Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Invincible Shaolin

Traduzione di Tiz e AsianPat.

5 risposte a questa discussione

#1 AsianPat

    Drunken (Web)Master

  • Webmaster
  • 4474 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 December 2009 - 12:48 AM

INVINCIBLE SHAOLIN

Nan Shao Lin yu bei Shao Lin (1978)
di Chang Cheh

SBunite

Immagine inserita



Cast

Chien Sun ... Su Fong [Xu Fang] (Calci circolari)
Sheng Chiang ... Yang Chung Fei [Yang Zhongfei] (Bastone a due sezioni)
Feng Lu ... Pao Sen Tsao [Bao Shanxiong] (Jing Gong, Palmo di ferro)
Philip Kwok ... Ho Ying Wu [He Yingwu] (Bastone del sud)
Meng Lo ... Chu [Zhu Zhangcheng](Mantide)
Pai Wei ... Mai Fong [Mai Feng] (Yongchun/Wing Chun)
Lung Wei Wang ... Generale Pu
Tai Ping Yu ... Maestro Liang, il giardiniere
Shen Chan ... Maestro Mai Qi
Miao Ching ... Maestro Zhu, il boscaiolo
Kara Hui ... Xiu Yin


perché più nomi per lo stesso personaggio? Vedi "Che lingua parli?" nell'angolo del profano...




TRAMA Bao Shanxiong, Xu Fang e Yang Zhongfei sono tre maestri dello Shaolin del nord, inviati dal monastero alla milizia Qing su richiesta della corte imperiale.
L'intento del signore della guerra Pu, il Generale, è quello di mettere le due scuole di Shaolin (nord e sud) una contro l'altra, in modo da eliminare il problema dei combattenti Shaolin alla radice e consolidare il potere della corte Qing sul territorio.
I tre maestri Shaolin si trovano così ad affrontare i tre corrispettivi maestri dello stile del sud in un torneo per stabilire chi sia il migliore e quindi conquistare la posizione di maestro istruttore della milizia Qing. Lo stile del nord si dimostra chiaramente superiore e quando per un incidente uno dei maestri dello stile del sud muore, il Generale coglie l'occasione per fare la sua mossa...




COMMENTO

Invincible Shaolin è una più che dignitosa prova del maestro del genere Chang Cheh. Il suo punto di forza non è certo la solita esile trama basata sulla ricerca della vendetta e sul raggiro da parte dei perfidi Qing, quanto il carisma e le eccellenti performance marziali dei protagonisti ( la squadra dei Veleni ).

Il canovaccio del film è quello tipico del gongfu-pian. I passaggi chiave sono il torto subito, la presa di coscienza della propria inferiorità marziale, il susseguente percorso di allenamento ed il momento della rivalsa. Tipico dei film di Chang Cheh è il momento dell'incomprensione (dovuta o meno ad una macchinazione maligna), l'errore dell'eroe e l'espiazione dell'errore.

Ritroviamo nel film tutti i temi tipici di Chang Cheh, dall'eroe nobile alla cavalleria, alla lotta contro le ingiustizie, all'amicizia virile, all'ineluttabilità del destino, agli eroi che sbagliano e che cercano di rimediare, all'eroico spargimento di sangue (sebbene non esasperato se paragonato ad altre sue pellicole).
Per capire l'importanza di questo regista possiamo ricordare che queste sono tutte tematiche che caratterizzeranno anche i film di John Woo, cresciuto nella troupe di Chang Cheh, ma che ritroviamo anche nei film di Liu Chia-liang (ma edulcorate per quanto riguarda la violenza), coreografo marziale di molti film di Cheh.


Un film da non perdere per tutti gli appassionati del genere.

Momento CULT!
Zhu Zhangcheng che si allena a fare le flessioni sulle dita con un masso di cartongesso sulla schiena :em88:

... e una giovane Kara Hui in una piccola particina, di cui vi consiglio vivamente la visione in My Young Auntie :em41:



TRAILER




L'ANGOLO DEL PROFANO.
Ed ecco a voi "L'Angolo del profano".
Nozioni spicciole su cose "orientali" del cinema orientale...
(scritto da un profano... perciò prendete tutto con le pinze e perdonate grossolani errori)

Che lingua parli?

La lingua cinese ha due dialetti principali: mandarino e cantonese .
Semplificando parecchio, il cantonese è la lingua parlata ad Hong Kong e nel sud della cina; il mandarino è parlato a pechino e nel nord della cina.
Gli ideogrammi usati in entrambi i casi sono gli stessi, ma la pronuncia è differente (infatti nelle vecchie pellicole con i sub stampati, spesso c'erano gli ideogrammi e l'inglese (Hong Kong era una colonia inglese) per permettere a tutti di poter usufruire del film, indipendentemente dalla lingua usata nel doppiaggio.
I nomi riportati nel cast e quelli presenti nei sub sono diversi proprio per questo motivo (ma non sono in grado di dirvi quale sia mandarino e quale cantonese :em15:).


Qing? Manchu? Ming? Han?

I Manchu (Manciù), originari della Manciuria, sono una delle antiche etnie cinesi insieme a gli eterni rivali Han ,
Nel diciasettesimo secolo sconfissero la dinastia Ming ed instaurarono la dinastia Qing. Nei gongfu-pian e nei wuxia-pian vengono spesso associati ai cattivi, al contrario degli Han, comunemente associati al vero e legittimo popolo cinese in quanto l'etnia più numerosa.


Kung fu! Il kung fu è tutto uguale... o no?

Il kung fu può apparire a prima vista tutto uguale, ma in realtà è un mondo vastissimo di stili e specializzazioni come si vede in molte pellicole e specialmente in Invincible Shaolin, dove si sottolinea un concetto base che è "nessuno stile è invincibile". Ogni stile ha una precisa personalità, dei punti di forza e dei punti deboli (e tipicamente uno stile avversario). Un po' come nel gioco forbici/carta/sasso.
In realtà Kung Fu è un termine generico che vuol dire abilità in qualcosa (la letteratura, la cucina, la pittura...).
E' molto utilizzato in occidente come sinonimo di Wushu, termine più corretto che indica le arti guerriere cinesi.
Se si applica anche il nome della scuola prima del termine kung fu, allora ha il valore che comunemente conferiamo a questo termine (ad esempio Shaolin Kung fu o Wudang Kung fu).
Queste Arti Marziali si dividono in interne ed esterne, a seconda che enfatizzino l'utilizzo di energie interne o le capacità fisiche.
Ogni stile può padroneggiare anche diverse armi, ma ci sono scuole che insegnano solamente armi o solamente corpo a corpo.
Molti stili nascono dall'osservazione del mondo animale (Tigre, gru, mantide, scimmia...) o puntano sulla dissimulazione delle intenzioni come nello stile dell'ubriaco. Ci sono stili fortemente acrobatici e stili maggiormente improntati sulla forza bruta.


Mi mostri una tazzina vuota?

Nel film si vede un particolare del brindisi cinese, chiamato Gan-bei (tazzina vuota); i due bevono dalla tazzina tenendola con la mano destra e sorregendola con la sinistra, mostrando alla fine l'interno vuoto all'altro. E' una forma di etichetta cinese (e credo servisse a dimostrare che la bevanda non fosse avvelenata... :em15: )


E una stretta di mano no?!?

Spesso si vede il tipico saluto cinese con la mano aperta (la sinistra) che copre il pugno (il destro). Mica sono tutti uguali!
Il saluto civile prevede la mano aperta che chiude il pugno.
Il saluto marziale dello stile del nord vede la mano aperta in diagonale con il pugno appoggiato nel palmo
.
Il saluto marziale dello stile del sud viene portato mostrando verso l'aversario il pugno e la mano aperta a braccia aperte con una guardia marziale fortemente accentuata.
Nei film di kung fu è possibile vedere queste diverse forme di saluto.


Buona visione!

Allega file  Invincible.Shaolin.1977.DVDRip.XviD-SBunite.ita-aw.srt.zip   30.16K   75 Numero di downloads







Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 27 December 2014 - 11:54 AM

Inclinazione Orientale -> HK:50%; JP:45%; KR:5%
Vantaggi ad essere smemorati: ti rivedi un bel film e te lo gusti (quasi) come la prima volta :)
AW subs: Tsubaki Sanjuro, My Young Auntie, Invincible Shaolin (\w Tiz)
AW rece: Martial Club, The Lady Hermit, The Five Venoms, Shaolin Mantis, The Avenging Eagle, Yes Madam, A Chinese Odyssey, Force of The Dragon, In the Line of Duty 4, On The Run
AW DVD: Il Buono, il matto, il cattivo, A Hero Never Dies, The Beast Stalker, The Longest Nite, Detective Dee, La congiura della pietra nera, One Nite in Mongkok, Fire of Conscience, Bullets Over Summer, Castaway On The Moon, The Man From Nowhere

Maestro dello stile multiplo del TORNEO di KUNG FU di AsianWorld

Tutti sono fan di Jackie Chan, solo che alcuni ancora non lo sanno...
intellettualità e cazzeggio, in complementarietà e non in opposizione, sono il pane delle community. (cit. Magse)

#2 tisbor

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1924 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 December 2009 - 01:59 AM

che bello e che bello anche l'angolo del profano ^_^

grazie !
91. Un bougre la fait rôtir toute vive à la broche en venant de l'enculer.

SPLINTER VS STALIN
FECALOVE/TISBOR HOMEPAGE
TURGID ANIMAL ITALIAN DIVISION

#3 asturianito

    Produttore

  • Membro+
  • 3413 Messaggi:
  • Location:Bancomat d'Italia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 December 2009 - 02:31 PM

Grazie Tiz e grazie Pat: penso proprio che dopo la visione di questo film mi sentirò meno profano! :em41:
Non si possono prendere quattro gol contro aversari
che passano tre volte nostra metà campo. (V. Boskov)


Immagine inserita



Immagine inserita



#4 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 09 December 2009 - 11:09 AM

bella Pat! e pure Tiz!
mi attrezzerò per vederlo ;)


AsianPat, il 07 December 2009 - 12:48 AM, ha scritto:

La lingua cinese ha due dialetti principali: mandarino e cantonese .
Semplificando parecchio, il cantonese è la lingua parlata ad Hong Kong e nel sud della cina; il mandarino è parlato a pechino e nel nord della cina.
Gli ideogrammi usati in entrambi i casi sono gli stessi, ma la pronuncia è differente (infatti nelle vecchie pellicole con i sub stampati, spesso c'erano gli ideogrammi e l'inglese (Hong Kong era una colonia inglese) per permettere a tutti di poter usufruire del film, indipendentemente dalla lingua usata nel doppiaggio.
I nomi riportati nel cast e quelli presenti nei sub sono diversi proprio per questo motivo (ma non sono in grado di dirvi quale sia mandarino e quale cantonese :em05:).
abbastanza corretto il discorso. solo per due appunti di precisione: gli ideogrammi sono gli stessi, in effetti, per la lingua cinese, solo che il loro sistema di scrittura è differente tra Hong Kong e la Cina continentale. a Hong Kong, la scrittura ufficiale utilizza i caratteri tradizionali (più elaborati), mentre la RPC utilizza da tempi i caratteri semplificati.
per quanto riguarda i nomi dei personaggi, quella tra parentesi dovrebbe essere la translitterazione mandarina, mentre l'altra quella cantonese. se non mi sbaglio.

AsianPat, il 07 December 2009 - 12:48 AM, ha scritto:

I Manchu (Manciù), originari della Manciuria, sono una delle antiche etnie cinesi insieme a gli eterni rivali Han ,
Nel diciasettesimo secolo sconfissero la dinastia Ming ed instaurarono la dinastia Qing. Nei gongfu-pian e nei wuxia-pian vengono spesso associati ai cattivi, al contrario degli Han, comunemente associati al vero e legittimo popolo cinese in quanto l'etnia più numerosa.
aggiungo solo che la manciuria è a nord dei territori sotricamente insediati dalel popolazioni han, e che il tratto distintivo della dinastia qing (i manciù) è la pettinatura con la fronte alta e il codino, che venne imposta ai cinesi, con loro somma contrarietà, e che si vede spesso in tanti film in costume...

AsianPat, il 07 December 2009 - 12:48 AM, ha scritto:

Nel film si vede un particolare del brindisi cinese, chiamato Gan-bei (tazzina vuota); i due bevono dalla tazzina tenendola con la mano destra e sorregendola con la sinistra, mostrando alla fine l'interno vuoto all'altro. E' una forma di etichetta cinese (e credo servisse a dimostrare che la bevanda non fosse avvelenata... :em06: )
per quanto ne so l'usanza di girare la tazza è per dimostrare di averne bevuto il contenuto. è infatti scortese rifiutarsi di bere quando una persona brinda e ti riempie il bicchiere. si vede anche in film più recenti, dove di solito lo fanno con la birra o con altro alcool, e la gente finisce regolarmente sbronza (soprattutto shawn yue...)

#5 AsianPat

    Drunken (Web)Master

  • Webmaster
  • 4474 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 December 2009 - 10:11 PM

Grazie delle precisazioni Paolò.

La storia della pettinatura non la sapevo.

:em22:
Inclinazione Orientale -> HK:50%; JP:45%; KR:5%
Vantaggi ad essere smemorati: ti rivedi un bel film e te lo gusti (quasi) come la prima volta :)
AW subs: Tsubaki Sanjuro, My Young Auntie, Invincible Shaolin (\w Tiz)
AW rece: Martial Club, The Lady Hermit, The Five Venoms, Shaolin Mantis, The Avenging Eagle, Yes Madam, A Chinese Odyssey, Force of The Dragon, In the Line of Duty 4, On The Run
AW DVD: Il Buono, il matto, il cattivo, A Hero Never Dies, The Beast Stalker, The Longest Nite, Detective Dee, La congiura della pietra nera, One Nite in Mongkok, Fire of Conscience, Bullets Over Summer, Castaway On The Moon, The Man From Nowhere

Maestro dello stile multiplo del TORNEO di KUNG FU di AsianWorld

Tutti sono fan di Jackie Chan, solo che alcuni ancora non lo sanno...
intellettualità e cazzeggio, in complementarietà e non in opposizione, sono il pane delle community. (cit. Magse)

#6 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9216 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 14 April 2010 - 02:05 PM

Fichissimo l'angolo del profano, AsianPat, grazie!
Questo bel Chang Cheh l'ho visto un annetto fa insieme a un sacco di altri film chanchehosi e Shaw Brothers in generale. :em41:





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi