Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

* * * * - 1 Voti

[RECE][SUB] Skin


1 risposta a questa discussione

#1 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4211 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 31 August 2014 - 04:13 PM

Immagine inserita


Regia: Jordana Spiro
Paese: Stati Uniti
Anno: 2012
Genere: Cortometraggio - Drammatico
Durata: 13'
Lingua: Inglese
Interpreti: Albert Flood, Sara Clark, Vickie Peterman


Immagine inserita Immagine inserita

Sinossi

Un ragazzino di bassa estrazione sociale fatica a crearsi delle amicizie sia nel contesto scolastico che in quello privato. Apparentemente sembra essere un adolescente come tanti ma probabilmente soffre la squallida condizione familiare: nessuno sembra realmente occuparsi di lui se non quando è il momento di redarguirlo (per un nonnulla) mostrandogli soltanto aggressività e indifferenza.
Comunque sia, la triste vicenda che colpisce una sua coetanea costituirà l'occasione giusta per manifestare le sue "particolari abilità" e provare a interagire col prossimo con naturalezza e spontaneità.


Immagine inserita


Commento di JulesJT

Quando un'arte si mischia all'ingenuità dell'infanzia e, nel contempo, riesce a far emergere il desiderio di fuggire da una condizione di emarginazione. Tuttavia - entrando in contrasto con la realtà circostante - essa trasforma un gesto innocente in un'opera macabra (almeno agli occhi di chi si rifiuta di osservare con sincerità).
La trama di questo corto statunitense non brillerà forse per originalità - poiché il finale è quantomeno prevedibile - ma la regista è stata abile nel cogliere quelli che possono essere i sentimenti di disagio, di patimento, di inadeguatezza tipici dell'età della crescita senza fare ricorso a patetici cliché che sicuramente ne avrebbero sminuito l'effetto finale.
Ha bensì puntato tutto sulla naturalezza dei protagonisti (bravissimo il ragazzino, il quale sembra provenire direttamente da "Gummo" di Harmony Korine) e ha sfruttato una situazione apparentemente scioccante - come può essere l'interazione con una carcassa di animale - per inscenare l'inizio di una relazione che, senza quel determinato fatto, non si sarebbe potuta instaurare.
Ha saputo dimostrare che per distruggere e creare (un rapporto, un legame, un sentimento) è sufficiente agire con un briciolo di sprovvedutezza, non importa se si è mossi da intenti sinceri.
È infine da menzionare decisamente l'ottima fotografia.

Nota:

Ho realizzato in sottotitoli in questione basandomi esclusivamente sulla traccia audio e tengo a precisare che ero (e sono tuttora) incerto sulla correttezza di 4-5 battute.
Contattatemi pure nel caso in cui qualche frase vi risultasse migliorabile o se aveste difficoltà nel reperire il suddetto corto.


Immagine inserita


Trascrizione, traduzione
e recensione:
JulesJT


SOTTOTITOLI
(Versione: 407)
Allega file  Skin.AsianWorld.zip   957bytes   22 Numero di downloads



Messaggio modificato da JulesJT il 15 November 2015 - 02:13 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster,

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#2 bleetek

    PortaCaffé

  • Membro
  • 15 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 20 October 2014 - 07:50 PM

Grazie!





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi