Vai al contenuto


[CINEMA] I film che avete visto di recente (2016 - 2017)


61 risposte a questa discussione

#1 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4497 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 03 January 2015 - 09:19 AM

Regolamento del thread


Il presente thread, come il precedente quasi omonimo, nasce per fornire uno spazio dove poter discutere dei film che avete visto da poco e le cui impressioni volete condividere con noi.
Questo spazio è dedicato esclusivamente ai film che non sono mai stati o non ancora distribuiti nelle sale italiane, e pertanto inediti, ed ai film oramai fuori dalle sale nostrane da tempo, come i classici.

Al fine di rendere il thread fruibile ai più si prega i signori utenti di rispettare il seguente regolamento:
  • Verificate sempre, tramite l'apposita funzione di ricerca del forum AsianWorld, che non sia già stata aperta in precedenza una discussione apposita sul film di cui volete discutere.
  • Qui si parla solo dei film inediti o editi in passato nelle sale italiani, per i film distribuiti in Italia nel corso dell'anno si rimanda all'apposito thread.
  • Si rammenta agli utenti che è nella loro facoltà aprire un thread apposito dedicato alla recensione di un film, pertanto siete liberi tanto di aprire una discussione ad hoc, quanto, in alternativa, di parlarne in questa sede.
  • Se volete spendere più di qualche riga su un film, ovvero ritenete che il film in oggetto possa essere valido argomento di discussione, per favore, aprite un thread apposito in questo medesimo Topic della Sezione AltroCinema di AsianWorld, con il TAG apposito ([CINEMA]).
Per rendere più efficiente il thread ci permettiamo di dare alcuni consigli, che sebbene facoltativi possono comunque avere una propria utilità, almeno come linee guida.
  • Cercate di specificare almeno il titolo e/o il regista del film di cui trattate
  • Cercate di evitare troppi spoiler nel commento. Sebbene una breve sinossi del film sia più che auspicabile è bene mantenere in chi non ha visto il film una certa dose di curiosità.
  • Cercate di essere brevi nella recensione, e se è possibile anche nei commenti alla recensione, magari di non superare le 20 righe, al fine di rendere più fruibili i singoli post.
Confidiamo nella vostra collaborazione.





I moderatori della sezione AltroCinema di AsianWorld, Shimamura e JulesJT


Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#2 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4497 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 03 January 2015 - 09:24 AM

Visualizza MessaggioBlindevil, il 03 January 2015 - 01:14 AM, ha scritto:

Immagine inserita

Il riccio nella nebbia, di Yuri Norstein. Un piccolo riccio si sta recando come suo solito dall'amico orso, col quale si diverte a contare le stelle sorseggiando il tè. Ma una sera finisce intrappolato in una filtra coltre di nebbia irta di pericoli, dagli attacchi di un pipistrello alla visionaria apparizione di uno splendido cavallo bianco. Undici minuti per questo cortometraggio animato di Yorstein, un piccolo capolavoro di stile che guarda a modelli alti del suo Paese (emergono soprattutto atmosfere tarkovskijane) raccontando la paura del perdersi in un "mondo" oscuro. Una visione inquieta e ricca di fascino, giocata sull'animazione in stop motion e che fa sue le opprimenti scelte narrative sfruttando al meglio colori freddi per rappresentare una nebbia metaforicamente glaciale nel senso più profondo. Acuto.

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#3 Blindevil

    Cameraman

  • Membro
  • 966 Messaggi:
  • Location:Genova
  • Sesso:

Inviato 03 January 2015 - 01:36 PM

Visualizza MessaggioJulesJT, il 03 January 2015 - 09:24 AM, ha scritto:


Grazie per lo spostamento :P
Noi samurai,siamo come il vento che passa veloce sulla terra,ma la terra rimane e appartiene ai contadini.

#4 ziadada

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1710 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 03 January 2015 - 07:12 PM

Bellissimo :-)
"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."

#5 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4497 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 05 January 2015 - 12:11 AM

Immagine inserita

Ida, di Paweł Pawlikowski (Polonia, 2013)

Le vicende di una giovane novizia che - poco prima di "sposare il Signore" - fa la conoscenza della zia e, di conseguenza, il passato riemerge dal torpore che durava da anni.
Sviluppo della trama non certo imprevedibile (la "classica" giovine fanciulla che mette in dubbio il suo credo al fine di assaporare le meraviglie della vita), tuttavia il lungometraggio in questione sprizza fascino da tutti i pori a cominciare dalla scelta di un (quasi) sempre suggestivo bianco/nero fino alle splendide musiche jazz che ci accompagnano durante la visione.
Malinconico, amaro ma senza sprofondare in atmosfere eccessivamente deprimenti. Semplicemente povero, così come è povera/spoglia la vita di questa Ida interpretata dalla bellissima Agata Trzebuchowska, classe 1992.
Possiede degli occhi magnetici color Nero tonalità Oblio dai quali è assai arduo distogliere lo sguardo. :em41:

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#6 Blindevil

    Cameraman

  • Membro
  • 966 Messaggi:
  • Location:Genova
  • Sesso:

Inviato 05 January 2015 - 11:00 PM

Immagine inserita

Il tempo si è fermato, di John Farrow. Con Charles Laughton, Ray Milland, Maureen O'Sullivan, Rita Johnson, Elsa Lanchester. Un giornalista deve indagare sull'omicidio di una donna, amante del suo editore. Sfortuna vuole che l'uomo incaricato di investigare avesse trascorso la notte precedente proprio con la deceduta, uccisa in realtà proprio dallo stesso editore che cerca di coprire il suo delitto. Thriller ingegnoso che, sfruttando abilmente una buona dose d'ironia e qualche forzatura improbabile (ma che ben si plasma al contesto), mantiene un efficace livello di tensione che raggiunge vette di un certo pathos nella mezzora finale. Laughton e Milland eccellono in un cast con personaggi e rispettivi interpreti di contorno gustosamente ispirati. Agile.
Noi samurai,siamo come il vento che passa veloce sulla terra,ma la terra rimane e appartiene ai contadini.

#7 Blindevil

    Cameraman

  • Membro
  • 966 Messaggi:
  • Location:Genova
  • Sesso:

Inviato 08 January 2015 - 07:12 PM

Immagine inserita

Tom à la ferme, di Xavier Dolan. Con Caleb Landry Jones, Xavier Dolan, Mélodie Simard, Evelyne Brochu. Il giovane Tom si reca al funerale del suo fidanzato, scomparso di recente. Giunto nella fattoria dove era cresciuto il deceduto, Tom si accorge che la madre di questi ignorava totalmente l'omosessualità del figlio, cosa ben nota invece al burbero fratello Francis. Proprio quest'ultimo comincia a minacciare Tom affinché non riveli la verità alla donna, mentre il ragazzo finisce per sentirsi attratto, forse corrisposto, proprio dal suo nuovo aguzzino. Torbido racconto di non detti, di bugie, di relazioni complicate e negazioni del proprio essere. Il quarto film dell'enfant prodige Xavier Dolan (anche qui dietro e davanti la macchina da presa) è un melo cupo, a tratti spietato e in grado di gettare un velo di crescente inquietudine nello svilluppo dei rapporti tra i protagonisti. Un erotismo sommesso in questa tragedia queer di solitudini amplificate dall'ambientazione del titolo, una fattoria di una piccola cittadina di provincia dove essere diversi è ancora impossibile. Pungente.
Noi samurai,siamo come il vento che passa veloce sulla terra,ma la terra rimane e appartiene ai contadini.

#8 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4421 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 January 2015 - 07:18 PM

Visualizza MessaggioBlindevil, il 05 January 2015 - 11:00 PM, ha scritto:

Il tempo si è fermato
Laughton e Milland eccellono

Due giganti !

--------------------------------------

Immagine inserita

Wish I Was Here di Zach Braff (2014) - con Zach Braff, Kate Hudson, Jim Parsons
Aidan Bloom è un attore in cerca di qualche parte. A portare avanti la famiglia ci pensa la moglie con il suo lavoro. Un aiuto viene anche dal padre che paga la scuola ebrea ai figli. Quando però il genitore scopre di avere una grave malattia, le cose si fanno difficili.

Commedia agrodolce abbastanza prevedibile, che sa di già visto, ma alla quale - partendo senza troppe pretese - si finisce per volere un po' di bene

Messaggio modificato da fabiojappo il 08 January 2015 - 08:11 PM


#9 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4497 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 January 2015 - 08:47 PM

Visualizza MessaggioBlindevil, il 08 January 2015 - 07:12 PM, ha scritto:

Tom à la ferme, di Xavier Dolan.

Mi riprometto sempre di vedere qualcosa di questo fantomatico Dolan ma finisco sempre per dimenticarmene. :em05:
C'è chi lo considera un genio e chi lo odia più di Gargamella. Ammetto che sono un po' curioso...

Visualizza Messaggiofabiojappo, il 08 January 2015 - 07:18 PM, ha scritto:

Commedia agrodolce abbastanza prevedibile, che sa di già visto (...)

Braff mi è sempre stato simpatico ma ritengo che questa sua seconda prova alla regia rappresenti un netto passo indietro rispetto al convincente "Garden State" del 2004.
Oltre alla prevedibilità da te già accennata mi ha deluso il fatto che abbia fatto ricorso a un tocco melenso che mai mi sarei aspettato da una mente brillante come la sua. Mi riferisco in particolare alla figura del padre, davvero troppo stereotipata,
Spoiler
. Ho trovato che scadesse a più riprese in un tiepido tear-jerking a.k.a. lacrimuccia facile. Carini gli interpreti ma decisamente meno il risultato finale.

Messaggio modificato da JulesJT il 08 January 2015 - 08:49 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi