Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[CINEMA] Violeta se fue a los cielos


6 risposte a questa discussione

#1 polpa

    Itís Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9225 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 09 December 2011 - 08:32 PM

Immagine inserita

Allora, permetto: non l'ho ancora visto 'sto film, non ne so niente, e nemmeno della tizia in questione, famosissima in patria, di cui è la biografia, ovvero Violeta Parra ( http://it.wikipedia....i/Violeta_Parra ), cantante, poetessa e pittrice cilena (1917-1967), dice Wikipedia, il cui brano più famoso è Gracias a la vida, interpretato in seguito da grossi nomi della musica internazionale (tra cui Joan Baez, Placido Domingo e... la nostra Gabriella Ferri!)
Il regista è Andrew Wood, che ha girato Stories of football e Machuca (non ne ho visto manco mezzo).

Non so altro. Non so nemmeno perché ho aperto questa discussione, probabilmente l'intento era destare curiosità verso una cinematografia di cui io - e penso anche la maggior parte di voi - sa ben poco, con un film che sembra essere molto promettente e interessante, non fosse altro che culturalmente o divulgativamente parlando.
Vabbè, ce la raccontiamo poi dopo che ce lo siamo visto. Io credo che lo farò a breve.

Ah, Violeta è interpretata da tale Francisca Gavilan

Immagine inserita
Immagine inseritaImmagine inserita

Messaggio modificato da polpa il 09 December 2011 - 08:33 PM


#2 ziadada

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1710 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 December 2011 - 09:52 PM

Dai, è l'autrice di Rin de l'angelito... oltre ovviamente a Grazie alla vita che non ci credo che non la conosci...
Grazie della preziosissima segnalazione, polpè... :em07:

RIN DEL ANGELITO

Ya se va para los cielos
ese querido angelito
a rogar por sus abuelos,
por sus padres y hermanitos.
Cuando se muere la carne,
el alma busca su sitio
adentro de una amapola
o dentro de un pajarito.

La tierra lo está esperando
con su corazón abierto,
por eso es que el angelito
parece que está despierto.
Cuando se muere la carne,
el alma busca su centro
en el brillo de una rosa
o de un pececito nuevo.

En una cuna de tierra
lo arrullará una campana,
mientras la lluvia le limpia
su carita en la mañana.
Cuando se muere la carne,
el alma busca su diana
en los misterios del mundo
que le ha abierto su ventana.

Las mariposas alegres,
de ver el bello angelito
alrededor de su cuna,
le caminan despacito.
Cuando se muere la carne,
el alma va derechito
a saludar a la Luna
y de paso al lucerito.

‎¿Adónde se fue su gracia?
‎¿Dónde fue su dulzura?
‎¿Por qué se cae su cuerpo
como la fruta madura?
Cuando se muere la carne,
el alma busca en la altura
la explicación de su vida
cortada con tal premura,
la explicación de su muerte
prisionera en una tumba.
Cuando se muere la carne,
el alma se queda oscura.

Cuando se muere la carne
el alma se queda oscura.‎


(traduzione)

Già sale al cielo
l'angioletto tanto amato
a pregare per i nonni,
papà, mamma e i fratellini.
Quando muore la carne
l'anima cerca un posticino
dentro a un papavero
o in un passerotto.‎

La terra lo sta aspettando
con il cuore aperto;
per questo l'angioletto
sembra proprio sia sveglio.
Quando muore la carne
l'anima cerca il suo centro
nel fulgore di una rosa
o di un pesciolino nuovo.‎

Nella piccola culla di terra
lo ninnerà una campana,
mentre la pioggia gli lava
il visetto la mattina.
Quando muore la carne
l'anima cerca il suo posto
nel mistero del mondo
che le ha spalancato la finestra.‎

Le farfalle tutte allegre
al vedere il bell'angioletto
attorno alla culla
vanno in giro pian pianino.
Quando muore la carne
l'anima va dritta dritta
a salutare la luna,
passando per la stella del mattino.‎

Dove è andata la sua grazia,
dov'è finita la sua dolcezza?
Perché il suo corpo cade
come la frutta matura?
Quando muore la carne
l'anima cerca lassù
la spiegazione della sua vita
interrotta così in fretta;
il motivo della sua morte,
prigioniera in una tomba.‎

Quando muore la carne
L'anima rimane oscura.‎




Ed ora come faccio a vederlo?

Messaggio modificato da ziadada il 09 December 2011 - 10:06 PM

"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."

#3 polpa

    Itís Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9225 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 09 December 2011 - 10:09 PM

No, no, confermo che non conoscevo proprio niente e nada! :em75:
Quanto al film è di quest'anno, quindi chissà magari esce anceh da noi ( :em77: ) o cmq arriverà in qualche modo. Io al momento l'ho scovato in un posto un po' "esclusivo" e singolare, frequentato prevalentemente da Corvi neri :em89:

Vabbè, si può' dire "Karagarga"? :em66:

#4 ziadada

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1710 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 December 2011 - 10:12 PM

Visualizza Messaggiopolpa, il 09 December 2011 - 10:09 PM, ha scritto:

Vabbè, si può' dire "Karagarga"? :em66:

Ma a me non mi ci vogliono lì dentro, pare :-(

[edit]: Mi pare di aver trovato un rimedio...
Se riesco a vederlo ne parliamo volentierissimo. Grazie ancora per la preziosa segnalazione :em07:

Messaggio modificato da ziadada il 09 December 2011 - 11:03 PM

"So you believe in ghosts, do you sergeant?"
"I believe in God the Father, God the Son and the sidhe ridin' the wind."

#5 polpa

    Itís Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9225 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 09 December 2011 - 11:42 PM

Visualizza Messaggioziadada, il 09 December 2011 - 10:12 PM, ha scritto:

Ma a me non mi ci vogliono lì dentro, pare :-(

Basta ricevere un invito da qualcuno che sta dentro. Io purtroppo non posseggo i "requisiti": il solito screanzato! :em09:

#6 polpa

    Itís Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9225 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 12 July 2013 - 01:45 PM

Alla fine è uscito in sala anche da noi. Intendiamoci, sarà uscito in 5 sale in tutta Italia, suppongo. A Roma, attualmente lo propongono, col titolo Violeta Parra Went To Heaven, in 2 sale: all'Adriano (cercate la sala più piccola, probabilmente nello scantinato o nella sala della caldaia...) e al Politecnico di via Tiepolo.
Sul film, brevemente:
Non è il solito bio-pic, ma anche un po' sì. Ma anche un pochino di più. E poi l'attrice che interpreta (impersonifica, qui è il caso di dire) Violeta è davvero, davvero eccezionale. Prego Visnù che troviate una versione in lingua originale, però: non oso immaginare a chi possa essere stato affidato il doppiaggio italiano di un film ritenuto comunque di scarso profilo commerciale...

Messaggio modificato da polpa il 12 July 2013 - 01:46 PM


#7 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4846 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 July 2013 - 03:58 PM

Fortunatamente si trova ancora in girula......

Visualizza Messaggiopolpa, il 12 July 2013 - 01:45 PM, ha scritto:

...(cercate la sala più piccola, probabilmente nello scantinato o nella sala della caldaia...)....
Ergo..... per i veri amanti dell'Underground.... vero, polpa? :em66:

Messaggio modificato da JulesJT il 26 August 2013 - 06:33 AM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing, Dwelling in the Fuchun Mountains, The Woman Who Ran,


L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire, Ravens, The Trouble with Being Born, Without, Limbo (2020), The Girl and the Spider, Earwig,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi