Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[SPECIALE] Nobuhiro Yamashita


10 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4358 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 25 October 2014 - 11:24 AM

Immagine inserita



Conosciuto principalmente per "Linda Linda Linda", unico tra i suoi film a essere uscito in dvd anche in Italia, Nobuhiro Yamashita è uno dei registi giapponesi più interessanti degli ultimi quindici anni. Questo speciale aggiunge all'archivio di AsianWorld i sottotitoli di due film, che in attesa di nuovi lavori sono anche gli ultimi due realizzati dal regista: The Drudgery Train e Tamako in Moratorium. Involontariamente la settimana diventa anche un omaggio all'attrice Atsuko Maeda, presente in entrambi i lungometraggi (e nel secondo protagonista principale). Classe 1991, ex membro del gruppo idol delle AKB48, ha esordito al cinema con "How to Become Myself", di Jun Ichikawa, e più recentemente è stata scelta da Kiysohi Kurosawa per "Seventh Code" (di entrambi trovate i sottotitoli in archivio)


Rece-sub della settimana



Immagine inserita
(Nobuhiro Yamashita con Atsuko Maeda, protagonista di Tamako in Moratorium)




Nobuhiro Yamashita, tra adolescenti e slackers

Nobuhiro Yamashita nasce il 29 agosto del 1976 nella prefettura di Aichi. La passione per il cinema lo porta a frequentare l'Università delle Arti di Osaka dove conosce Kazuyoshi Kumakiri che ha due anni più di lui e diventa il suo senpai. Ancora studente, Yamashita svolge il ruolo di suo assistente per il lungometraggio d'esordio Kichiku che lancia Kumakiri nel mondo del cinema. Dopo aver realizzato alcuni corti, nel 1999 dirige il suo primo film, Hazy Life (Donten seikatsu). Realizzato come tesi di laurea partecipa a diversi festival internazionali ricevendo una menzione speciale a quello di Vancouver. La storia è quella di due giovani amici scansafatiche, uno assiduo frequentatore di sale da gioco per pachinko, l'altro appassionato di cinema erotico. La sceneggiatura è firmata anche da Kosuke Mukai, con il quale Yamashita collaborerà spesso. Protagonista è Hiroshi Yamamoto, come nei successivi No One's Ark (Baka no hakobune) e Ramblers (Riarizumu no yado), entrambi del 2003, che in qualche modo sembrano formare una sorta di trilogia slacker comedy. Personaggi bizzarri e stile minimalista le caratteristiche comuni che si ritrovano in tanto cinema dell'autore. Lo stesso attore, Yamomoto, è presente (ma in ruoli minori) anche nei due film successivi, dove però Yamashita cambia registro. Il primo, Cream Lemon (Kurimu remon, 2004) basato su un anime hentai non risulta troppo riuscito, il secondo invece, Linda Linda Linda (Rinda Rinda Rinda, 2005), il cui titolo fa riferimento a una canzone del gruppo The Blues Hearts degli anni Ottanta (cari a Yamashita), rappresenta un gioiello tra le teen comedy. Indimenticabile la protagonista, la coreana Ba Du-na, e la storia di queste ragazze che si preparano per il festival rock della loro scuola. Impossibile non restare colpiti dall'effetto nostalgia per l'adolescenza. Una dolce brezza nostalgica che unita alla vita di campagna si respira anche in A Gentle Breeze in the Village (Tennen kokekko) del 2007. Yamashita vince l'Hochi award come miglior regista per questo film e per il precedente The Matsugane Potshot Affair (Matsugane ransha jiken). Nel 2006 prende parte anche a un progetto collettivo dirigendo un episodio di Ten Nigh of Dreams (Yume juya), trasposizione dei dieci racconti di Natsume Soseki. Dopo una pausa di qualche anno, durante la quale lavora comunque a delle puntate di serie tv, torna al cinema nel 2011 con My Back Page (Mai bakku peji), storia di alcuni giovani attivisti politici all'inizio degli anni Settanta. L'anno dopo realizza invece The Drudgery Train (Kueki ressha), basato sul romanzo di Kenta Nishimura vincitore del prestigioso premio letterario Akutagawa. Alla fine del 2013 presenta invece Tamako in Moratorium (Moratoriamu Tamako), affettuoso ritratto di una slacker e del suo rapporto con il padre. Nel 2014 esce invece Psychic Power Research Club's 3 People (Chounouryoku Kenkyubu no 3 Nin), basato su un manga di Hiroyuki Ohashi e con protagoniste Manatsu Akimoto, Erika Ikuta, Nanami Hashimoto del gruppo idol “Nogizaka46.” L'anno scorso porta a diversi festival uno dei suoi maggiori successi, La La La At Rock Bottom (Misono Yunibasu), con la musica ancora una volta al centro della storia e nel cast il cantante Subaru Shibutani e la nuova stella del cinema giapponese, Fumi Nikaido. Per il 2016 è prevista l'uscita di altri suoi due film: Over the Fence (con Joe Odagiri e Yu Aoi) e My Uncle (con Riuhey Matsuda e Yoko Maki).



Immagine inserita

(Nobuhiro Yamashita con Mirai Moriyama, protagonista di The Drudgery Train)




Sottotitoli dei film dello speciale
a cura di GraziaSS e fabiojappo

(rilascio durante la settimana)

The Drudgery Train
Tamako in Moratorium

---------------------------------------------------

Sottotitoli dei film già presenti in archivio,

subber moonblood, Miaka, paulus 35, Fei

No One's Ark
Ramblers
Linda Linda Linda (dvd uscito in Italia)
A Gentle Breeze in the Village
Ueno Juri to itsutsu no kaban (miniserie tv)



---------------------------------------------------

Sottotitoli dei film tradotti dopo

l'organizzazione dello speciale


Cream Lemon

La La La At Rock Bottom

Over the Fence




Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 20 December 2018 - 11:19 AM


#2 Woody

    Microfonista

  • Membro
  • 167 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 October 2014 - 12:32 AM

Grazie davvero per l'iniziativa, colgo l'occasione per conoscere questo regista.

PS: ormai Fumi Nikaido ha una lista di 20 film per i prossimi 2 anni!

Messaggio modificato da Woody il 10 November 2014 - 01:43 PM


#3 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4454 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 October 2014 - 11:16 AM

Grazie. Fanno sempre piacere queste iniziative. :Japan:

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#4 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9216 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 30 October 2014 - 11:40 AM

Linda x3 è uno dei film giapponesi contemporanei che preferisco. :em41:

#5 Îshta

    Cameraman

  • Moderatore
  • 586 Messaggi:
  • Location:Emilia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 November 2014 - 08:32 PM

Io adoro questo Regista :em41:
Il mio preferito è "A Gentle Breeze in the Village".

GRAZIE per questo focus. :em64:
Recupererò al più presto le nuove uscite.

❀ ••• ••• ••• ❀


Traduzioni: Mai Mai Miracle (di Sunao Katabuchi, 2009) - Happy Ero Christmas (di Lee Geon-dong, 2005) - Flower in the Pocket (di Liew Seng Tat, 2007) - Summer Vacation 1999 (di Shusuke Kaneko, 1988) - Haru's Journey (di Masahiro Kobayashi, 2010) - Otona Joshi no Anime (Special 1, 2011) - Usagi Drop (di Sabu, 2011) - Yellow Elephant (di Ryuichi Hiroki, 2013) - We Were There parte 1&2 (di Miki Takahiro, 2012) - Cherry Tomato (di Jung Young-Bae, 2007) - The Assassin (di Hou Hsiao-Hsien, 2015) - 100 Yen Love (di Masaharu Take, 2014), Fruits Of Faith (di Yoshihiro Nakamura, 2013) - Umi No Futa (di Keisuke Toyoshima, 2015), Close-Knit (di Ogigami Naoko, 2017), Run Genta Run (di Tasaka Tomotaka, 1961)
Traduzioni in Collaborazione: Love For Live (di Gu Changwei, 2011) - Typhoon Club (di Somai Shinji, 1985) - Inochi (di Tetsuo Shinohara, 2002)
Revisioni: Tenchi: The Samurai Astronomer (di Takita Yojiro, 2012)
Drama: Seirei no Moribito (2016-2017), Chang-Ok Letter (di Iwai Shunji, 2017)

FOCUS SOMAI SHINJI: Sailor Suit and Machine Gun (1981) - The Catch (1983) - Moving (1993) - The Friends (1994)








❀ ••• ••• ••• ❀


Immagine inserita


❀ ••• ••• ••• ❀


Immagine inserita


rescue, rehab, release. . . and inspire


#6 Tyto

    Microfonista

  • Membro
  • 208 Messaggi:
  • Location:Pistoia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 10 November 2014 - 01:23 PM

Eh, grazie davvero. Questo è probabilmente il regista che, prima di altri, mi ha fatto interessare ai film giapponesi contemporanei...
Complimenti!

Messaggio modificato da Tyto il 10 November 2014 - 01:24 PM

file:///C:/Users/Francesco/Desktop/Francesco/Personale/inkan/Inkan.jpgImmagine inserita

#7 droggy

    PortaCaffé

  • Membro
  • 36 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 30 January 2015 - 12:40 PM

grande!!!! :) grazie fabio

#8 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4358 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 04 February 2015 - 10:25 AM

Ai sottotitoli dei film di Yamashita già presenti in archivio, si aggiungono quelli di Cream Lemon

#9 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4358 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 25 May 2016 - 12:40 PM

Lo speciale si arricchisce ora della recensione e dei sottotitoli di La La La At Rock Bottom





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi