The Curse, Eighteen, I Am Keiko, Guilty Of Romance, Muscle, Birthday, Journey To Japan, POV: A Cursed Film, Exhausted, Uniform Virgin: The Prey, Gimme Shelter

Serie tv subbate per aw: Prayer Beads

Cortometraggi subbati per aw: Guinea Pig: Flowers Of Flesh And Blood, Guinea Pig: Mermaid In The Manhole, Guinea Pig: He Never Dies ,4444444444, Katasumi , Tokyo Scanner, Boy Meets Boy , Kyoko Vs. Yuki, Dead Girl Walking, Sinking Into The Moon, Suicidal Variations, House Of Bugs, Tokyo March, Emperor Tomato Ketchup, Birth/Mother, I Graduated, But..., Fighting Friends, Ketika, Lalu dan Akhirnya, South Of South, Incoherence, Imagine

L'altro Cinema: Drawing Restraint 9 , La Concejala Antropofaga, Subjektitüde

Inwork: Rec (60%), Kisses (50%), Serbis (90%)

#7 kbi_

    PortaCaffé

  • Membro
  • 27 Messaggi:
  • Location:Trentino
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 April 2011 - 08:54 PM

Mi aspettavo un horror... ma alla fine sono scoppiata a piangereImmagine inserita
Film stupendo. Per gli occhi è una visione meravigliosa, e non solo per gli occhi.

Citazione

E, terminata la visione, rimane una domanda: perchè alla fine non si può vivere tutti felici e contenti?
Sono d'accordo Immagine inserita

Grazie per i sottotitoli. E' stata davvero un bella visione (:

#8 babychan80

    PortaCaffé

  • Membro
  • 22 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 April 2011 - 11:07 AM

grazie a tutti per i commenti....

Oddei kbi_ ank'io ho pianto TT-TT... cioè secondo me il finale fa proprio piangere!!!!
io, le lacrime e i movie koreani siamo un trio fisso xDDDD

#9 cesare58

    PortaCaffé

  • Membro
  • 4 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 April 2011 - 05:43 PM

ciao
ma voi avete usato i sottotitoli in italiano?
perchè a me non funzionano?





2 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 2 ospiti, 0 utenti anonimi