Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[CINEMA] Akira Kurosawa ha cento anni

Ricordiamo il maestro giapponese nel centenario della sua nascita

21 risposte a questa discussione

#1 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 13001 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 23 March 2010 - 11:03 AM

Kurosawa, cento anni dell'Imperatore

Immagine inserita



Il cineasta giapponese nasceva il 23 marzo 1910. Nel 1990, ritirando l'Oscar ad honorem dalle mani di Lucas e Spielberg: "Sono enormemente onorato, ma non credo di avere ancora capito davvero cosa sia il cinema. D'ora in avanti m'impegnerò per scoprirlo". Ecco una piccola panoramica dell'immenso contributo che ha dato con i suoi film: QUI (Paolo D'Agostini - a cura di Anna Zippel)

---

Quali sono i film di Kurosawa che vi sono piaciuti di più? E quali quelli che avete apprezzato di meno? Quando e come vi siete avvicinati al suo cinema?
Parliamone!

Cinema Taiwanese su AsianWorld.it



Immagine inserita

Naomi Kawase: il cinema, i film

Immagine inserita



Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#2 feder84

    Direttore del montaggio

  • Membro+
  • 2610 Messaggi:
  • Location:Brescia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 23 March 2010 - 11:33 AM

Era un anno e mezzo che volevo pubblicare questa notizia e sei arrivato prima di me, mannaggia!!!

Link di omaggio http://www.ak100wt.com/en/

Film preferiti:

Ran
I sette samurai
Dodeskaden
Gli uomini che camminavano sulla coda della tigre


Film piaciuti di meno:

Judo Saga
Una meravigliosa domenica
La fortezza nascosta

Primo film visto:

I sette samurai (credo sia anche uno dei primi film nipponici che ho visto).



Per omaggiare il Maestro è uscita una superedizione della Criterion con 25 film e un libro:

Immagine inserita

http://www.criterion...-akira-kurosawa


Onore al Maestro.

Messaggio modificato da feder84 il 23 March 2010 - 11:39 AM

In una notte della tarda primavera del quinto anno dell'era Meiwa, finisco di scrivere quest'opera, accanto alla mia finestra, mentre, cessata la pioggia, è apparsa la luna appena velata; perciò, nell'affidarla al tipografo, la intitolo Racconti di pioggia e di luna.


Firmato: Seishi kijin
Sigillo: Shikyo kojin
Yugi Sanmai

#3 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 23 March 2010 - 11:47 AM

Dell'Imperatore ho amato Rashomon, i sette samurai, Cane randagio, i bassifondi, Ran, Vivere, quasi tutti sullo stesso piano per me.
Non ho invece apprezzato film come una meravigliosa domenica, Sugata Sanshiro, Scandalo.

Ma l'opera dell'Imperatore è comunque sempre altissima!! Davvero, si dovrebbero ancora citare L'idiota, il trono di sangue, L'angelo ubriaco ed altri divertissement come La fortezza nascosta e Yojimbo!

il primo film di Kurosawa che ho visto, uno dei primi film giapponesi che ho visto, a dir la verità è stato Rashomon.


Tenno Banzai!

:em83:


Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#4 Kitano

    Operatore luci

  • Membro
  • 482 Messaggi:
  • Location:Pescara
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 23 March 2010 - 01:07 PM

Lo ricordero su facebook pubblicando alcune immagini dai suoi film

Un centenario che Ghezzi dovrebbe omaggiare come si deve nelle prossime serate (spero)



#5 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4402 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 23 March 2010 - 01:24 PM

Il mio preferito in assoluto è Ran. Poi adoro Dersu Uzala, Rashomon, Vivere e (ovviamente) I sette samurai.
Quello che mi è piaciuto di meno? Beh, bisogna dire che quella di Kurosawa è tutta "roba buona. Comunque forse Madadayo.

#6 Oda

    gureggu sama

  • Membro
  • 3377 Messaggi:
  • Location:Tokyo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 23 March 2010 - 02:15 PM

un Dio.

primo film visto è stato forse "Sogni", una notte d'estate di 10-12 anni fa su canale5.
non mi piacque. ma all'epoca non capivo.

film preferiti : sette samurai, ran, vivere, trono di sangue, rashomon, kagemusha ma soprattutto uno dei miei film preferiti in assoluto, cioè anatomia di un rapimento.
Le opere che mi piacciono meno sono fortezza nascosta, madadayo, dodeskaden.
[/center]

7 days of samsa



Subs per asianworld.itShimokita Glory Days - EP.01,02,03,04, 2006 .::. Aoi Kuruma, A blue automobile - Okuhara Hiroshi, 2004
Aruitemo aruitemo, Even if you walk and walk - Koreeda Hirokazu, 2008 .::. Kamome Shokudo, Kamome Diner - Ogigami Naoko, 2006
Kurai tokoro de machiawase, Waiting in the dark, Daisuke Tengan, 2006 .::. Zenzen Daijobu, Fine totally fine - Fujita Yosuke, 2008
Vacation, Kyuka - Kadoi Hajime, 2008 .::. Portrait of the wind, TagaTameni, Hyugaji Taro, 2005

In work
Happily ever after, Jigyaku no uta - Tsutsumi Yukihito /(30%)
Ai suru Nichiyoubi, Love on sunday, Hiroki Ryuichi

#7 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 23 March 2010 - 02:44 PM

non ho mai visto un film di kurosawa che non mi sia piaciuto.
onore eterno a uno dei più grandi registi della storia del cinema mondiale. uno della risma di ford e kubrick, di ejzeinstejn e murnau.

capolavori:
Ran
La sfida del Samurai
Sanjuro
I sette samurai
Il trono di sangue
Anatomia di un rapimento
Barbarossa
Dodes'ka-den

grandissimi film:
Sugata Sanshiro
L'angelo ubriaco
Cane randagio
L'idiota
Vivere
La fortezza nascosta
Dersu Uzala
Kagemusha

#8 battleroyale

    Kimkidukkiano Bjorkofilo

  • Collaboratore
  • 4424 Messaggi:
  • Location:Lecco
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 23 March 2010 - 02:46 PM

Tra i suoi che ho visto, ho adorato "Rashomon" e - sì, uccidetemi- "Rapsodia In Agosto". Ora dovrò recuperare "Ran" e "Anatomia Di Un Rapimento", che sono nella lista di film che devo recuperare.

:em83: :em83:
Sweet Like Harmony, Made Into Flesh... You dance by my side, children sublime!


Immagine inserita



Le mie recensioni cinematografiche: http://matteo-bjork-...i.blogspot.com/

Lungometraggi subbati per aw: Lunchbox, Wool 100% , Tomie: Revenge, Sexual Parasite: Killer Pussy, Pray, Violated Angels, Go Go Second Time Virgin (Migliore attrice al XIV AW Award), A Slit-Mouthed Woman, Kuchisake, Teenage Hooker Became Killing Machine In DaeHakRoh, Marronnier, Raigyo, X-Cross, Loft (premio alla miglior regia al XV AW Award), The House, Evil Dead Trap 2 , Id, Female Market, The Coffin, Art Of The Devil 3, Coming Soon, Wife Collector, Nang Nak , Whispering Corridors 5: A Blood Pledge, Grotesque, Gonin, 4bia , Lover, Unborn But Forgotten, Life Is Cool , Serial Rapist, Noisy Requiem, Pig Chicken Suicide, Tamami: The Baby's Curse, Nymph, Blissfully Yours, La Belle, February 29, The Cut, Zinda, Rule Number One, Creepy Hide And Seek, M, Visage, Female, Naked Pursuit, Today And The Other Days, Red To Kill, Embracing, Kaleidoscope, Sky, Wind, Fire, Water, Earth, Letter From A Yellow Cherry Blossom, The Third Eye, 4bia 2, The Whispering Of The Gods, My Ex, The Burning, The Haunted Apartments, Vegetarian, Vanished, Forbidden Siren, Hole In The Sky (fabiojappo feat. battleroyale), Invitation Only, Night And Day, My Daughter, Amphetamine, Soundless Wind Chime, Child's Eye, Poetry, Oki's Movie , Natalie, Acqua Tiepida Sotto Un Ponte Rosso, The Echo, Gelatin Silver, Love, Help, Hazard, Late Bloomer, Routine Holiday, Olgami- The Hole, Caterpillar, The Commitment, Raffles Hotel, Ocean Flame, The Sylvian Experiments, Bloody Beach, The Vanished, Dream Affection, White: The Melody Of The Curse, Eighteen, I Am Keiko, Guilty Of Romance, Muscle, Birthday, Journey To Japan, POV: A Cursed Film, Exhausted, Uniform Virgin: The Prey, Gimme Shelter

Serie tv subbate per aw: Prayer Beads

Cortometraggi subbati per aw: Guinea Pig: Flowers Of Flesh And Blood, Guinea Pig: Mermaid In The Manhole, Guinea Pig: He Never Dies ,4444444444, Katasumi , Tokyo Scanner, Boy Meets Boy , Kyoko Vs. Yuki, Dead Girl Walking, Sinking Into The Moon, Suicidal Variations, House Of Bugs, Tokyo March, Emperor Tomato Ketchup, Birth/Mother, I Graduated, But..., Fighting Friends, Ketika, Lalu dan Akhirnya, South Of South, Incoherence, Imagine

L'altro Cinema: Drawing Restraint 9 , La Concejala Antropofaga, Subjektitüde

Inwork: Rec (60%), Kisses (50%), Serbis (90%)

#9 BadGuy

    Cameraman

  • Membro
  • 622 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 23 March 2010 - 08:41 PM

Visualizza MessaggioFrançois Truffaut, il 23 March 2010 - 11:03 AM, ha scritto:

Nel 1990, ritirando l'Oscar ad honorem dalle mani di Lucas e Spielberg: "Sono enormemente onorato, ma non credo di avere ancora capito davvero cosa sia il cinema. D'ora in avanti m'impegnerò per scoprirlo".


Una volta chiesero al Divin Maestro - e non so se prima o dopo il 1990, ma forse prima - cosa fosse per lui il cinema. Ecco cosa rispose:

<
Che cos'è il cinema? Non è facile rispondere a questa domanda. Molto tempo fa il romanziere giapponese Shiga Naoya pubblicò un compito del suo nipotino presentandolo come uno dei più notevoli brani di prosa del suo tempo. Si intitolava "Il mio cane" e faceva più o meno così: "Il mio cane somiglia a un orso; somiglia anche a un furetto; somiglia anche a una volpe..." E continuava a elencare le particolari caratteristiche del suo cane, paragonando ciascuna a un diverso animale, fino a comporre un vero e proprio catalogo del regno animale. Il compito però si concludeva così: "Ma essendo un cane, somiglia soprattutto a un cane". Ricordo che scoppiai a ridere, quando lessi quel compito, ma la tesi che sostiene è seria. Il cinema somiglia a tante arti. Se il cinema ha dei tratti letterari, ha anche degli aspetti teatrali, un lato filosofico, degli elementi presi a prestito dalla pittura, dalla scultura e dalla musica. Ma in ultima analisi, il cinema è il cinema.>

(tratto da L'ultimo samurai - Quasi un'autobiografia A. Kurosawa)

Kurosawa fu il mio ostetrico, letterale folgorazione istantanea. Fu a notte inoltrata - e non era certo il primo film, né il primo Autore che vedevo - e fu con I SETTE SAMURAI, che per me sarà sempre il Film dei Film, sarà sempre il Cinema. C'è dentro tutto. Solo brividi. Piansi con la battaglia sotto la pioggia, col monologo di Mifune... piango e rido tutte le volte quasi ad ogni inquadratura: è uno strano fenomeno fisico. Molto fisico. Pensai che per tenerlo completamente - era in tv e se ne stava andando e non potevo rivederlo - l'unica soluzione sarebbe stata quella di tagliuzzare la pellicola e mangiarmela. Lo pensai veramente. Ma non avevo la pellicola.

Va beh, Kurosawa lo amo tutto. Adoro in particolare "Vivere", "Yojimbo", "Cane Randgio", "L'angelo ubriaco", "Le canaglie dormono in pace", "Anatomia di un rapimento", "Trono di sangue", "La fortezza nascosta", "Dersu Uzala".
"Rashomon" un filo di meno e non ho mai capito perché. Comunque li amo tutti fino a "Ran" (ma mi mancano"Scandalo", "Duello silenzioso" e "Testimonianza di un essere vivente"). Però dopo "Barbarossa" mi è mancata la presenza di Mifune (ed anche di Shimura): il sodalizio tra lui e Kurosawa fu davvero magico e irripetibile. In "Kagemusha" ci pensavo, pensavo a come avrebbe potuto essere con Mifune protagonista e in fondo l'ho pensato anche con "Ran" suo ultimo Capolavoro.
Di "Sogni" me ne piacque la metà, "Rapsodia in agosto" mi deluse e "Madadayo" fu una lenta triturazione di palle. Ci rimasi male, non lo riconoscevo.
Ma non importa. Kurosawa è un Genio.


Ps_ bello averci pensato, però il logo di google è ben brutto!
Immagine inserita










1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi