Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Mirrored Mind


5 risposte a questa discussione

#1 Kitano

    Operatore luci

  • Membro
  • 482 Messaggi:
  • Location:Pescara
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 June 2013 - 04:05 PM

Mirrored Mind


Immagine inserita


Nazione: Giappone


Anno: 2004 - 2005


Durata: 41' - 61'


Titolo Originale: Kyoshin


Regia: Sogo Ishii


Cast:

Miwako Ichikawa, Kou Machida, Kiyohiko Shibukawa, Yuki Inomata, Noriko Naki, Yoshiyuki Matsumoto


Traduzione: calimerina66

Revisione: Kitano


Immagine inserita

Immagine inserita


Sinossi


Una giovane attrice vive una crisi esistenziale che la porterà a prendere una decisione estrema. Ma forse non è ancora tutto perduto.

Immagine inserita


Cenni biografici


Nasce nel 1957 Sogo Ishii e non ancora ventenne inizia a girare i suoi primi film in 8mm. Darà presto prova del suo talento con i seminali lungometraggi punk Crazy Thunder Road (1980) e Burst City (1982) terminando la prima fase creativa con The Crazy Family (1984).
Per i successivi dieci anni Ishii si cimenterà in film-concerto, cortometraggi e produzioni televisive. E' del 1994 il ritorno al cinema con il thriller psicologico Angel Dust seguìto dai capolavori August in the Water (1995) e Labyrinth of Dreams (1997). E' il periodo della completa maturità, un cinema sensoriale ormai lontano dai frenetici lavori della giovinezza.
Il 2000 è l'anno di Gojoe al quale seguiranno una manciata di mediometraggi fino al 2005, anno di Mirrored Mind e della scomparsa dalle scene di Sogo Ishii.
Nel 2010 si apre una nuova fase creativa con il doppio annuncio del cambio di nome (da Sogo a Gakuryu) e della lavorazione ad un nuovo film: Isn't Anyone Alive? (Ikiterumono wa Inainoka).
Il 20 luglio 2013 uscirà nelle sale giapponesi l'ultimo suo lavoro: Flowers of Shanidar.

Immagine inserita


Commento


"Questo momento, questo tempo,
questa è la felicità suprema."

Mirrored Mind vede la luce nel 2004 all'interno del Jeonju Digital Project, il progetto che ogni anno vede la collaborazione di tre registi nella realizzazione di altrettanti corto/mediometraggi in digitale. Nel 2004 oltre a Sogo Ishii è la volta di Yu Lik-wai e Bong Joon-ho.
Nel 2005 Ishii porta il suo mediometraggio da 40 a 60 minuti. Anche se pubblichiamo qui i sottotitoli per entrambe le versioni, è la seconda ad offrire maggiore interesse in quanto libera da vincoli di durata imposti.





Immagine inserita


Mirrored Mind si presenta da subito come un lavoro terminale nella filmografia di Sogo Ishii, lontano dal gusto nervoso e anarchico delle prime opere ma allo stesso tempo differente da quelle più raffinate della maturità, anche se è certamente a queste ultime che va avvicinato.
Protagonista del film è una giovane attrice (Miwako Ichikawa) sprofondata in una grave crisi esistenziale; niente più le appare vivo o reale, è lei stessa a dirlo in una lunga sequenza in cui la realtà si confonde abilmente con la finzione, una sequenza che prelude ad uno sviluppo successivo in cui verità e immaginazione, sogno e morte diventano protagonisti.
Il film si costruisce sul tema del doppio, del capovolgimento, del riflesso; la protagonista è oppressa dalla metropoli e il sollievo può arrivarle solo dal ricongiungimento con la natura, ma è qui che Ishii aggiunge qualcosa ad un discorso già noto e abusato: l'esperienza della natura è da ricercare direttamente in noi stessi e non nella fuga dall'abitato.
Viaggio nell'inconscio e affresco sensoriale, l'opera è certamente di difficile visione, così sfuggente ed enigmatica che corre il rischio di dissolversi, di rompere il contatto con lo spettatore.
Considerato alla sua uscita come un nuovo inizio nel percorso del regista, si è rivelato un episodio isolato, ultimo film di Sogo Ishii prima di cambiare nome e di dare avvio (questa volta davvero) ad un nuovo modo di fare cinema.
Quel che resta è un esperimento di forte interesse, una rievocazione personale e delicata in cui sarà bello perdersi almeno una volta.

Un grazie a calimerina66 per il lavoro svolto.

Buona Visione!


Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita



SOTTOTITOLI



Allega file  Mirrored.Mind.AsianWorld.rar   13.01K   42 Numero di downloads



Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 12 June 2013 - 06:09 PM




#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4242 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 June 2013 - 06:05 PM

calimerina colpisce ancora ! ormai sei una leggenda, grazie :em41: (e grazie anche a Kitano)

Messaggio modificato da fabiojappo il 12 June 2013 - 06:10 PM


#3 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4354 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 June 2013 - 06:19 PM

Ennesimo arigatou a calimerina per la translation e a Kitano-san per revisione + proposta. :Japan:

Messaggio modificato da JulesJT il 12 June 2013 - 06:19 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#4 Tyto

    Microfonista

  • Membro
  • 208 Messaggi:
  • Location:Pistoia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 June 2013 - 09:33 PM

Grazie. The Crazy Family mi era piaciuto molto, devo approfondire questo regista.
file:///C:/Users/Francesco/Desktop/Francesco/Personale/inkan/Inkan.jpgImmagine inserita

#5 LL ©

    Operatore luci

  • Membro
  • 458 Messaggi:
  • Location:Olduvai
  • Sesso:

Inviato 15 June 2013 - 02:59 PM

Ottimo! un altro film di Ishii!! Grazie calimerina! e grazie kitano! Arigato! :)
SOTTOTITOLI TRADOTTI PER ASIAN WORLD
Tomato kecchappu kôtei / Shūji Terayama / 1970

SOTTOTITOLI TRADOTTI PER ALTRO CINEMA
Honor de cavallería / Albert Serra / 2006 ◦ Un chapeau de paille d'Italie / René Clair / 1927 ◦ Thaïs / Anton Giulio Bragaglia / 1916

"Le cinéma est une invention sans avenir" (Louis Lumière)

Decorato al petto di rarissima medaglia di Uomo Tette™ dal Reverendo lordevol in data 08/07/2013

#6 andreapulp

    Microfonista

  • Membro
  • 156 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 June 2013 - 10:22 PM

Grazie mille a calimerina e kitano per un nuovo film di Sogo Ishii. Regista da approfondire e me ne mancano ancora da vedere di quelli presenti su AW:) Ricordo sempre con passione "Electric Dragon 80.000 Volts" e "August in the water":)





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi