Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] My Daughter

Traduzione di battleroyale

5 risposte a questa discussione

#1 battleroyale

    Kimkidukkiano Bjorkofilo

  • Collaboratore
  • 4424 Messaggi:
  • Location:Lecco
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 26 November 2010 - 08:21 PM

My Daughter

Immagine inserita

Titolo: My Daughter
Titolo Originale: My Daughter
Genere: Drammatico
Produzione: Malesia, 2009
Regia: Charlotte Lim
Con: Charlotte Lim, Thian See Chua, Fooi Mun Lai, Wen Haur Lam
Durata: 76'
Imdb: 4.7/10 (18 voti) http://www.imdb.com/title/tt1515204/
Traduzione: battleroyale
Versione: pk (1.45)



Faye ha diciott'anni e si sta impegnando a conseguire la patente di guida. Vive sola con la madre divorziata e il rapporto con lei è difficile e conflittuale. La madre è innamorata di un uomo che abusa continuamente di lei, e nonostante Faye insista nel consigliare alla madre di rompere la relazione, quella non ubbidisce, fino al giorno in cui la donna non rimane incinta...


Presentato al Rotterdam Film Festival, "My Daughter" è un dramma asciutto, scarno e minimale proveniente da una regista (Charlotte Lim) indipendente, che sembra far parte, con molti altri registi malesi, di una sorta di new-wave d'autore: film in no-budget, spesso quasi amatoriali, che parlano di drammi familiari, rapporti difficili, amori, incomunicabilità.

"My Daughter" si pone perfettamente in questa new-wave, presentandoci un cast praticamente al femminile (esclusi tre ruoli maschili, piuttosto marginali), dove l'inquadratura è asciutta e grezza, il dialogo spesso assente. Sembra di vedere l'opera di uno Tsai Ming-Liang alle prime armi: la ricerca dell'immagine, del corpo, con l'annullamento di ogni azione, della parola. Infatti, in "My Daughter" a prevalere sono i sentimenti dei personaggi: lunghissime inquadrature fisse sui pianti, sugli sguardi muti, sulle grida. Non si parla di tragedie portate ai massimi termini, si parla di disagio, di pura quotidianeità.

Possiamo, infatti, più volte scambiare il film per cineveritè, quasi dogma, anche se la recitazione (in effetti, abbastanza mediocre) incide poco su questo fronte. Cinema suggestivo e cristallino, privo di fronzoli e minimale in tutto (persino nell'esigua durata), che trova fosforo nel finale bizzarro e inaspettato.

Bello. Un film piccolo, ma ancora una gran bella sorpresa dal cinema d'autore malese.






SOTTOTITOLI
Allega file  My.Daughter.pk.ITA.AsianWorld.zip   3.07K   21 Numero di downloads


:em41: :em41: BUONA VISIONE :em41: :em41:





Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 17 October 2014 - 08:29 PM

Sweet Like Harmony, Made Into Flesh... You dance by my side, children sublime!


Immagine inserita



Le mie recensioni cinematografiche: http://matteo-bjork-...i.blogspot.com/

Lungometraggi subbati per aw: Lunchbox, Wool 100% , Tomie: Revenge, Sexual Parasite: Killer Pussy, Pray, Violated Angels, Go Go Second Time Virgin (Migliore attrice al XIV AW Award), A Slit-Mouthed Woman, Kuchisake, Teenage Hooker Became Killing Machine In DaeHakRoh, Marronnier, Raigyo, X-Cross, Loft (premio alla miglior regia al XV AW Award), The House, Evil Dead Trap 2 , Id, Female Market, The Coffin, Art Of The Devil 3, Coming Soon, Wife Collector, Nang Nak , Whispering Corridors 5: A Blood Pledge, Grotesque, Gonin, 4bia , Lover, Unborn But Forgotten, Life Is Cool , Serial Rapist, Noisy Requiem, Pig Chicken Suicide, Tamami: The Baby's Curse, Nymph, Blissfully Yours, La Belle, February 29, The Cut, Zinda, Rule Number One, Creepy Hide And Seek, M, Visage, Female, Naked Pursuit, Today And The Other Days, Red To Kill, Embracing, Kaleidoscope, Sky, Wind, Fire, Water, Earth, Letter From A Yellow Cherry Blossom, The Third Eye, 4bia 2, The Whispering Of The Gods, My Ex, The Burning, The Haunted Apartments, Vegetarian, Vanished, Forbidden Siren, Hole In The Sky (fabiojappo feat. battleroyale), Invitation Only, Night And Day, My Daughter, Amphetamine, Soundless Wind Chime, Child's Eye, Poetry, Oki's Movie , Natalie, Acqua Tiepida Sotto Un Ponte Rosso, The Echo, Gelatin Silver, Love, Help, Hazard, Late Bloomer, Routine Holiday, Olgami- The Hole, Caterpillar, The Commitment, Raffles Hotel, Ocean Flame, The Sylvian Experiments, Bloody Beach, The Vanished, Dream Affection, White: The Melody Of The Curse, Eighteen, I Am Keiko, Guilty Of Romance, Muscle, Birthday, Journey To Japan, POV: A Cursed Film, Exhausted, Uniform Virgin: The Prey, Gimme Shelter

Serie tv subbate per aw: Prayer Beads

Cortometraggi subbati per aw: Guinea Pig: Flowers Of Flesh And Blood, Guinea Pig: Mermaid In The Manhole, Guinea Pig: He Never Dies ,4444444444, Katasumi , Tokyo Scanner, Boy Meets Boy , Kyoko Vs. Yuki, Dead Girl Walking, Sinking Into The Moon, Suicidal Variations, House Of Bugs, Tokyo March, Emperor Tomato Ketchup, Birth/Mother, I Graduated, But..., Fighting Friends, Ketika, Lalu dan Akhirnya, South Of South, Incoherence, Imagine

L'altro Cinema: Drawing Restraint 9 , La Concejala Antropofaga, Subjektitüde

Inwork: Rec (60%), Kisses (50%), Serbis (90%)

#2 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 26 November 2010 - 09:32 PM

Grazie giovine, lo prenderņ e ci darņ un'occhiata! :em999:

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#3 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 November 2010 - 02:10 PM

Dev'essere un discreto pugno nello stomaco! Grazie Ma... ooops! Grazie battle!

Immagine inserita


#4 Nosferatu

    Operatore luci

  • Membro
  • 456 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 November 2010 - 09:17 PM

Provo a buttarci un occhiata.

Grazie per la proposta!

Immagine inserita

«Sono venuti quelli dei Cahiers du cinéma, e mia figlia mi diceva che volevano sapere il tessuto connettivo tra quella targa che oscilla all'inizio del film Sei donne per l'assassino, dove c'è un temporale, e il telefono che casca quando la Bartok muore. Io non mi ricordavo neanche come finiva il film...»
(Mario Bava)

Tradotti per AsianWord:
A Summer at Grandpa's - Beautiful - Rice People - License to Live (con can tak)
Little Note - Night Train - Helpless

#5 Nosferatu

    Operatore luci

  • Membro
  • 456 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 November 2010 - 07:30 PM

Hmmm... non mi ha convinto. Va bene il minimalismo ma qui siamo proprio a livelli esagerati di inconsistenza, č un film che non lascia praticamente nulla, che non approfondisce minimamente nemmeno i personaggi principali e il loro rapporto. Tutto resta accennato e questo non č assolutamente un punto di forza. Comunque giocano a suo favore la durata esigua e certe sequenze di vita quotidiana...

Immagine inserita

«Sono venuti quelli dei Cahiers du cinéma, e mia figlia mi diceva che volevano sapere il tessuto connettivo tra quella targa che oscilla all'inizio del film Sei donne per l'assassino, dove c'è un temporale, e il telefono che casca quando la Bartok muore. Io non mi ricordavo neanche come finiva il film...»
(Mario Bava)

Tradotti per AsianWord:
A Summer at Grandpa's - Beautiful - Rice People - License to Live (con can tak)
Little Note - Night Train - Helpless

#6 vision

    Operatore luci

  • Membro
  • 279 Messaggi:
  • Location:treviso
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 03 December 2010 - 09:32 AM

č interessante provero a guardarlo :em05:
se qui adesso/ ripenso al percorso/ della mia passione/ somigliavo ad un cieco / senza paura del buio (Akiko Yosano)

I miei lavori:

http://ledivanjaponais.deviantart.com/

http://ledivanjaponais.tumblr.com

Hikinige di Mikio Naruse [completato]
Candy Rain [50%]

[ho messo in una scatola tutti i miei ricordi.]





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi