Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

* * * - - 1 Voti

[RECE][SUB] Intimni Osvetleni

Traduzione di siodmak, revisione di Sazuke

7 risposte a questa discussione

#1 Sazuke

    Operatore luci

  • Membro
  • 251 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 May 2010 - 03:21 PM

Intimni osvetleni
(Illuminazione intima)

Immagine inserita


Regia: Ivan Passer
Sceneggiatura: Jaroslav Papousek, Ivan Passer, Václav Sasek
Fotografia: Miroslav Ondrícek, Josef Strecha.
Montaggio: Jirina Lukesová.
Scenografia: Olin Bosák.
Cast: Zdenek Bezusek (Peter), Karel Blazek (Bambas), Vera Kresadlová (Stepa), Jaroslava Stedra (Maria), Karel Uhlík (farmacista), Vlastimila Vlková (nonna), Jan Vostrcil (nonno).
Cecoslovacchia, 1965, b/n, 70’




I sottotitoli italiani di Intimní osvetlení già esistevano su Yound, qui presentiamo un'altra traduzione, fatta dal nostro amico siodmak per il suo Cineclub Fratelli Marx.
Ecco la sua rece:
"Per provare a descrivere quel piccolo capolavoro che è ILLUMINAZIONE INTIMA si può partire dal suo titolo. È un titolo che non fa riferimento alla trama del film ma esprime invece, in maniera che può sembrare presuntuosa, la sensazione che dovrebbe provare lo spettatore durante la sua visione. Entriamo quindi pericolosamente nel campo della soggettività delle percezioni e potremmo anche tirare in ballo la popperiana teoria della falsificabilità per sostenere che la tesi proposta da un tale titolo sia facilmente smentibile, ma... almeno ovviamente a giudizio personale il titolo del film è azzeccato se non addirittura riduttivo. L'ambito delle sensazioni che vengono smosse da questo film è sicuramente quello intimo e l'effetto può essere non solo quello di una illuminazione, ma piuttosto di un benessere intimo o perfino di una gioia intima.
Tutto questo grazie a un piccolo film di 70 minuti realizzato negli anni '60 nella grigia Cecoslovacchia, come è possibile?

Il regista e sceneggiatore Ivan Passer era, assieme a Milos Forman e Jaroslav Papousek, parte di quel gruppo di autori che nell'ambito della Nová Vlna realizzava film di stampo realistico, con il dichiarato obiettivo di rappresentare la 'poesia del quotidiano', nella convinzione che in ogni persona, in ogni ordinaria situazione, ci fosse qualcosa di interessante da conoscere e da raccontare. L'originalità - e chiave del successo artistico di questi film - sta nel ricorso ad attori non professionisti, attori che venivano scelti accuratamente per rappresentare al meglio i personaggi non in base alle caratteristiche somatiche ma all'aderenza della persona, del suo vissuto, al personaggio da interpretare. Perciò, visto che in ILLUMINAZIONE INTIMA tra i protagonisti ci sono quattro musicisti, sono quattro veri musicisti che hanno avuto la parte (e che suonano realmente dal vivo le musiche del film). Con questo accorgimento e con la libertà nell'interpretazione che veniva loro concessa (non si usava un copione con dialoghi e pose cui attenersi rigidamente, ma semplicemente si spiegava quale pezzo di trama doveva contenere la sequenza da girare) è stato possibile quasi sempre per questi attori non professionisti evitare gli imbarazzi e le goffaggini che spesso li caratterizzano. Lo sguardo di Passer poi, a differenza di quello corrosivo di Forman, è pienamente empatico verso i suoi personaggi, verrebbe da dire quasi amorevole.
Guardando questo film ci troviamo quindi nella piacevole posizione di un invitato a una riunione di amici, in compagnia di persone vere e non personaggi ognuna delle quali ci suscita simpatia, comprensione, tenerezza: persone insomma con cui stiamo bene, a un livello intimo.
E naturalmente perché si ottenga un tale effetto anche la messa in scena deve essere all'altezza dei presupposti: la trama è scandita da una successione di riquadri nei quali l'azione scorre con il lento e costante ritmo della vita - aderendo così in modo ideale alla scelta poetica di cui si è scritto prima - e senza mai perdere di vista i personaggi anche quando questi non sono tutti assieme: ad esempio può essere sufficiente il fragoroso russare del nonno perché esso sia presente anche se invisibile. Da questo punto di vista, ILLUMINAZIONE INTIMA è un film totale, perché pure il sonoro e il montaggio hanno una precisa funzione diegetica di sottolineatura e di determinazione degli eventi.

E per chi non è ancora convinto che stiamo parlando di un gran film, credo che possa essere decisivo il lapidario commento che il commissario addetto alla censura politica rivolse a Passer al termine della proiezione 'preventiva': "è il film più noioso che abbia mai visto".

Per altri commenti di siodmak sul film rimando al suo suo blog: Stepa, la musica, le bevute, l'amicizia.





SOTTOTITOLI
Allega file  Intimni Osvetleni (Luce Intima - 1966 - Ivan Passer).zip   34.62K   83 Numero di downloads


I sottotitoli sono per due diverse versioni.

Messaggio modificato da JulesJT il 17 December 2014 - 09:27 AM
Riordino RECE


#2 feder84

    Direttore del montaggio

  • Membro+
  • 2610 Messaggi:
  • Location:Brescia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 May 2010 - 03:33 PM

Sub uppati e grazie come sempre per l'interessante proposta.
In una notte della tarda primavera del quinto anno dell'era Meiwa, finisco di scrivere quest'opera, accanto alla mia finestra, mentre, cessata la pioggia, è apparsa la luna appena velata; perciò, nell'affidarla al tipografo, la intitolo Racconti di pioggia e di luna.


Firmato: Seishi kijin
Sigillo: Shikyo kojin
Yugi Sanmai

#3 bowman

    Cameraman

  • Membro
  • 738 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 03 May 2010 - 01:32 PM

Questo film č un piccolo gioiello che raccomando caldamente a tutti!
Lo rivedrň molto volentieri con i nuovi sub, grazie a siodmak e a Sazuke!!!
Sottotitoli per Altro Cinema: Spalovač mrtvol, Golem, Sanatorium Pod Klepsydra, Vtáčkovia, siroty a blázni, Das schloss , Postava k podpírání , PrevraŠčenije, Mucedníci lásky, Posetitel Muzeya, Kinetta, O slavnosti a hostech, Iavnana, Pokój saren, Amerika, Sami, Menschenkörper, Klassenverhältnisse, Woyzeck, De grafbewaker, Muukalainen, Na wylot, Zbehovia a pútnici, Cztery noce z Anna, Kynodontas, Katalin Varga, Gyerekgyilkosságok, Liverpool, Jeanne Dielman, 23 quai du Commerce, 1080 Bruxelles, Höhenfeuer, La Chevelure, La ville des Pirates, Szegénylegények, PVC-1, Die Verwandlung, Adoration, Zamok, Las, Toute une nuit, Ohio Impromptu, Catastrophe, Die Linkshändige frau, Mange, ceci est mon corps , L'evangile du cochon créole, A erva do rato, Le puits et le pendule, Gospodin Oformitel, Traumstadt, Fövenyóra, Le professeur Taranne, L'imitation du cinéma, Büntetőexpedició, Pőrgu, Cuadecuc, vampir, Stićenik, Filme do Desassossego, Tren de sombras, Schakale und Araber, Estorvo, O cerco (traduzione di Polax), Ha'Meshotet, What Where, Rockaby, Come and go, Naufragio, Barăo Olavo, O Horrivél, La influencia, Zirneklis, La femme 100 tętes, Alpeis, Szürkület, V gorakh moyo serdtse, Brillianty. Pokhischenie, Basta, Devyat Sem Sem, Two Gates of Sleep, Saç, You Are Not I, Sevmek zamani, Koniec świata, Poyraz, Mikres eleftheries, Uncut family, Que hay para cenar, querida?, Els Porcs, Ice cream, La invención de la carne, Dafnis y Cloe, Swedenborg, Ombres de foc, A zona, Ja tože choču, Tokyo Giants, Raoul Servais, l'Intégrale des courts métrages, Prostaya smert, Hitparkut

Sottotitoli per AsianWorld: Jao nok krajok, Hagane, Hako



...fredde luci parlano...


#4 gnpolec

    PortaCaffé

  • Membro
  • 8 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 21 June 2010 - 09:16 AM

Ciao Siodmak, senti, sto preparando delle schede per una piccola rassegna sulla NOVA VLNA. Potresti dirmi se posso utilizzare in parte la tua recensione? Se mi dici il tuo nome ti metto fra i crediti, perchè mi sembra corretto. Sempre che tu sia d'accordo. Ciao!

Messaggio modificato da gnpolec il 21 June 2010 - 09:16 AM


#5 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 June 2010 - 10:30 AM

Visualizza Messaggiognpolec, il 21 June 2010 - 09:16 AM, ha scritto:

Ciao Siodmak, senti, sto preparando delle schede per una piccola rassegna sulla NOVA VLNA. Potresti dirmi se posso utilizzare in parte la tua recensione? Se mi dici il tuo nome ti metto fra i crediti, perchč mi sembra corretto. Sempre che tu sia d'accordo. Ciao!

gnpolec, per queste cose ti conviene accordarti con SiodmaK VIA pm :em41:

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#6 asturianito

    Produttore

  • Membro+
  • 3413 Messaggi:
  • Location:Bancomat d'Italia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 June 2010 - 10:59 AM

Eh, ma siodmak non č su AW credo...

Poi Sazuke quando passa ti indirizza.
Non si possono prendere quattro gol contro aversari
che passano tre volte nostra metà campo. (V. Boskov)


Immagine inserita



Immagine inserita



#7 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 21 June 2010 - 12:13 PM

Visualizza MessaggioSazuke, il 02 May 2010 - 03:21 PM, ha scritto:


Per altri commenti di siodmak sul film rimando al suo suo blog: Stepa, la musica, le bevute, l'amicizia.



Yes, Astů, ma qui Sazuke ha provveduto a metterci un indirizzo, peraltro ancora attivo, in cui reperire il subber/Recensore!
:em41:

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#8 ArabaFenice

    Microfonista

  • Membro
  • 134 Messaggi:
  • Location:Pordenone
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 22 June 2010 - 03:55 PM

Grazie :em16:





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi