Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Coffin in the Mountain


8 risposte a questa discussione

#1 SulFiloDeiRicordi

    Ciakkista

  • Membro
  • 73 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 07 May 2020 - 09:24 AM

THE COFFIN IN THE MOUNTAIN
DEEP IN THE HEART, 殡棺


Immagine inserita


SCHEDA

  • Titolo: The coffin in the mountain
  • Titolo alternativo: Deep in the heart
  • Titolo (cinese): 殡棺
  • Regista: Yukun Xin
  • Genere: Commedia nera, mistero
  • Fotografia: He Shan
  • Data di uscita: 16 Ottobre 2015
  • Durata: 118 minuti (1h 58min)
  • Paese: Cina
  • Lingua: Mandarino
  • Interpretato da:
    • Weimin Huo (Capo villaggio Xiao)
    • Xiaotian Wang (Zongyao)
    • Yun Luo (Huanhuan)
    • Li Sun (Liqin)
    • Xian Cao (Chen Zili)
    • Zhigang Jia (Zhuang)
    • Shengjie Shao (Wang Baoshan)
    • Ziqing Zhu (Baihu)
  • Traduzione: SulFiloDeiRicordi
  • Revisione: fabiojappo

Immagine inserita


SINOSSI

Un villaggio nella provincia di Henan, Cina centrale, ai giorni nostri.

Gravidanza: Xiao Zongyao (Wang Xiaotian), il figlio di un capo villaggio giusto e pluridecorato, Xiao Weiguo (Huo Weimin), fa ritorno a casa per sentirsi dire che lo stesso giorno si terrà il funerale di un abitante del villaggio, Sun, che è morto su un pericoloso pendio di una montagna vicina. Xiao Zongyao non va d’accordo con il padre, che gli ha procurato un lavoro in paese e ora cerca anche di trovargli una fidanzata lì. Prima del funerale un uomo d’affari locale, Wang Baoshan (Shao Shengjie) insulta pubblicamente una ragazza del posto, Huanhuan (Luo Yun), che se ne va furiosa. La ragazza in questione è la fidanzata di Zongyao, che quella notte nella foresta gli confessa di essere incinta chiedendogli di assumersi la responsabilità del bambino. La conversazione viene origliata da un furbetto locale, Baihu (Zhu Ziqing), che chiede 10000 Yuan per tenere la bocca chiusa; in una colluttazione, quest’ultimo muore accidentalmente, e Zongyao e Huanhuan nascondono il corpo tra la vegetazione. La coppia si ferma in un hotel del vicino paese, dove la ragazza scopre in realtà di non essere incinta ma non lo rivela a Xiao Zongyao. La mattina seguente, il ragazzo cerca una medaglia che aveva preso in prestito dal padre senza riuscire a trovarla, ed inizia così a maturare la preoccupazione che possa essere ritrovata sulla scena dell’incidente. Nel frattempo, Zongyao chiede un prestito ad un amico per comprare due biglietti per Guangzhou per il giorno seguente. Non essendo incinta, Huanhuan è meno incline a scappare; senza dire la verità a Zongyao, lo convince a restare e a confessare l’accaduto. Mentre sta tornando al villaggio, il giovane resta di sasso nell’incorrere nella marcia funebre di Baihu, che tutti credono sia morto accidentalmente mentre era ubriaco.

I segreti: La notte dell’incidente, Wang Baoshan, la cui moglie Feng (Zheng Yiqian) è in dolce attesa, ha un incontro sessuale con la sua amante Liqin (Sun Li), moglie dello zoppo ubriacone Chen Zili (Cao Xi’an), che è solito picchiarla. La giovane confida a Wang Baoshan che spesso ha pensato di uccidere Chen Zili, e così Baoshan la spinge ad agire sostenendo che sarebbe facile simulare un incidente in montagna. Quando i resti carbonizzati di un corpo vengono rinvenuti il giorno successivo, la gente assume che si tratti di Huanhuan, che è sparita la sera precedente dal villaggio; quelli del posto accusano Wang Baoshan di avela uccisa per via della lite avvenuta il giorno precedente al funerale di Sun, e Liqin, l’unica persona che può dargli un alibi, mente dicendo che la sera prima era a casa da sola. Non passa molto tempo però prima che il cadavere venga associato a Chen Zili (per via di una carta d’identità), e Liqin segretamente ne è felicissima. Il negoziante Zhuang (Jia Zhigang), a cui Liqin è sempre piaciuta, vede nella situazione un’occasione per avvicinarsi a lei; ma per il suo stupore, rientrando in villaggio di ritorno dal paese dove ha appena comprato un braccialetto d’oro per Liqin, incontra Chen Zili che è vivo e vegeto, e che gli chiede un passaggio per tornare in paese dopo essersi intrattenuto con la sua amante Maomao. Zhuang gli dà il passaggio, ma le cose prendono una piega insolita. Più avanti viene ritrovato il corpo di Chen Zili, che non può quindi essere nella bara; con questa consapevolezza Liqin rimette il sepolcro nelle mani del capo villaggio, Xiao Weiguo. Poco dopo il fratello di Baihu, Bai Guoqing (Wang Zichen), fa visita al capo villaggio chiedendo di poter prendere in prestito il cadavere.

Una bara da seppellire: La notte della morte, Baihu aveva accumulato un debito di 25000 Yuan in gioco d’azzardo in paese, ed il creditore adesso li rivuole indietro. Pensando che Baihu si stia nascondendo, dice a Guoqing che se non salderà il debito entro 24 ore darà fuoco alla loro casa di famiglia. Bai Guoqing chiede a Xiao di prendere in prestito il corpo nella bara per mettere in scena la morte del fratello.


Immagine inserita




SOTTOTITOLI



TRAILER



Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 07 May 2020 - 10:25 AM


#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4579 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 May 2020 - 10:27 AM

Grazie, ottima proposta ! Film anche avvincente per la gestione narrativa, l'intreccio del piano temporale

Fu presentato alla Mostra di Venezia all'interno della Settimana internazionale della critica

Messaggio modificato da fabiojappo il 07 May 2020 - 10:40 AM


#3 SulFiloDeiRicordi

    Ciakkista

  • Membro
  • 73 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 07 May 2020 - 10:35 AM

Per non menzionare il fatto che il regista, Yukun Xin, laureatosi alla Beijing Film Academy, è qui alla sua prima esperienza così come tutti gli attori coinvolti: nessuno di loro aveva mai preso parte ad un grande film ma danno comunque una prova convincente. Ed il film non ha una grande casa di produzione alle spalle e quindi un budget piuttosto limitato (purtroppo in una o due occasioni si vede il cameraman che corre dietro ad uno dei personaggi :em16: ) senza per questo intaccare la qualità della pellicola che risulta comunque solida.

PRECISAZIONE: Si vede il cameraman che corre dietro ad uno dei personaggi non è da intendersi come "si vede la persona con la telecamera che corre dietro" ma come "si vede che la telecamera è retta da un cameraman che corre" a scanso di equivoci

Messaggio modificato da SulFiloDeiRicordi il 07 May 2020 - 11:10 AM


#4 Shirayukihime

    PortaCaffé

  • Membro
  • 28 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 May 2020 - 10:48 AM

Interessante, grazie per il sottotitolo.

#5 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 13060 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 May 2020 - 02:56 PM

Ottima proposta, il film è molto bello, consiglio di non perderlo. Lo rivedrò con piacere.
Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#6 ggrfortitudo

    Cameraman

  • Membro
  • 541 Messaggi:
  • Location:Ozieri (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 07 May 2020 - 02:57 PM

Ancora un'ottima proposta, SulFiloDeiRicordi
Ho visto questo film forse un paio di anni fa e, onestamente, non so come mai non l'abbia scelto per tradurlo.
L'importante è che qualcuno l'abbia fatto.
Scelsi di vederlo perché era un thriller e perché aveva ricevuto buone critiche: non mi aveva deluso.

Guardetelo!

#7 SulFiloDeiRicordi

    Ciakkista

  • Membro
  • 73 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 07 May 2020 - 02:59 PM

Visualizza Messaggioggrfortitudo, il 07 May 2020 - 02:57 PM, ha scritto:

Ho visto questo film forse un paio di anni fa e, onestamente, non so come mai non l'abbia scelto per tradurlo.

Io volevo già tradurlo da molto tempo, forse non l'hai scelto per tradurlo perché fino a circa un mese fa i sottotitoli in inglese erano irreperibili, e anche su quelli che ho trovato ho dovuto fare un gran lavoro :em16:

#8 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4679 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 May 2020 - 04:20 PM

Grazie!

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#9 agoss

    PortaCaffé

  • Membro
  • 12 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 May 2020 - 06:39 PM

Sembra interessante, ma di che versione si tratta?





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi