Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

* * * * - 1 Voti

[RECE][SUB] The Rocket


5 risposte a questa discussione

#1 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4194 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 May 2014 - 07:22 PM

Immagine inserita
(Versione: 2.87)


Regia: Kim Mordaunt

Paese: Australia

Anno: 2013

Genere: Drammatico - Coming-of-age

Durata: 96'

Lingua: Lao

Interpreti:

Sitthiphon Disamoe (Ahlo),

Loungnam Kaosainam (Kia),

Suthep Po-ngam (Zio Porpora)


Immagine inserita Immagine inserita


Sinossi

Ahlo è un bambino laotiano dal carattere determinato che si vede costretto ad abbandonare la terra natìa a causa della costruzione di una diga che verrà edificata lungo il suo villaggio.
Il ragazzino in questione non è ben visto a causa della 'maledizione' che sembra portarsi dietro. Si crede infatti che la sua presenza porti sfortuna. Fortunatamente avrà modo di conoscere una tenera bambina (Kia), la quale porta sulle proprie spalle un peso ancora maggiore del suo. Insieme a lei vive l'eccentrico Porpora,
un autentico seguace di James Brown dal bicchiere facile. Grazie a questi due personaggi riuscirà ad acquistare fiducia in sé stesso e a dimostrare quanto vale.


Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita


Commento di JulesJT

Titolo di produzione australiana che ha ben figurato all'ultimo Tribeca Film Festival, "The Rocket" non è per nulla pretenzioso e punta forte sul fattore 'intrattenimento'.
Protagonista è questo bambino a cui il destino sembra aver voltato le spalle: è malvisto dai suoi parenti (per motivi che qui non cito per scongiurare spoiler) e non riesce a evitare di mettersi nei guai, il che lo rende ancora più sgradito agli occhi di chi lo circonda. Fondamentale l'incontro con il simpaticissimo Zio Porpora (Purple), un uomo dall'aspetto trasandato e dal passato poco chiaro che gli farà da mentore.
Diventerà per un breve periodo quella figura genitoriale della quale lui ha estremamente bisogno visti i drammatici trascorsi. Insieme a lui troverà il modo di far emergere la sua vera personalità e di farsi apprezzare dalla collettività. Un altro personaggio rilevante è sicuramente Kia, bambina davvero dolce sempre pronta a fungere da spalla su cui piangere.
Con lei Ahlo si confronta in più riprese soprattutto su quegli argomenti dei quali non riesce a proferire verbo col freddo padre o con la acida nonna Taitok.
Mezzo drama e mezzo coming-of-age, "The Rocket" convince grazie a delle interpretazioni solide (Sitthiphon Disamoe e Loungnam Kaosainam su tutti) e a una trama che - pur sviluppandosi in maniera piuttosto lineare e non certo imprevedibile - non presenta dei buchi di sceneggiatura e quindi il risultato finale risulta essere tutto sommato soddisfacente.
Film di sicuro svago che (forse) riuscirà a strapparvi qualche sorriso.


Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita


Traduzione e recensione: JulesJT


SOTTOTITOLI
Allega file  The.Rocket.AsianWorld.zip   16.77K   20 Numero di downloads
(+31 downloads)




Messaggio modificato da JulesJT il 15 November 2015 - 01:41 PM


#2 Dries

    Microfonista

  • Membro
  • 210 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 May 2014 - 11:17 PM

ricordo che lo proiettarono al milano film festival l'anno scorso e tutte le fighettine andarono a vederlo, ma era la stessa e unica serata in cui proiettavano anche upstream color e mi sembra evidente la strada che scelsi :em83:

#3 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4194 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 17 June 2014 - 10:21 PM

Aggiunta una versione leggermente rivista dei sub di "The Rocket".

#4 macramewounds

    PortaCaffé

  • Membro
  • 25 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 25 June 2014 - 01:02 AM

Mi ha leggermente delusa perché mi aspettavo un po' di più (o forse qualcosa di diverso), ciò non toglie che sia stata una visione molto piacevole. A livello tecnico niente da eccepire: ben diretto e interpretato, con un'affascinante fotografia naturalistica. Peccato che gli argomenti che tocca rimangano poco approfonditi perché il tema delle credenze culturali e dell'abbattimento delle stesse era molto interessante. Si poteva fare di più, ma alla fine ti lascia comunque col sorriso (ebbene sì, Jules).

#5 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4194 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 25 June 2014 - 09:30 AM

Visualizza Messaggiomacramewounds, il 25 June 2014 - 01:02 AM, ha scritto:

(...) mi aspettavo un po' di più (o forse qualcosa di diverso), ciò non toglie che sia stata una visione molto piacevole.
Peccato che gli argomenti che tocca rimangano poco approfonditi perché il tema delle credenze culturali e dell'abbattimento delle stesse era molto interessante. Si poteva fare di più, ma alla fine ti lascia comunque col sorriso

È proprio quello che ho provato anch'io. A giudicare dal trailer o dalle recensioni entusiastiche mi aspettavo un film "frizzantino" dall'inizio alla fine, invece - come hai ben detto - tocca diversi temi che però non hanno ricevuto spazio sufficiente nell'arco di 1h30'. Certe sequenze mi hanno sorpreso
Spoiler
, altre sono passate un po' in sordina; mi sarei soffermato maggiormente sul personaggio di Purple (Zio Porpora), sicuramente interessante e ben caratterizzato... ma non quanto avrei voluto.

Messaggio modificato da JulesJT il 25 June 2014 - 09:31 AM


#6 macramewounds

    PortaCaffé

  • Membro
  • 25 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 26 June 2014 - 11:34 AM

Visualizza MessaggioJulesJT, il 25 June 2014 - 09:30 AM, ha scritto:

Certe sequenze mi hanno sorpreso
Spoiler
, altre sono passate un po' in sordina; mi sarei soffermato maggiormente sul personaggio di Purple (Zio Porpora), sicuramente interessante e ben caratterizzato... ma non quanto avrei voluto.
Devo dire che la tutta la parte iniziale è molto bella. Sono d'accordo su Purple ma anche la bambina, potenzialmente bei personaggi.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi